Fiat 500 F - CinqueScento

Regole del forum
ATTENZIONE: il titolo dell'argomento deve rispettare questo target Modello Fiat 500 anno - nome utente
Esempio: Fiat 500 D 1963 - Fabio.Matichecchia
Maurizio
Utente DOC
Utente DOC
Messaggi: 13385
Iscritto il: 06.05.2007, 21:14
Nome: Maurizio
Provincia: SAVONA

Re: Nuova CinqueScento F a Genova

Messaggio da Maurizio »

Bellin che travaggiu, avrei dato una leccatina al collettore del indotto dinamo, tanto x spianarlo ed eliminare quel segno sulla lamella.
:? :?
CHI FA DA SE FA PER TRE, NON ACCETTO CONSIGLI SO SBAGLIARE DA SOLO
Avatar utente
CinqueScento
Utente
Utente
Messaggi: 101
Iscritto il: 01.02.2012, 20:37
Nome: Domenico

Re: Nuova CinqueScento F a Genova

Messaggio da CinqueScento »

Ciao, si volevo farlo ma per una volta ho ricevuto un bel regalo.Infatti dopo che ho richiuso la dinamo il mio vicino di casa meccanico ha tirato fuori dl cilindro questo :)
Allegati
rotore original fiat...
rotore original fiat...
Avatar utente
CinqueScento
Utente
Utente
Messaggi: 101
Iscritto il: 01.02.2012, 20:37
Nome: Domenico

Re: Nuova CinqueScento F a Genova

Messaggio da CinqueScento »

Allora finalmente ho finito, più o meno...
Il vano motore è bello pulito e il motore è tornato a posto
Allegati
Epossidico con sigillante
Epossidico con sigillante
Antirombo
Antirombo
Rosso corallo 165
Rosso corallo 165
Revisione supporto motore
Revisione supporto motore
20170422_144700.jpg
E finalmente è al suo posto
E finalmente è al suo posto
Avatar utente
CinqueScento
Utente
Utente
Messaggi: 101
Iscritto il: 01.02.2012, 20:37
Nome: Domenico

Re: Nuova CinqueScento F a Genova

Messaggio da CinqueScento »

Ora però sono cominciati i problemi perchè il motorello gira da schifo. Fatica a mettere in moto, non tiene il minimo e ha dei vuoti in accelerazione.
La configurazione è:
-cilindri e pistoni fiat 126 da 77 alesati in 2° maggiorazione
-Testata 126 completamente revisionata con sedi valvole rettificate
-Carburatore weber da 28 Imb5
-Asse a camme originale
Lo spinterogeno è completamente revisionato con condensatore,puntine e calotta nuova
Candele nuove
Cavi nuovi
Stasera dopo aver tribolato tutta la settimana ho ricontrollato il gioco valvole con 0.2 in aspirazione e 0.25 scarico.
Ho controllato le candele e sono nerissime e fuligginose.
Sospetto un problema di carburazione ma ho giocato più di un'ora con il carburatore senza successo.
La fase dovrebbe essere a posto. L'ho controllata prima con la lampadina e poi con la stroboscopica.
Non so più che pensare, sono tentato di prendere un carburatore nuovo. Quello che ho su è stato revisionato con i kit che vendono un po' ovunque e sul vecchio motore 600 andava bene.
Avatar utente
Dboniot
Utente
Utente
Messaggi: 1272
Iscritto il: 16.06.2015, 21:21
Nome: Domenico
Provincia: BRESCIA

Re: Nuova CinqueScento F a Genova

Messaggio da Dboniot »

