Un nuovo TIPO di carburatore

Tutte le modifiche sulle nostre beniamine
Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1127
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Un nuovo TIPO di carburatore

Messaggioda Mantovasud » 23.04.2016, 14:19

Ciao, ormai mi sono sputtanato e perciò vuoto il sacco...

Questo è della tipo 1400, esisteva anche la Fiat Tipo 1100 ma montava il 32 TFL...ottimo anche questo per la qualità del materiale, nulla a che vedere con quelli pressofusi in zama, e anche questo con il minimo "assistito"
E' un 32/34 con diffusori da 21/24.

Un po ingombrante, ma opportunamente ridimensionato nella forma trova la sua applicazione migliore sulla Testa Panda...il collettore nelle foto è originale e la sistemazione "potrebbe" essere quella... anche la più naturale a vedersi.

Manca il coperchio e l'ultima foto è del medesimo carburatore...solo che è concepito per alimentare una Ford Orion e si differenzia da quello della Tipo per lo starter automatico e la seconda farfalla si apre nel modo a depressione.

Resterà così perchè non voglio "rovinare" un carburatore, è solo per farvi vedere com'è il coperchio...circolare, con la possibilità di montare il gomito per l'aspirazione come la Tipo, ed eventualmente ridimensionato nel superfluo.
la leva dell'acceleratore è puramente indicativa, le molle richiamo farfalla assistono egregiamente il pedale dell'acceleratore.

Come suo cugino il TFL vale per la qualità.... la funzionalità è cosa nostra.

Mimì
Allegati
DSCN1998.JPG
DSCN1998.JPG (127.83 KiB) Visto 794 volte
DSCN2002.JPG
DSCN2002.JPG (118.19 KiB) Visto 794 volte
DSCN2003.JPG
DSCN2003.JPG (121.86 KiB) Visto 794 volte
DSCN2004.JPG
DSCN2004.JPG (123.56 KiB) Visto 794 volte
DSCN2005.JPG
DSCN2005.JPG (121.37 KiB) Visto 794 volte
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1127
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Un nuovo TIPO di carburatore

Messaggioda Mantovasud » 19.06.2017, 8:59

Ciao a tutti

Visto l'interesse che ha suscitato..torno ancora una volta su questo Tipo di carburatore.

Trovato il coperchio ho cercato di finirlo alla meglio, usando il collettore che ho mostrato in un'altra "discussione"...
..con sincerità, la mia intenzione era, forse, chissà di montarlo sulla 126, un'auto a suo tempo posseduta.. una guida facile anche per mia moglie.
L'altezza del carburatore è quasi identica di quella del Panda...forse il collettore (modificato da me) andava rivisto in altezza per applicarlo sulla 500, un calcolo che mi è sfuggito per l'applicarci il filtro aria, comunque non vedo la necessità di disperarmi, a tutto (quasi) c'è un rimedio.

Certamente uno orizzontale avrebbe destato più interesse...non è questa la mia soddisfazione, lo è invece avere un montaggio esclusivo e, viste le qualità costruttive del carburatore ne sarebbe valsa la pena.

Le prestazioni sono importanti...ma una guida facile, sicura e più economica lo sono anche loro.

Come sempre non dico di seguirmi, le mie soddisfazioni sono la realizzazione di quello che ho in mente e comunque sempre possibili per ciò che riguarda la meccanica (montaggio)...per saperle far funzionare, beh, quello appartiene a noi...un carburatore alternativo non è "cotto e mangiato".

Un saluto a tutti :s
Allegati
DSCN3000.JPG
DSCN3001.JPG
DSCN3004.JPG
DSCN3007.JPG
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 853
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Provincia: Padova

Re: Un nuovo TIPO di carburatore

Messaggioda Ape20ff » 19.06.2017, 19:28

Salve a tutti.
Anche la 1.6 monta lo stesso tipo di carburatore,ovviamente anche gli altri modelli dello stesso periodo e con lo stesso motore,la Tempra,la Uno...
Delle varie caretteristiche intuisco ben poco,sono proprio cose da carburatorista.
Direi quasi che è il carburatore che ha sostiuito il DMTR, se ad esempio andiamo sulla Uno vecchia serie ci dovrebbe essere quello.
Come si monta? Può rimpiazzare il suo predecessore su di uno stesso collettore?
La base è uguale?
A dire la verità su altre auto l'ho visto sostituire col DMTR ma forse era per una questione di ingombro e spazi dovuti all'adozione di un motore non originale.
L'ho visto spesso in vendita tra l'usato come modifica per i fuoristrada Suzuki,credo come sostituto dei carburatori elettronici Aisan,forse è per questo che a volte ha raggiunto una certa quotazione,dovrebbe essere comunqua ancora abbastanza facile da trovare e a poco.
Un saluto.

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1127
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Un nuovo TIPO di carburatore

Messaggioda Mantovasud » 19.06.2017, 21:46

Ciao :s
il DMTR è un mattone (peso) se confrontato con il modello Tipo, è fatto in lega Zama
..questo è interamente in allumino, nulla a che vedere con la serie DMTR, non è possibile la sostituzione (scambio) sulla flangia del DMTR..ma nulla è impossibile, dipende da quanta voglia abbiamo di applicarci, risultato a parte.

