weber 28imb modificato

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 1476
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: weber 28imb modificato

Messaggio da Ape20ff » 18.06.2019, 21:00

Salve a tutti.
Mi sono sempre chiesto quali siano gli errori da non commettere nell'elaborazione del motore ma non sono riuscito a trovare una risposta.
Ci sono 540 che vanno abbastanza forte se consideriamo la cilindrata e le poche modifiche.
Da un 650 cosa si riuscirebbe ad ottenere con gli stessi lavori?
Come speremere al massimo il motore originale cambiando il meno possiible i pezzi?
Ammiro quello che stai facendo.
Seguendo un ragionamento di Lianca la stima della potenza del suo motore dovrebbe essere almeno di 35hp.
Le sue prove sono sempre fatte su di un tratto di strada in salita,la stima è stata fatta in base ad una sua precedente esperienza con un 128.
Purtroppo non sono in grado di aggiunegere nulla sulle lavorazioni del 28 ed eventuali modifiche al motore.
A volte si cambiano tanti pezzi e si fanno tante lavorazioni per ottenere a stento una quarantina di cavalli spendendo un bel po' di euro.
Se ti interessa modificare la marmitta originale ho lasciato dei disegni in giro.
Un saluto.

Charlescorse
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 73
Iscritto il: 13.01.2017, 21:46
Nome: charles
Località: Corsica
Provincia: _FUORI ITALIA

Re: weber 28imb modificato

Messaggio da Charlescorse » 18.06.2019, 21:06

Grazie Mantovasud,
Penso di aver capito la maggior parte di quello che hai scritto (l'italiano non è la mia lingua madre)
Continuerò sul mio weber a 24,5 mm, cercherò di trovare la depressione e il segnale.
Se arrivo lì, non mancherò di fare un post: ciò che mi interessa è la condivisione. ;)
Se non posso farlo, allora sarà una descrizione dell'installazione di un carburatore cinese "low cost"

Charlescorse
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 73
Iscritto il: 13.01.2017, 21:46
Nome: charles
Località: Corsica
Provincia: _FUORI ITALIA

Re: weber 28imb modificato

Messaggio da Charlescorse » 18.06.2019, 21:20

Ape20ff,
Ho letto i tuoi post per molto tempo
sì, sto solo cercando di capire come funziona: sì, certo che potrei semplicemente copiare una ricetta, risparmiare tempo, ma senza soldi, e molto meno divertente.
Ho sempre letto che le dimensioni della valvola dovrebbero essere dal 49 al 51% della dimensione del cilindro, quindi ci provo.
Effettivamente per 40 HP, è un grosso budget, non voglio andare fino in fondo, le strade della mia isola mi limiteranno rapidamente.
mi scuso per gli errori e incomprensioni

Avatar utente
Lianca
Utente
Utente
Messaggi: 1534
Iscritto il: 11.02.2013, 13:42
Nome: Luigi
Provincia: Treviso

Re: weber 28imb modificato

Messaggio da Lianca » 18.06.2019, 22:24

Emidio,con la mia configurazione (650cc camme 45/75 valvole 36/28 R.C 10,5/1 mortifico il motore con un 40 , altrimenti con il 40 dovrei abbinare una terza e quarta corta ,e quinta di conseguenza.
Ti spiego perché,con cambio originale ed il 40 ti troveresti su tracciato misto sempre sottocoppia,e non è il mio modo di interpretare la 500
Ciao

Charlescorse
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 73
Iscritto il: 13.01.2017, 21:46
Nome: charles
Località: Corsica
Provincia: _FUORI ITALIA

Re: weber 28imb modificato

Messaggio da Charlescorse » 18.06.2019, 22:31

lianca, sul tuo motore, sai dove è il picco di coppia?
grazie
charles

Charlescorse
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 73
Iscritto il: 13.01.2017, 21:46
Nome: charles
Località: Corsica
Provincia: _FUORI ITALIA

Re: weber 28imb modificato

Messaggio da Charlescorse » 18.06.2019, 22:54

Ape,
un grande grazie!
:clap: ;)

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 1476
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: weber 28imb modificato

Messaggio da Ape20ff » 19.06.2019, 0:09

Salve a tutti.
Anch'io ho fatto qualche ricerca sul segnale del centratore.
Quand'è che si presneta il problema di carburazione?
Tutte le modifiche che si fanno ai centratori per aumentare il segnale servono per migliorare la situazione ad un basso numero di giri.
Non so fino a che potenza si possa arrivare con un carburatore da 28, ho provato a ricordare quello che avevo letto in un annuncio di un motore usato di una 126 utilizzata per i rallye in Polonia.
Mi pare di ricordare 42hp ma poi ho troavto altri che dichiaravano una potenza di 38hp per i loro motori.
A dire la verità sono più quelli che dichiarano potenze maggiori che non inferiori.
Comunque erano elaborazioni non adatte ad uso stradale.
Mi pare che qualcuno affermasse di essere arrivato a 48hp.
Sono cose che ho letto tanti anni fa e col traduttore che allora non era così perfezionato e poi non ho mai visto quei motori all'interno,non ci sono più quei siti o le foto.
La 126 OBR doveva avere potenze da 45 a 52hp ma in quel caso il carburatore era più grande, mi sembra Bing 54 che dovrebbe essere un 36mm se non sbaglio.
Alla fine anch'io vorrei sapere fino a che punto ci si può spingere col 28.
Un saluto.
P.S. Non ci sono in giro prove al banco di motori come quello di lianca o ch eutilizzano lo stesso albero a camme.
La coppia massima potrebbe essere intono ai 4000 giri.
Non so se l'amico riesca a darti un'indicazione in base alla sue sensazioni,mi pare che non abbia nemmeno il contagiri.