CinqueScento ha scritto:Ora però sono cominciati i problemi perchè il motorello gira da schifo. Fatica a mettere in moto, non tiene il minimo e ha dei vuoti in accelerazione.
La configurazione è:
-cilindri e pistoni fiat 126 da 77 alesati in 2° maggiorazione
-Testata 126 completamente revisionata con sedi valvole rettificate
-Carburatore weber da 28 Imb5
-Asse a camme originale
Lo spinterogeno è completamente revisionato con condensatore,puntine e calotta nuova
Candele nuove
Cavi nuovi
Stasera dopo aver tribolato tutta la settimana ho ricontrollato il gioco valvole con 0.2 in aspirazione e 0.25 scarico.
Ho controllato le candele e sono nerissime e fuligginose.
Sospetto un problema di carburazione ma ho giocato più di un'ora con il carburatore senza successo.
La fase dovrebbe essere a posto. L'ho controllata prima con la lampadina e poi con la stroboscopica.
Non so più che pensare, sono tentato di prendere un carburatore nuovo. Quello che ho su è stato revisionato con i kit che vendono un po' ovunque e sul vecchio motore 600 andava bene.
Ciao, leggo con piacere che i lavori sono quasi finiti.
Solo una considerazione in merito all'albero a camme: non valeva la pena montare quello della 126? Ha una fasatura che permette di avere un po' piú di potenza.
In merito ai problemi segnalati, proverei per prima cosa a sostituire il condensatore, non si sa mai.
Lo spinterogeno: con la stroboscopica, sia al minimo che salendo di giri, le accensioni devono essere stabili e l'anticipo deve aumentare progressivamente, per l'espansione masse centrifughe.
Per il carburatore verifica che il galleggiante non sia buco, agitandolo non dovresti sentire nulla al suo interno, controlla sia il livello del galleggiante, che quello della benzina nella vaschetta smontando il coperchio.
Infine controlla che il centratore non si muova, se la benzina trafila lateralmente invece che al centro, il motore gira male.
Naturalmente se hai un altro carburatore per fare una prova (anche un 26) avrai una risposta immediata. :s
Avatar utente
CinqueScento
Utente
Utente
Messaggi: 101
Iscritto il: 01.02.2012, 20:37
Nome: Domenico

Re: Nuova CinqueScento F a Genova

Messaggio da CinqueScento »

Ciao!si purtroppo i lavori sono andati molto a rilento ma finalmente ho finito.ora però che vorrei usarla devo risolvere tutti questi problemini
Il discorso camme è una nota dolente.avevo comprato una 35/75 pagandola parecchio ma la qualità faceva pena.infatti non sono riuscito a montarla perché rendeva la catena di distribuzione molto tesa e 2 fori su 4 non combaciano quindi avrei dovuto alesare ulteriormente la corona dentata.
Alla fine ho rinunciato e ho messo quella vecchia che non era messa male.
Per quanto riguarda il condensatore è un magneti martelli nuovo e la situazione è identica se metto lo spinterogeno con relativo condensatore dell'altro motore.
Proverò a smontare il carburatore per controllare il galleggiante anche se sul vecchio motore non mi dava problemi.
Speriamo bene perché sta diventando un incubo
Avatar utente
Dboniot
Utente
Utente
Messaggi: 1272
Iscritto il: 16.06.2015, 21:21
Nome: Domenico
Provincia: BRESCIA

Re: Nuova CinqueScento F a Genova

Messaggio da Dboniot »

CinqueScento ha scritto:Ciao!si purtroppo i lavori sono andati molto a rilento ma finalmente ho finito.ora però che vorrei usarla devo risolvere tutti questi problemini
Il discorso camme è una nota dolente.avevo comprato una 35/75 pagandola parecchio ma la qualità faceva pena.infatti non sono riuscito a montarla perché rendeva la catena di distribuzione molto tesa e 2 fori su 4 non combaciano quindi avrei dovuto alesare ulteriormente la corona dentata.
Alla fine ho rinunciato e ho messo quella vecchia che non era messa male.
Per quanto riguarda il condensatore è un magneti martelli nuovo e la situazione è identica se metto lo spinterogeno con relativo condensatore dell'altro motore.
Proverò a smontare il carburatore per controllare il galleggiante anche se sul vecchio motore non mi dava problemi.
Speriamo bene perché sta diventando un incubo
Quando hai sostituito lo spillo conico l'hai rimontato con la rondella di tenuta in alluminio?
A galleggiante alto prova a soffiare nel tubo benzina per verificare che tenga, controlla anche che il galleggiante non abbia eccessivo gioco sul perno. :s
Avatar utente
CinqueScento
Utente
Utente
Messaggi: 101
Iscritto il: 01.02.2012, 20:37
Nome: Domenico

Re: Nuova CinqueScento F a Genova

Messaggio da CinqueScento »