La filosofia è questa : tornando indietro esistevano poche serie di carburatori, un modello con una diversa regolazione permetteva di essere più performante sul medesimo motore ma più spinto...la diversa regolazione si otteneva sostituendo i diffusori ecc...
La rivoluzione è quando quando si è cominciato a costruire nel corpo del carburatore il diffusore creato di fusione, ogni modello avrebbe avuto un suo carburatore specifico.
La creazione di ogni un nuovo carburatore non è stata più alternativa al vecchio.


Adesso vado fuori tema..

Mi hanno portato una Spitfire da mettere a punto...i carburatori.. un disastro per l'incapacità altrui...prima però si sono interessati di sostituirgli lo spinterogeno completo con uno che ha di suo la modifica che elimina le puntine.

Anche se NUOVO il correttore a depressione è rotto...e il minimo è impossibile.
La morale è : intanto gli montiamo questo..dopo lo mandiamo dal carburatorista per farla andare bene.

Emidio
Allegati
DSCN3011.JPG
DSCN3012.JPG
DSCN3009.JPG
DSCN3010.JPG
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1127
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Un nuovo TIPO di carburatore

Messaggioda Mantovasud » 21.06.2017, 19:09

Ho voluto confrontarlo in altezza con un 36 DCNF ed leggermente inferiore..se entra quest'ultimo trova la sua sistemazione anche quello della Tipo con il filtro aria

Ho adattato al 36 DCNF questa presa d'aria...direi perfetta. :s

Emidio
Allegati
DSCN3014.JPG
DSCN3015.JPG
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Chiuritusu
Utente
Utente
Messaggi: 10351
Iscritto il: 18.02.2011, 23:26
Nome: Luca
Provincia: Cosenza
Località: Ceriseattle

Re: Un nuovo TIPO di carburatore

Messaggioda Chiuritusu » 22.06.2017, 0:26

Tutto interessante... Ma quando li sentiremo girare??? :s
et voilà,et voilà... Cavuci 'nculu a' la libertà

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1127
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Un nuovo TIPO di carburatore

Messaggioda Mantovasud » 22.06.2017, 5:54

Credo mai....

Cerco di esprimere la mia fantasia uscendo da quelle che sono le solite cose...questo/i non è un'accrocco (come direbbero a Roma), un montaggio posticcio buttato li.. è ben studiato per l'utilizzo, persino sagomato..
..do la dimostrazione che l'applicazione (anche qui) è possibile, che poi "non rende" dipende dalle qualità di chi si cimenta in questi lavori..non compriamo un paio scarpe a caso, ma adatte alla misura dei nostri piedi, se poi sono deformi occorrono che le scarpe siano artigianali..

Un meccanico che modifica l'auto di un cliente non prenderà mai un'iniziativa a caso.."Mo provamo questo"..cercherà sempre di andare sul sicuro seguendo schemi collaudati e predefiniti.
Questa o altro, è una modifica che dovremo affrontare da soli, io non sono un commerciante che cerca di trarre un profitto dalle proprie idee..se qualcosa non va non è detto che quello che ho detto e fatto è sbagliato.. o come direbbe Bartali "l'è tutto da rifare"...quello è cosa nostra, dipende da noi.

Mi sento di dire che può funzionare...e per funzionare intendo saperlo far funzionare, almeno per come intendo io...potrebbe non essere facile.

Un saluto :s

Emidio
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Chiuritusu
Utente
Utente
Messaggi: 10351
Iscritto il: 18.02.2011, 23:26
Nome: Luca
Provincia: Cosenza
Località: Ceriseattle

Re: Un nuovo TIPO di carburatore

Messaggioda Chiuritusu » 22.06.2017, 8:07

Ricordi lo slogan delle Fonzies?? Se non ti lecchi le dita... Godi solo a metà... Fattelo un accrocchio di motore e mettilo su cavalletto... Almeno saprai... Anche io mi sono inventato tante soluzioni (certo non mi metto ai tuoi livelli), alcune hanno funzionato... Altre sono rimaste solo dei bei soprammobili... Tra questi anche un collettore per un dell'orto PHF-34 .... Non ho mai saputo se andava bene oppure avevo fatto una cacata :/
et voilà,et voilà... Cavuci 'nculu a' la libertà

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1127
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Un nuovo TIPO di carburatore

Messaggioda Mantovasud » 22.06.2017, 8:34

Ho applicato un sistema di smontaggio-montaggio rapido per l'aspirazione dell'aria..

Adattandolo, questo convogliatore è perfetto anche per il carburatore Tipo..il suo originale è altrettanto interessante ma ne sono sprovvisto.

L'elastico è quello che ho trovato in casa, meglio se fosse stata una striscia larga e sottile..l'importante è intuire come procedere.

:s

La passione per le modifiche è indelebile...il tempo è galantuomo, ma tiranno nel pretendere ciò che gli spetta...se mi guardo non mi riconosco più.

Sto bene, non ho problemi e nessuna limitazione fisica...capisco che alcune cose non posso più gestirle come un tempo.. mi accontento così...grazie.

