[GUIDA] Lavorazione\manutenzione del Castelletto Punterie

D1964
Utente
Utente
Messaggi: 108
Iscritto il: 30.06.2009, 11:42
Nome: Alberto
Provincia: Monza e della Brianza

Re: [Guida] Lavorazione\manutenzione del Castelletto Punteri

Messaggio da D1964 » 23.06.2014, 10:52

Antonio.Carlino ha scritto:si procede rimontando tutto, i componenti dopo aver pulito entrano facilmente.
ciao Antonio
ieri ho smontato completamente il castelletto punterie e tolto i tappi alle estremità per pulire bene tutto, ora ho un dubbio ... come si nota anche nella tue foto l'albero ha 2 "scassi" in corrispondenza dei supporti di fissaggio, in che modo vanno montati ? ma con le vibrazioni del motore l'albero non gira ???
grazie

Avatar utente
Antonio.Carlino
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3666
Iscritto il: 11.03.2010, 20:03
Nome: Antonio81
Località: Roma
Provincia: Roma

Re: [GUIDA] Lavorazione\manutenzione del Castelletto Punteri

Messaggio da Antonio.Carlino » 23.06.2014, 13:02

D1964, se non sbaglio gli scassi servono per tenere fermo l'alberino, ovvero i perni passano per i supporti e attraverso gli scassi bloccano evitando che giri. Comunque è un montaggio obbligato, non puoi sbagliare. :? :?
Buon lavoro!

D1964
Utente
Utente
Messaggi: 108
Iscritto il: 30.06.2009, 11:42
Nome: Alberto
Provincia: Monza e della Brianza

Re: [GUIDA] Lavorazione\manutenzione del Castelletto Punteri

Messaggio da D1964 » 23.06.2014, 13:50

Antonio.Carlino ha scritto:D1964, se non sbaglio gli scassi servono per tenere fermo l'alberino, ovvero i perni passano per i supporti e attraverso gli scassi bloccano evitando che giri. Comunque è un montaggio obbligato, non puoi sbagliare. :? :?
Buon lavoro!
giusto ... il prigioniero deve passare di li , non posso sbagliare ......... GRAZIE
ciao

Ghepcar
Utente
Utente
Messaggi: 2832
Iscritto il: 06.05.2007, 19:26
Nome: Pierino
Provincia: Monza e della Brianza

Re: [GUIDA] Lavorazione\manutenzione del Castelletto Punteri

Messaggio da Ghepcar » 23.06.2014, 17:08

Dopo verifica, perchè non mi ricordo, potresti ruotarlo di 180° lungo l'asse Z per mettere sotto la parte che prima stava sopra.
Poco o tanto la parte sotto si consuma per le spinte...poi però occorre valutare se va bene scombussolare un accoppiamento che di fatto ha portato a un contatto al 100% delle superfici perno/bilancieri.

Saluti, Piero.

Avatar utente
Gimpsy
Utente
Utente
Messaggi: 431
Iscritto il: 20.05.2010, 16:12
Nome: Pierluigi
Provincia: Cagliari

Re: [GUIDA] Lavorazione\manutenzione del Castelletto Punteri

Messaggio da Gimpsy » 25.06.2014, 20:03

Il tappo di cui si parla è quello evidenziato nell'immagine qui sotto?
bilancieri.jpg
Potete per cortesia riprendere il concetto di smontaggio di questi tappi per la pulizia dell'albero?
Ho letto che si potrebbero pulire anche senza smontare questi tappi (con tempi un pò più lunghi) ma la sporcizia da dove salta fuori se sembra chiuso tutto ermeticamente?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Maurizio
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10474
Iscritto il: 06.05.2007, 21:14
Nome: Maurizio 20/02/60
Località: celle ligure Savona
Provincia: Savona

Re: [GUIDA] Lavorazione\manutenzione del Castelletto Punteri

Messaggio da Maurizio » 25.06.2014, 20:10

Gimpsy, Non è chiuso ermeticamente, ci sono dei fori di lubificazione ma sono piccolissimi, cosa che non si ci riesce a farci passare un scovolino x eliminare le morchie all'interno del perno dei bilancieri, quei tappi, li devi togliere x forza se vuoi pulirlo internamente, e almeno uno lo devi rovinare bucandolo, invece l'altro lo puoi far saltare fuori spingendolo dalla parte opposta con un perno.
Cmq si trovano nelle rettifiche quei tappi.
CHI FA DA SE FA PER TRE, NON ACCETTO CONSIGLI SO SBAGLIARE DA SOLO

Avatar utente
Antonio.Carlino
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3666
Iscritto il: 11.03.2010, 20:03
Nome: Antonio81
Località: Roma
Provincia: Roma

Re: [GUIDA] Lavorazione\manutenzione del Castelletto Punteri

Messaggio da Antonio.Carlino » 25.06.2014, 21:22

Ha ragione Maurizio, i fori della lubrificazione sull'alberino sono veramente piccoli, io all'epoca non tolsi i tappi ma cercai di ripulire l'interno con un filo di ferro curvato, insistendo molto con diluente e compressore. È ovvio che togliendo un tappo avrai una pulizia molto più accurata. :?

Avatar utente
Gimpsy
Utente
Utente
Messaggi: 431
Iscritto il: 20.05.2010, 16:12
Nome: Pierluigi
Provincia: Cagliari

Re: [GUIDA] Lavorazione\manutenzione del Castelletto Punteri

Messaggio da Gimpsy » 29.06.2014, 14:37

Ma non c'è modo di utilizzare una sorta di estrattore, anche fai da te, per togliere il primo tappo anziché forarlo?