Dboniot ha scritto:
CinqueScento ha scritto:Ciao!si purtroppo i lavori sono andati molto a rilento ma finalmente ho finito.ora però che vorrei usarla devo risolvere tutti questi problemini
Il discorso camme è una nota dolente.avevo comprato una 35/75 pagandola parecchio ma la qualità faceva pena.infatti non sono riuscito a montarla perché rendeva la catena di distribuzione molto tesa e 2 fori su 4 non combaciano quindi avrei dovuto alesare ulteriormente la corona dentata.
Alla fine ho rinunciato e ho messo quella vecchia che non era messa male.
Per quanto riguarda il condensatore è un magneti martelli nuovo e la situazione è identica se metto lo spinterogeno con relativo condensatore dell'altro motore.
Proverò a smontare il carburatore per controllare il galleggiante anche se sul vecchio motore non mi dava problemi.
Speriamo bene perché sta diventando un incubo
Quando hai sostituito lo spillo conico l'hai rimontato con la rondella di tenuta in alluminio?
A galleggiante alto prova a soffiare nel tubo benzina per verificare che tenga, controlla anche che il galleggiante non abbia eccessivo gioco sul perno. :s
Domenico, oggi appena finito di lavorare mi sono messo all'opera e ho fatto tutti i controlli sul carburatore.
Ho provato a soffiare sull'ingresso e la tenuta è perfetta.
Poi ho aperto il carburatore è misurato il livello galleggiante che è di 7 mm precisi. La rondella di alluminio l'avevo montata.
Il gioco sul perno galleggiante è ok e anche sull'albero quindi non so veramente più cosa fare.
Ho sostituito il cavo dalla bobina allo spinterogeno perchè mi sembrava ci fosse una dispersione (era nuovo) ma la macchina continua ad avere problemi.
Minimo impossibile e in piena accelerazione ha degli strappi come se si spegnesse.
Il mio meccanico è convinto che sia colpa del carburatore e mi ha detto di comprarne uno nuovo che costa una fucilata e che comunque non sono sicuro mi risolverebbe i problemi
Allegati
20170519_190252.jpg
Guido972
Utente DOC
Utente DOC
Messaggi: 2931
Iscritto il: 18.03.2010, 21:43
Nome: guido
Provincia: FROSINONE

Re: Nuova CinqueScento F a Genova

Messaggio da Guido972 »

CinqueScento ha scritto:
Dboniot ha scritto:
CinqueScento ha scritto:Ciao!si purtroppo i lavori sono andati molto a rilento ma finalmente ho finito.ora però che vorrei usarla devo risolvere tutti questi problemini
Il discorso camme è una nota dolente.avevo comprato una 35/75 pagandola parecchio ma la qualità faceva pena.infatti non sono riuscito a montarla perché rendeva la catena di distribuzione molto tesa e 2 fori su 4 non combaciano quindi avrei dovuto alesare ulteriormente la corona dentata.
Alla fine ho rinunciato e ho messo quella vecchia che non era messa male.
Per quanto riguarda il condensatore è un magneti martelli nuovo e la situazione è identica se metto lo spinterogeno con relativo condensatore dell'altro motore.
Proverò a smontare il carburatore per controllare il galleggiante anche se sul vecchio motore non mi dava problemi.
Speriamo bene perché sta diventando un incubo
Quando hai sostituito lo spillo conico l'hai rimontato con la rondella di tenuta in alluminio?
A galleggiante alto prova a soffiare nel tubo benzina per verificare che tenga, controlla anche che il galleggiante non abbia eccessivo gioco sul perno. :s
Domenico, oggi appena finito di lavorare mi sono messo all'opera e ho fatto tutti i controlli sul carburatore.
Ho provato a soffiare sull'ingresso e la tenuta è perfetta.
Poi ho aperto il carburatore è misurato il livello galleggiante che è di 7 mm precisi. La rondella di alluminio l'avevo montata.
Il gioco sul perno galleggiante è ok e anche sull'albero quindi non so veramente più cosa fare.
Ho sostituito il cavo dalla bobina allo spinterogeno perchè mi sembrava ci fosse una dispersione (era nuovo) ma la macchina continua ad avere problemi.
Minimo impossibile e in piena accelerazione ha degli strappi come se si spegnesse.
Il mio meccanico è convinto che sia colpa del carburatore e mi ha detto di comprarne uno nuovo che costa una fucilata e che comunque non sono sicuro mi risolverebbe i problemi
Non è questa la strada per controllare il carburatore.
Il livello si verifica col coperchio in verticale e non orizzontale, in tale posizione deve passare, sfiorando, tra guarnizione e galleggiante una punta o punzone di 7 mm, avendo cura che la linguetta sfiori la sfera delli spillo.
Sei sicuro che i getti siano quelli giusti e che siano correttamente calibrati?
Prendere un getto con scritta 100, per esempio, non è garantito che il foro sia da 100 in quanto nel corso degli anni potrebbe essere stato manomesso allargando il foro, capita pure questo e non è escluso secondo il difetto da te dichiarato.
Smonta tutti i getti e posta una foto di ogni singolo particolare in modo da analizzarli assieme. Intanto vediamo cosa monta questo carburatore.
Ti posso garantire che se tutto conforme la tua 500 deve essere un orologio.
Facci sapere
Avatar utente
CinqueScento
Utente
Utente
Messaggi: 101
Iscritto il: 01.02.2012, 20:37
Nome: Domenico