Emidio :s
Allegati
DSCN3019.JPG
DSCN3016.JPG
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1127
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Un nuovo TIPO di carburatore

Messaggioda Mantovasud » 23.06.2017, 18:54

Il carburatore della Tipo dispone dell'intercettatore elettrico del getto minimo..non è una cosa da poco, elimina definitivamente quelle noiose rotazioni incontrollate dei motori modificati (non tutti) quando vengono arrestati..a volte lo fanno girare anche al contrario.
Altrimenti prima marcia inserita con freno e frizione...

Fa parte del dispositivo del cut-off ma può essere usato come una semplice valvola che apre e chiude quando accendiamo il quadro.

Una centralina elettronica esclude l'erogazione della miscela del minimo diseccitando l'intercettatore.. questo si ottiene quando si verificano particolari condizioni...un regime motore superiore a 1800 giri e la farfalla dell'acceleratore in posizione di rilascio.
Si avrà nuovamente l'erogazione delle miscela quando il regime in fase di decelerazione raggiungerà i 1600 giri...ecc..
..in parole semplici.

Ciao a tutti :s
Allegati
DSCN3024.JPG
DSCN3023.JPG
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Emilius
Utente
Utente
Messaggi: 39
Iscritto il: 12.10.2016, 12:41
Nome: Emiliano
Provincia: Frosinone

Re: Un nuovo TIPO di carburatore

Messaggioda Emilius » 23.06.2017, 19:44

Seguo con interesse questi esperimenti sui carburatori, da profano anzi profanissimo! Ma mi hanno sempre affascinato nella loro semplicità ma nell'estrema varietà di varianti prodotte.
Hai visto mai dovessi capirci qualcosa col tempo :mrgreen:
La nostra 500 L del 1970 è una Macchina del Tempo color Corallo

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1127
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Un nuovo TIPO di carburatore

Messaggioda Mantovasud » 23.06.2017, 21:06

Ciao, grazie per essere intervenuto. :s
Definiamolo come un sistema di alimentazione a carburatore diverso dai soliti noti (carburatori).

E' difficile proporre alternative, non sempre chi legge sa interpretare quello che viene proposto..forse neanche ne è a conoscenza..
Il carburatore affascina...quando si apre il cofano è la prima "cosa" che anche un bambino (di un tempo) conosceva..chi non ha avuto un motorino e quante volte lo abbiamo smontato cercando di renderlo più performante.

Però bisogna conoscere anche il resto e saperlo spiegare a tutti, bravi e mediocri.

Emidio
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Emilius
Utente
Utente
Messaggi: 39
Iscritto il: 12.10.2016, 12:41
Nome: Emiliano
Provincia: Frosinone

Re: Un nuovo TIPO di carburatore

Messaggioda Emilius » 24.06.2017, 9:52

Grazie a te Emidio per condividere la tua conoscenza e le tue esperienze! Mi è sempre piaciuto conoscere più cose possibili su auto e motori, quando incontro persone come te faccio tesoro di quanto riesco a capire.

Chi come me è nato (motoristicamente parlando) nell'era delle centraline e iniezioni elettroniche non vede l'ora di saperne di più sulla tecnologia che faceva andare i motori dell'era "analogica", se così si possono definire...
Ci stupiamo della semplicità di queste soluzioni di base, ma restiamo a bocca aperta quando vediamo questi sistemi artigianali che sopravvivono solo sui mezzi d'epoca dei veri appassionati
La nostra 500 L del 1970 è una Macchina del Tempo color Corallo

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1127
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Un nuovo TIPO di carburatore

Messaggioda Mantovasud » 24.06.2017, 11:27

E' vero, oggi il "meccanico" si presenta con il camice bianco...ieri (oggi pochi) li incontravi maleodoranti con la tuta intrisa di olio.. il motore sembrava riconoscere la carezza di una mano amica...ci si fermava e si apriva il cofano per farlo respirare.

In itaglia abbiamo troppe limitazioni che umiliano il settore delle "autoriparazioni" e i proprietari di auto storiche..è un mercato immenso, ma soffocato dai burocrati..come tutto il resto d'altronde, proprio tutto.

Emidio :s
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Oleandroi
Utente
Utente
Messaggi: 1716
Iscritto il: 05.12.2013, 23:01
Nome: Francesco
Provincia: Novara

Re: Un nuovo TIPO di carburatore

Messaggioda Oleandroi » 24.06.2017, 16:41

Chiuritusu ha scritto:Tutto interessante... Ma quando li sentiremo girare??? :s

Se Emidio abitasse più vicino a me,non avrei problemi a provare qualche sua modifica,di motori a terra ne ho sempre qualcuno,potrei montarle e provarle,ho anche un 5ino Muletto senza motore per poter fare anche la prova su strada;sono sicuro del loro funzionamento perché sono fatte da persona competente,sicuramente provandole su strada avranno bisogno di piccoli ritocchi di taratura,cosa normalissima quando si tratta di prototipi,ma,come ho detto prima,sono certo della loro bontà. :s


Torna a “ELABORAZIONI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Baidu [Spider] e 1 ospite