Piccola guida per omologazione delle 145/70 R 12

Reimmatricolazioni, assicurazioni, bollo, ecc...
Grufolo
Utente
Messaggi: 35
Iscritto il: 16.05.2007, 22:06

Piccola guida per omologazione delle 145/70 R 12

Messaggio da Grufolo » 21.06.2007, 20:48

Questa è la mia esperienza con la motorizzazione di Vercelli, poi magari cambia qualcosa per le altre motorizzazioni.

1- richiedere il nulla osta per il montaggio di pneumatici alternativi alla Fiat.
2- attendere l’arrivo del nulla osta (nel mio caso 5 mesi, dopo un tentativo a vuoto fatto anni fa per i cerchi da 10”…).
3- Fare domanda all’Ufficio Tecnico della propria motorizzazione per Visita e Prova di Collaudo per montaggio di pneumatici alternativi, allegando marca da bolla da € 14,62 , fotocopia del libretto di circolazione e fotocopia del nulla osta. Sulla domanda si può richiedere di conservare il vecchio libretto (che verrà annullato) per motivi storici / collezionistici (e affettivi…la mia R ha avuto altri 6 proprietari oltre me…). Attenzione però: il vecchio libretto viene riconsegnato annullato SOLO se l’auto è iscritta al registro storico fiat o a all’ASI.
4- Si attende che la Motorizzazione spedisca a casa l’invito alla Visita e Prova, sul quale sono segnalati tutti i documenti da richiedere nuovamente in Motorizzazione e quelli da farsi rilasciare dal gommista al momento del montaggio delle gomme.
5- Allo sportello della Motorizzazione richiedo il modello TT 2119 che va compilato con i dati del proprietario e della macchina (credo che sia lo stesso per tutte le Motorizzazioni), i bollettini (uno da € 29,24 e uno da € 6,20 ) e i fogli per autocertificazione di residenza ed eventuale delega per portare la macchina al collaudo.
6- Dal gommista faccio montare le gomme e mi faccio rilasciare una dichiarazione con segnate le gomme montate (misure, marca e modello) e il foglio che testimonia il montaggio secondo le prescrizioni della casa (in pratica i valori di convergenza, campanatura comparati con la scheda tecnica riferita alla 500)
7- Riporto il modello TT 2119 compilato in motorizzazione con allegati l’autocertificazione di residenza, le ricevute dei bollettini pagati, la fotocopia di un documento di identità valido, la fotocopia del libretto di circolazione (un’altra oltre a quella allegata alla prima domanda), l’invito ricevuto a casa, il nulla osta in originale, le certificazioni del gommista in originale e prenoto la data del collaudo.
8- Mi presento al collaudo: esame statico della vettura e veloce prova sul piazzale (un blando slalom senza birilli a terra per verificare che nei cambi di direzione, con lo schiacciamento delle sospensioni, le gomme non vadano a toccare da nessuna parte. Poi inversione a U nei due sensi per verificare che le gomme non tocchino avendo tutto lo sterzo girato.
9- Consegno il libretto e mi viene ridata la pagina 3 del modello TT 2119 che mi permette di circolare fino a quando riceverò la comunicazione che il nuovo libretto è disponibile presso la Motorizzazione.

NOTE: Sull’invito sono segnalate delle note per l’operatore che eseguirà il collaudo.
a) l’ingombro massimo della vettura deve rimanere invariato (non sono previste tolleranze in percentuale)
b) e’ vietato l’uso di bandelle copriruota posteriori e superiori (paraspruzzi, parafanghini aggiuntivi)

Avatar utente
Daniele500
Utente
Messaggi: 42
Iscritto il: 07.05.2007, 10:06
Contatta:

Messaggio da Daniele500 » 21.06.2007, 20:52

puoi dirci precisamente a quale indirizzo hai mandato la richiesta?? (punto 1)
Grazie

Grufolo
Utente
Messaggi: 35
Iscritto il: 16.05.2007, 22:06

Messaggio da Grufolo » 21.06.2007, 20:53

Punto 1)

Indirizzi per richiesta nulla osta:

Spett.le Fiat Auto
all'attenzione dell'ufficio tecnico omologazioni
Corso Giovanni Agnelli 200
10135 Torino

(tempo di attesa circa 1 mese e 1/2)