Re: Nuova CinqueScento F a Genova

Messaggio da CinqueScento »

Ragazzi grazie del supporto
Dunque oggi sono riuscito a recuperare un altro carburatore usato e mi sono messo all'opera.
Innanzitutto l'ho aperto e controllato il livello come detto da Guido
Allegati
Punta da 7 e spillo a sfiorare
Punta da 7 e spillo a sfiorare
Ho risostituito lo spillo che è da 125
Ho risostituito lo spillo che è da 125
Il freno aria da 225 l'ho sostituito con quello nuovo da 190 per seguire le impostazione del weber imb 5
Il freno aria da 225 l'ho sostituito con quello nuovo da 190 per seguire le impostazione del weber imb 5
Il minimo era da 0.45 e l'ho sostituito con quello nuovo da 0.5
Il minimo era da 0.45 e l'ho sostituito con quello nuovo da 0.5
L'emulsionatore purtroppo è in entrambi un 90 F5 mentre su IMB5 dovrebbe essere un F8
L'emulsionatore purtroppo è in entrambi un 90 F5 mentre su IMB5 dovrebbe essere un F8
Il massimo infine era da 125 e l'ho sostituito con un 115
Il massimo infine era da 125 e l'ho sostituito con un 115
Avatar utente
CinqueScento
Utente
Utente
Messaggi: 101
Iscritto il: 01.02.2012, 20:37
Nome: Domenico

Re: Nuova CinqueScento F a Genova

Messaggio da CinqueScento »

Rimonto tutto ed è tutto come prima. Quindi ho smesso di pensare a un problema di carburazione e ho dato la colpa a qualcosa di elettrico. Finalmente un po' di fortuna perchè mi viene in mente di provare a sostituire la Bobina con una vecchia che avevo. In 10 minuti smonto e rimonto e la macchina parte subito e gira regolare...Finalmente!
Ghepcar
Utente
Utente
Messaggi: 2973
Iscritto il: 06.05.2007, 19:26
Nome: Pierino
Provincia: MONZA_E_DELLA_BRIANZA

Re: Nuova CinqueScento F a Genova

Messaggio da Ghepcar »

Quello non è l'emulsionatore ma il getto/emulsionatore dello starter ( aria ).
L'emulsionatore del getto principale ( F8 o altro ) lo trovi sotto il freno aria.

Saluti, Pierino.
Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei.
Avatar utente
CinqueScento
Utente
Utente
Messaggi: 101
Iscritto il: 01.02.2012, 20:37
Nome: Domenico

Re: Nuova CinqueScento F a Genova

Messaggio da CinqueScento »

Ah ok grazie!Ne approfitto per farti una domanda.se dovessi trovare le candele chiare potrei arricchire rimettendo il max 125?
Avatar utente
Dboniot
Utente
Utente
Messaggi: 1272
Iscritto il: 16.06.2015, 21:21
Nome: Domenico
Provincia: BRESCIA

Re: Nuova CinqueScento F a Genova

Messaggio da Dboniot »

CinqueScento ha scritto:Rimonto tutto ed è tutto come prima. Quindi ho smesso di pensare a un problema di carburazione e ho dato la colpa a qualcosa di elettrico. Finalmente un po' di fortuna perchè mi viene in mente di provare a sostituire la Bobina con una vecchia che avevo. In 10 minuti smonto e rimonto e la macchina parte subito e gira regolare...Finalmente!
Il solito subdolo guasto elettrico.... :picchiatesta:
L'importante che ora sia tutto a posto, dopo 200-300 km ricontrolla il gioco valvole, la testata si assesta e puntano che é un piacere. :s
Ghepcar
Utente
Utente
Messaggi: 2973
Iscritto il: 06.05.2007, 19:26
Nome: Pierino
Provincia: MONZA_E_DELLA_BRIANZA

Re: Nuova CinqueScento F a Genova

Messaggio da Ghepcar »

CinqueScento ha scritto:Ah ok grazie!Ne approfitto per farti una domanda.se dovessi trovare le candele chiare potrei arricchire rimettendo il max 125?
Puoi fare tutto quello che vuoi, compreso rimontare la taratura precedente...
Io ritengo che la migliore taratura per i weber 28 sia:
minimo 50
principale 115
emulsionatore F8
freno aria 190
Ma vale sempre la frase: Dipende da come si comporta il motore ( che non sente solo questi 4 elementi di taratura ).

Saluti, Pierino.
Ultima modifica di Ghepcar il 20.05.2017, 19:11, modificato 1 volta in totale.
Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei.
Rispondi

Torna a “Personalizzate”