Charlescorse
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 73
Iscritto il: 13.01.2017, 21:46
Nome: charles
Località: Corsica
Provincia: _FUORI ITALIA

Re: weber 28imb modificato

Messaggio da Charlescorse » 19.06.2019, 0:37

Ciao Ape20ff,
con il 28/24 o il 30/24, si arriva abbastanza facilmente per avere una bella curva di carburazione (afr12.5 / 13.5) fino a 6000 rpm.
e lì, fenomeno divertente, si diventa troppo ricchi contemporaneamente: afr 9, e il motore si rifiuta di fare più giri.
Ho tirato fuori i miei capelli per un lungo periodo (cambio del getto principale, cambio del tubo dell'emulsione, cambio del getto d'aria), niente ha funzionato, fino a che non ho trovato:
è un fenomeno "acustico", a causa della lunghezza di ammissione che causa questo problema di carburazione a 6000 giri.
se tengo la stessa lunghezza di aspirazione, disconnesso dal ventilatore, lo stesso: blocco. d'altra parte, se ho accorciato l'ammissione, bongo, salgo a 6300/6500 giri (nel secondo). Non ho più cavalli, ma estendo la curva di potenza dopo il picco
se può essere usato da altri
il mio problema con il 24.5 è che o sono troppo ricco sull'intera linea (afr 11,5) con un getto in 128, e mentre vado a un getto nel 126, mi trovo con un'alternanza di da 12,5 (perfetto), quindi da 15,5 a 12,5 nell'intervallo di regime.
altro fenomeno oltre alla mancanza di segnale, forse?
Ho già guadagnato 0,5 mm di diametro nell'area del Pre Venturi, posso guadagnare un po 'di più, poi riproverò la mia fortuna.
Charles.
ps:
un picco di coppia di 4000 mi piacerebbe. bene, ho ordinato un 35/75, potrebbe perdere un po 'di altezza, per vedere dopo l'installazione.

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1726
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: weber 28imb modificato

Messaggio da Mantovasud » 19.06.2019, 7:23

Ciao Charles :s

Per quello che posso sapere..
..il tubetto di emulsione del carburatore serve ad aiutare il motore nella fase critica dell'accelerazione, il momento che dal minimo iniziamo ad aprire la farfalla (non certo al rallentatore)..
La benzina a differenza dell'aria ha un peso specifico maggiore, quindi per fuoriuscire dallo spruzzatore deve vincere una sua inerzia prima di mettersi in movimento.

la benzina che è internamente all'alloggiamento del tubetto di emulsione è fornita dal getto del MAX..va inteso come un contenitore di carburante per aiutare il motore SOLTANTO in questa fase critica

Il tubetto con i suoi fori e la forma fisica che lo caratterizza, ha ESCLUSIVAMENTE questo compito, aiutare il motore a salire di giri in tutto l'arco di apertura della farfalla...una volta spalancata la presenza del tubetto di emulsione è SUPERFLUA, ha finito il suo compito.
Se i diametri dei diffusori diventano importanti, allora siamo obbligati ad interviene anche con la pompa di ripresa, una piccola quantità di benzina iniettata TEMPORANEAMENTE facilita ancora di più l'accelerazione.

I fori per come sono posizionati e il loro diametro sono esclusivamente per ARRICCHIRE la carburazione nella fase di ACCELERAZIONE

Ovviamente se procediamo a mezza apertura della farfalla sarà interessata soltanto la parte superiore del tubetto di emulsione..questo perchè il livello della benzina internamente all'alloggiamento del tubetto scende, non rispetta il livello della vaschetta.. i fori intorno al tubetto (se presenti) adesso non più nessuna funzione anche se la benzina per uscire dallo spruzzatore è costretta ad attraversarlo..la benzina gli passa intorno.
..quando proseguendo l'apertura la farfalla, quando sarà spalancata il compito dell'emulsionatore è finito..la benzina gli sale intorno per uscire dallo spruzzatore, " volendo si potrebbe eliminare fisicamente"

Chiudendo o parzializzando l'apertura della farfalla il ciclo si ripete.


L'accelerazione non va intesa come i 1 km da fermo ma, la facilità che ha il motore a salire rapido di giri quando spalanchiamo la farfalla etc..etc.