Altrimenti, come nel mio caso, perchè non sapevo dell'indirizzo sopra:

Fiat Auto spa
ufficio omologazioni
Strada la Manta 2
10132 Torino

(tempo di attesa 5 mesi)

Avatar utente
Daniele500
Utente
Messaggi: 42
Iscritto il: 07.05.2007, 10:06
Contatta:

Messaggio da Daniele500 » 21.06.2007, 20:55

Ecco cosa mi ha risposto la fiat alla mia richiesta di omologazione 135/70/R13:

"Gentile Sig. XXXXXXX,
abbiamo ricevuto la Sua e-mail.

In merito alla Sua richiesta, La informiamo che le richieste di omologazione di cerchi e pneumatici di dimensioni differenti da quelle riportate sul Libretto di Circolazione devono essere valutate dall’Ufficio preposto.
Pertanto La invitiamo ad inviare la richiesta al seguente indirizzo:

FIAT AUTO SPA
Customer Relations
Centro Direzionale Blocco A 3° Piano
Viale Alfa Romeo 20020 Arese ( Mi )
C.A : Rotondi Alessandra / Bianchi Sara

La richiesta dovra’ allegare i seguenti dati e documenti:
-indirizzo e recapito telefonico
-esatta misura di cerchi e pneumatici che intende montare
-fotocopia del Libretto di Circolazione della vettura.
Ricevera’ comunque, anche in caso negativo, una risposta; in caso positivo trovera’ allegata la documentazione per l’aggiornamento del Libretto di Circolazione.
Le ricordiamo inoltre, che la nostre Concessionarie e Officine Autorizzate Fiat sono a Sua disposizione per qualsiasi informazione tecnica e commerciale.

Colgo l’occasione per porgere cordiali saluti.
Alice Pirrone
Customer Center Fiat "

Grufolo
Utente
Messaggi: 35
Iscritto il: 16.05.2007, 22:06

Messaggio da Grufolo » 21.06.2007, 20:57

Riassumo:

Per chi non ha nessuna misura seganta a libretto (come nel mio caso fino alla precedente revisione):
A) circoli con le gomme maggiorate e se ti fermano dici "non lo sapevo" (ma la legge non ammette ignoranza)
B) alla prima revisione in un centro revisioni serio (non quelli che stanno facendo vedere in questi giorni a Striscia la Notizia) non ti passano la macchina e ti mandano in motorizzazione a farti segnare la misura delle gomme originali (solo i 125)

Per chi vuole iscriversi all'ASI:
costo 40 euro. La tessera è personale, quindi non legata alla macchina.
Io ho fatto prima l'iscrizione al Fiat 500 club Italia (riconosciuto ASI e FIAT).
Sulla tessera ASI è riportato nome e cognome e tipo di macchina.
ATTENZIONE: l'iscrizione all'ASI come proprietario NON E' l'omologazione della macchina all ASI e quindi il cinquino non viene sottoposto a nessuna verifica (può anche non essere originale).

Avatar utente
Angioloni
Utente
Messaggi: 106
Iscritto il: 21.05.2007, 22:30
Contatta:

Messaggio da Angioloni » 21.06.2007, 20:57

Grufolo hai fatto VERAMENTE un ottimo lavoro e spiegazione sull'omologazione gomme, ma purtroppo ti stai sbagliando un po su: la tessera ASI diretta non la può prendere nessuno (questo non l'hai detto) ma deve essere fatta la presentazione da un Club federato ASI e pertanto sei obbligato a pagare la tessera del Club che varia da 40 a 120 euro secondo il club, + la La quota associativa annua dell’ASI corrisponde a 41,32 Euro incluso l'abbonamento alla manovella. Per il discorso sopra, basta il certificato di storicità, che oltre al diritto di avere sconti sulle assicurasioni, ti da diritto ad entrare in luoghi con blocco auto euro 0, autorizzati TIPO LA LOMBARDIA TUTTA.Inoltre agevolazioni ci sono sul passaggio di proprietà
PEr tutti e due i certificati si passa collaudo (DICO TUTTI E DUE) e pertanto le auto nel attestato di storicitòà devono essere il più possibile originali (colore motore ecc)

Tutto cambia per l'omologazione ASI li la macchina deve praticamente essere perfetta agli esami.