Maurizio
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10474
Iscritto il: 06.05.2007, 21:14
Nome: Maurizio 20/02/60
Località: celle ligure Savona
Provincia: Savona

Re: [GUIDA] Lavorazione\manutenzione del Castelletto Punteri

Messaggio da Maurizio » 29.06.2014, 14:41

No no, ho provato in tutti i modi possibili ma niente non cè verso, anche xche come sicuramente avrai visto, i tappi in questione sono piantati dentro a pressione, e di conseguenza non hanno spazio al lato da poterci fare leva.
CHI FA DA SE FA PER TRE, NON ACCETTO CONSIGLI SO SBAGLIARE DA SOLO

Guido972
Utente
Utente
Messaggi: 2889
Iscritto il: 18.03.2010, 21:43
Nome: guido
Provincia: Frosinone

Re: [GUIDA] Lavorazione\manutenzione del Castelletto Punteri

Messaggio da Guido972 » 29.06.2014, 15:12

Maurizio ha scritto:No no, ho provato in tutti i modi possibili ma niente non cè verso, anche xche come sicuramente avrai visto, i tappi in questione sono piantati dentro a pressione, e di conseguenza non hanno spazio al lato da poterci o leva.
Se non vuoi togliere i tappi lo devi mettere in ammollo con il dimer diluito al 20% circa con acqua. Quando la soluzione sara' satura di porcheria metti la soluzione pulita e cosi' via.Tempo di ammollo 1 settimana circa. Successivamente lavalo per bene con acqua e aria compressa, asciugalo, verifica visivamente che e' ben pulito, lubrificalo e riassemblalo

Maurizio
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10474
Iscritto il: 06.05.2007, 21:14
Nome: Maurizio 20/02/60
Località: celle ligure Savona
Provincia: Savona

Re: [GUIDA] Lavorazione\manutenzione del Castelletto Punteri

Messaggio da Maurizio » 29.06.2014, 16:22

Guido972 ha scritto: verifica visivamente che e' ben pulito
8-) 8-) 8-) :sad:
CHI FA DA SE FA PER TRE, NON ACCETTO CONSIGLI SO SBAGLIARE DA SOLO

Avatar utente
Gimpsy
Utente
Utente
Messaggi: 431
Iscritto il: 20.05.2010, 16:12
Nome: Pierluigi
Provincia: Cagliari

Re: [GUIDA] Lavorazione\manutenzione del Castelletto Punteri

Messaggio da Gimpsy » 29.06.2014, 21:28

Ma come è possibile verificare che sia visivamente pulito? Dentro è impensabile vedere qualcosa se l'asse non la si apre!!! Comunque... io oggi ho provato a pulirlo esternamente. ho notato che dai fori esce liquido di lavaggio senza impedimenti ma, come hanno detto gli altri, sarebbe necessario pulire al meglio anche l'interno.

Se non ci si adopera nella pulizia interna, si rischiano dei danni/problemi di funzionamento?
Quali potrebbero essere i lati negativi nel rimontare l'asse senza aprirne le estremità?

Maurizio
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10474
Iscritto il: 06.05.2007, 21:14
Nome: Maurizio 20/02/60
Località: celle ligure Savona
Provincia: Savona

Re: [GUIDA] Lavorazione\manutenzione del Castelletto Punteri

Messaggio da Maurizio » 29.06.2014, 21:33

Magari nessuno, ma potrebbe essere che con gli olii moderni avendo un punto molto superiore di detergenza si potrebbero staccare dei pezzi di morchia la suo interno andando ad ustruire eventuale/i fori x la lubrificazione dei bilancieri.
CHI FA DA SE FA PER TRE, NON ACCETTO CONSIGLI SO SBAGLIARE DA SOLO

Guido972
Utente
Utente
Messaggi: 2889
Iscritto il: 18.03.2010, 21:43
Nome: guido
Provincia: Frosinone

Re: [GUIDA] Lavorazione\manutenzione del Castelletto Punteri

Messaggio da Guido972 » 29.06.2014, 22:59

Tutti questi interrogativi non so se siano sarcastici o a titolo di sfotto'. Comunque il mio suggerimento e` partito dal fatto che il nostro utente insisteva nel non voler stappare l'asse del castelletto e l'unico sistema e' la pulizia per via chimica e non meccanica. Proprio per questo ho suggerito di utilizzarre il dimer in soluzione leggermente acquosa e vi posso garantire che assolve alla pulizia totale e completa dell'asse nel suo interno ,e' solo una questione di tempo.
In quanto alla mia frase: verificare visivamente la pulizia, cio' e' riferito ad analizzare la pulizia della soluzione col dimer, ovvero quando la soluzione , dopo varie sostituzioni, e' pulita significa che il pulitore chimico dimer non scioglie piu' morchie e che quindi l'interno dell'alberino ne e' privo.
Ad essere sincero, interrogativi del genere, posti da persone esperte, in tal caso il nostro amico Maurizio, per il quale ho grande stima, mi fanno un po incaxxxre.Comunque tra amici, ogni tanto, l'incaxxxtura e` lecita.Se il castelletto fosse mio, comunque lo stapperei e dopo opportuna pulizia meccanica procederei al ritappaggio.
Ma citando una una locuzione latina: "de gustibus non disputandum est" :s
Guido

Avatar utente
Gimpsy
Utente
Utente
Messaggi: 431
Iscritto il: 20.05.2010, 16:12
Nome: Pierluigi
Provincia: Cagliari

Re: [GUIDA] Lavorazione\manutenzione del Castelletto Punteri

Messaggio da Gimpsy » 29.06.2014, 23:10

Da parte mia nessuno sfottò! :?
E' che hai usato "vedi se è pulito" e mi era sembrato di capire che il discorso proseguisse sul castelletto, soggetto della frase, appunto.

Ma il ritappaggio lo deve fare necessariamente l'officina di rettifica?

Rispondi

Torna a “MECCANICA”