Sostituendo il tubetto di emulsione non si modifica la carburazione se a 6000 giri la farfalla è tutta aperta..quella si ottiene intervenendo con il max, freno aria e diametro del diffusore.

Una noia per altri, magari a te interessa :sad:

Ciao :s
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Charlescorse
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 73
Iscritto il: 13.01.2017, 21:46
Nome: charles
Località: Corsica
Provincia: _FUORI ITALIA

Re: weber 28imb modificato

Messaggio da Charlescorse » 19.06.2019, 13:06

un grande grazie Mantovasud, questo illumina qualcosa :?

Guido972
Utente
Utente
Messaggi: 2907
Iscritto il: 18.03.2010, 21:43
Nome: guido
Provincia: Frosinone

Re: weber 28imb modificato

Messaggio da Guido972 » 19.06.2019, 13:12

Mantovasud ha scritto:
19.06.2019, 7:23
Ciao Charles :s

Per quello che posso sapere..
..il tubetto di emulsione del carburatore serve ad aiutare il motore nella fase critica dell'accelerazione, il momento che dal minimo iniziamo ad aprire la farfalla (non certo al rallentatore)..
La benzina a differenza dell'aria ha un peso specifico maggiore, quindi per fuoriuscire dallo spruzzatore deve vincere una sua inerzia prima di mettersi in movimento.

la benzina che è internamente all'alloggiamento del tubetto di emulsione è fornita dal getto del MAX..va inteso come un contenitore di carburante per aiutare il motore SOLTANTO in questa fase critica

Il tubetto con i suoi fori e la forma fisica che lo caratterizza, ha ESCLUSIVAMENTE questo compito, aiutare il motore a salire di giri in tutto l'arco di apertura della farfalla...una volta spalancata la presenza del tubetto di emulsione è SUPERFLUA, ha finito il suo compito.
Se i diametri dei diffusori diventano importanti, allora siamo obbligati ad interviene anche con la pompa di ripresa, una piccola quantità di benzina iniettata TEMPORANEAMENTE facilita ancora di più l'accelerazione.

I fori per come sono posizionati e il loro diametro sono esclusivamente per ARRICCHIRE la carburazione nella fase di ACCELERAZIONE

Ovviamente se procediamo a mezza apertura della farfalla sarà interessata soltanto la parte superiore del tubetto di emulsione..questo perchè il livello della benzina internamente all'alloggiamento del tubetto scende, non rispetta il livello della vaschetta.. i fori intorno al tubetto (se presenti) adesso non più nessuna funzione anche se la benzina per uscire dallo spruzzatore è costretta ad attraversarlo..la benzina gli passa intorno.
..quando proseguendo l'apertura la farfalla, quando sarà spalancata il compito dell'emulsionatore è finito..la benzina gli sale intorno per uscire dallo spruzzatore, " volendo si potrebbe eliminare fisicamente"

Chiudendo o parzializzando l'apertura della farfalla il ciclo si ripete.


L'accelerazione non va intesa come i 1 km da fermo ma, la facilità che ha il motore a salire rapido di giri quando spalanchiamo la farfalla etc..etc.

Sostituendo il tubetto di emulsione non si modifica la carburazione se a 6000 giri la farfalla è tutta aperta..quella si ottiene intervenendo con il max, freno aria e diametro del diffusore.

Una noia per altri, magari a te interessa :sad:

Ciao :s
Ciao Emidio, grazie anche da parte mia

Avatar utente
Lianca
Utente
Utente
Messaggi: 1534
Iscritto il: 11.02.2013, 13:42
Nome: Luigi
Provincia: Treviso

Re: weber 28imb modificato

Messaggio da Lianca » 19.06.2019, 13:57

charlescorse ha scritto:
18.06.2019, 22:31
lianca, sul tuo motore, sai dove è il picco di coppia?
grazie
charles
purtroppo no, posso dirti che se sono a 100 km ora arrivare a 110 é un attimo,quindi verosimilmente presumo sui 4000

Avatar utente
Lianca
Utente
Utente
Messaggi: 1534
Iscritto il: 11.02.2013, 13:42
Nome: Luigi
Provincia: Treviso

Re: weber 28imb modificato

Messaggio da Lianca » 19.06.2019, 14:07

Se ti và posso farti vedere delle prove arcaiche ma interessanti da cui trarre delle valutazioni
328 825 6038

Charlescorse
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 73
Iscritto il: 13.01.2017, 21:46
Nome: charles
Località: Corsica
Provincia: _FUORI ITALIA

Re: weber 28imb modificato

Messaggio da Charlescorse » 19.06.2019, 14:27

Grazie Lianca.
Leggo attentamente l'argomento della costruzione del tuo motore. :?
È il tuo numero Wathsap?

Avatar utente
Lianca
Utente
Utente
Messaggi: 1534
Iscritto il: 11.02.2013, 13:42
Nome: Luigi
Provincia: Treviso

Re: weber 28imb modificato

Messaggio da Lianca » 19.06.2019, 15:19

Si

Rispondi

Torna a “ALIMENTAZIONE”