Attestato di storicità

Documento che consente di ottenere il trattamento previsto dagli art. 60 del Codice della Strada e 215 del suo regolamento, l'esenzione dal pagamento della tassa di possesso si sensi dell'art. 5 del DL 30/12/82 convertito in Legge 28/2/83 n. 53 e successive modifiche, nonché il particolare trattamento assicurativo (se richiesto dalle Compagnie di Assicurazioni) e per le pratiche di sdoganamento.Viene rilasciato anche ad probationem ai sensi dell'art. 63 commi 2 e 3 della Legge 342/2000 a tutti i veicoli costruiti da oltre venti anni purchè dotati di:

carrozzeria e/o telaistica conforme all'originale;
motore del tipo montato in origine dal costruttore o compatibile;
interni/selleria decorosi.

ULTIMA COSA, l'autosotrica omologata ASI deve fare il collaudo alla motorizzazionoi e autorizzati tutti gli anni!!!

Sono stato palloso ma preciso!! Altre domande chiedete!
MA IMPORTANTE PER IL CERTIFICATO SI PASSA COMUNQUE L'ESAME!!! se c'è qualcuno che non lo ha passato non lo dica perchè E' ILLEGALE!!!

Grufolo
Utente
Messaggi: 35
Iscritto il: 16.05.2007, 22:06

Messaggio da Grufolo » 21.06.2007, 20:58

Per Angioloni.
In effetti sono stato poco chiaro.
Provo a riscrivere quello che volevo dire.
Ero già iscritto da tempo al fiat500clubitalia, poi qualche anno fa ho fatto l'iscrizione all'ASI.
Le cifre esatte sul momento non le ricordo perchè ho i bollettini a casa.
Comunque grosso modo sono 40 euro sia per il club che 40 euro per l'ASI (euro più...euro meno).
La quota ASI la pago direttamente al CLUB e comprende anche l'abbonamento alla manovella.
In ogni caso a casa ti mandano la tessera sia del CLUB che dell'ASI (a me servono entrambe per l'assicurazione).

Tra il materiale allegato alla documentazione in Motorizzazione ho presentato le due tessere e questo mi ha permesso di avere indietro il libretto annullato (mi hanno tagliato l'angolo superiore destro di ogni pagina e hanno applicato un bel timbro ANNULLATO grosso come una casa sulla pagina 1).

Questo in Motorizzazione qua da me...se poi la procedura è sbagliata io non lo so.

Mi scuso se con il discorso tessere/abbonamenti e simili sono stato poco chiaro.

Ste 500
Nuovo Utente
Messaggi: 23
Iscritto il: 27.05.2007, 23:26
Nome: Stefano

Messaggio da Ste 500 » 21.06.2007, 23:18

ma per quanto riguarda l'aggiornamento del libretto con le nuove misure di pneumatici, è prevista l'apposizione di un talloncino sul libretto originale, o è necessario consegnarlo per avere poi una carta di circolazione di tipo moderno e per poi pentirsene amaramente?

Avatar utente
Cupy75
Utente
Messaggi: 340
Iscritto il: 07.05.2007, 13:47
Nome: Stefano
Il Mio Garage: Fiat 500 L
Contatta:

Messaggio da Cupy75 » 23.06.2007, 11:14

Telefonare con libretto di circolazione del proprio cinquino a portata di mano al: 011 0031111 e farsi passare l'ufficio omologazione pneumatici auto d'epoca. Spiegare e dire la misura di pneumatici che si vogliono omologare e vi risponderanno se possibile o no. Fare una raccomandata con ricevuta di ritorno a: Fiat Auto SPA, Brand & commercial Fiat, corso agnelli 200, 10135 torino. Meglio comunque farsi dare l'indirizzo quando gli si chiama. Inserire nella raccomandata la fotocopia del libretto di circolazione fronte/retro, una fotocopia di documento di riconoscimento del proprietario del mezzo e una lettera scritta anche in foglio semplice con la riciesta di omologare la o le misure di pneumatici che vorreste. Per il resto, aver un pò di pazienza e saper aspettare, qualcuno dice 5 mesi, io solo 15 giorni. Non apeena arrivato il nulla osta, prendere il proprio cinquino con i pneumatici montati e andare alla motorizazione munito di nulla e libretto di circolazione. Vi faranno fare due versamenti che ora non so più a quanto ammontano, in vecchie lire ho pagato 42mila lire. Fare i versamenti e farsi omologare i pneumatici sul libretto e il gioco e fatto. Sembra facile ma un pò di tempo ci vuole. In bocca al lupo per tutti quelli che con la mia esperienza risolveranno i loro problemi

Stefano

Avatar utente
Giuliano500
Utente
Messaggi: 831
Iscritto il: 08.05.2007, 13:50
Nome: Giuliano
Provincia: Nuoro

Messaggio da Giuliano500 » 23.06.2007, 13:33

ciao, io ho chiamato oggi, mi hanno dato tutte le indicazioni, ora mi serve la tabella cuna, da poter stampare ed allegare ai documenti, qualcuno la ha da passare?

Gs1960
Utente
Messaggi: 4
Iscritto il: 08.08.2007, 15:12

INDIRIZZO CAMBIATO

Messaggio da Gs1960 » 08.08.2007, 17:25

Ciao ragazzi,vorrei aggiornare l'indirizzo a cui spedire la raccomandata in base a quanto mi hanno comunicato ora al telefono al servizio clienti:

FIAT GROUP AUTOMOBILES SPA
Customer Relations
Centro Tecnico 5° Piano
Viale Luraghi, 20020 Arese ( Mi )
Alla cortese attenzione di Rotondi Alessandra


Hanno detto che l'indirizzo è cambiato di recente.

Spero di fare cosa gradita a tutti :?

Hang Loose
.H a n g L o o s e.
Immagine

Blankets
Utente
Messaggi: 2
Iscritto il: 11.05.2007, 19:43

Messaggio da Blankets » 17.12.2007, 13:25

ognuno apporta la sua esperienza, quind ianch'io la mia nella speranza che vi possa essere utile...;-)

il tutto aggiornato al mese di novembre 07

io li ho "beccati" a questo numero dopo infiniti rimpalli tra uffici e centralini fiat...

0110037669

per inviare la richiesta scritta per ottenere il nullaosta, ma solo dopo averli contattati per telefono per verificare le misure disponibili per l'auto:

Fiat Group
Logistica
Ufficio D12
Corso Agnelli 200
10135 Torino

con:

fotocopia libretto + richiesta completa di misure dei pneumatici

spero vi possa essere utile ;-)

ciao,andrea

Avatar utente
Giuliano500
Utente
Messaggi: 831
Iscritto il: 08.05.2007, 13:50
Nome: Giuliano
Provincia: Nuoro

Messaggio da Giuliano500 » 17.12.2007, 13:31

ma tu che misure hai richiesto?

Avatar utente
Fulmine69
Utente
Messaggi: 354
Iscritto il: 07.05.2007, 15:06
Nome: Raffaele
Il Mio Garage: Fiat 500 L
Contatta:

Re: Piccola guida per omologazione delle 145/70 R 12

Messaggio da Fulmine69 » 30.08.2008, 14:12

Dopo un po' di tempo riapro questa discussione.
Dopo aver letto tutto vorrei un chiarimento perchè ci sono messaggi che si contraddicono un po':
Dopo aver fatto la richiesta alla FIAT S.P.A. all'indirizzo specifico, provvederanno loro ad inviare un talloncino da attaccare al libretto con tutta la documentazione oppure invieranno solo il nulla osta e pagando i bollettini in motorizzazione ti danno il talloncino?
Se si deve andare in motorizzazione faranno delle prove oppure è solo una questione burocratica?
Grazie infinite!
NON CORRERE MAI PIU' VELOCE DI QUANTO IL TUO ANGELO CUSTODE POSSA VOLARE!

Avatar utente
Ing. Maurizio
Utente
Messaggi: 24
Iscritto il: 20.10.2008, 19:24

Re: Piccola guida per omologazione delle 145/70 R 12

Messaggio da Ing. Maurizio » 21.10.2008, 18:58

desideravo avere un'informazione, ho acquistato una fiat 500 l del 72, e la vettura monta i 145/70 R12. però sul libretto non è scritta nessuna misura di pneumatici.ocme mi devo comportare?

Rispondi

Torna a “BUROCRAZIA”