Ultimi Sostenitori 500forum.it:
Pietro Maria Atomo27 Maurizio Felipe500

Modifica centratori.....

Avatar utente
Drago
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2306
Iscritto il: 18.08.2012, 9:40
Nome: marco
Provincia: Arezzo

Modifica centratori.....

Messaggio da Drago » 10.02.2017, 12:38

Ciao a tutti, un po' di tempo fa in una discussione di elaborazioni si parlava di una certa modifica ai centratori,, mi pare che il nostro febo mise delle indicazioni precise
La sfortuna è quella cosa che ci fa capire quanto siamo fortunati

Avatar utente
Atomo27
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 4640
Iscritto il: 03.01.2013, 18:15
Nome: Paolo
Provincia: Palermo
Contatta:

Re: Modifica centratori.....

Messaggio da Atomo27 » 10.02.2017, 14:06


Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1376
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Modifica centratori.....

Messaggio da Mantovasud » 10.02.2017, 15:23

Dipende cosa vogliamo ottenere...la Weber, aveva delle "trombette" di sua produzione, una parte entrava dentro al carburatore e per il montaggio occorreva ridurre il diametro del centratore, la trombetta entrava nello spazio che si era creato e rimaneva stabile.. fissata anche con un ancoraggio esterno.
Il condotto comunque era continuo fino al diffusore.


Su un carburatore Weber DCOE ho trovato questa modifica, hanno montato un diverso centratore (nella foto)...purtroppo deformato perchè troppo sottile e MAI reso stabile...a parte la deformazione, cosa che con il Dell'Orto è difficile da ottenere perchè decisamente più robusto volendolo ridurre in quelle dimensioni...resta il fatto che si crea uno "scalino", questo essendo prima del diffusore prende la funzione di un prediffusore...non è una parola che ho inventato, fa parte dei dispositivi di piena potenza che sfruttano questo principio per arricchire la carburazione viaggiando a regimi elevati...solo che in questo caso lo scalino è internamente al condotto del COPERCHIO con un suo getto e spruzzatore.

Emidio

Ovviamente non conosco altre modifiche, tutto può essere interessante.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1376
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Modifica centratori.....

Messaggio da Mantovasud » 10.02.2017, 20:03

Queste, per pura informazione, erano le trombette (una parte) Weber da applicare su tutti i carburatori Weber...almeno in quelli in cui il montaggio era possibile.

Emidio
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Drago
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2306
Iscritto il: 18.08.2012, 9:40
Nome: marco
Provincia: Arezzo

Re: Modifica centratori.....

Messaggio da Drago » 10.02.2017, 20:36

Grazie emidio...
La sfortuna è quella cosa che ci fa capire quanto siamo fortunati

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1376
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Modifica centratori.....

Messaggio da Mantovasud » 11.02.2017, 9:10

Completo meglio quello che ho spiegato prima...quel prediffusore è quello segnato in rosso sul coperchio di questo carburatore Weber, anche nei Dell'Orto, almeno quelli che hanno il super-alimentatore, lo spruzzatore è quel tubetto da cui uscirebbe la benzina una volta che la depressione raggiunge un determinato valore.
Questo agisce in questo modo, molto semplice, altri sono un po più elaborati.

Riducendo le dimensioni del centratore Dell'orto non è detto che il carburatore va male...in questo caso lo "scalino" viene a trovarsi appena sopra il diffusore, "potrebbe" creare dei problemi...non so se smussandolo con un angolo molto stretto possiamo in parte annullare un'eventuale anomalia.

Emidio
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Tanokart
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3365
Iscritto il: 04.05.2007, 20:15
Nome: Gaetano
Località: MercatoSanSeverino (SA)
Provincia: Salerno

Re: Modifica centratori.....

Messaggio da Tanokart » 23.02.2017, 9:51

Secondo il mio punto di vista...la modifica dei centratori...porta anche ad una modifica della massa d'aria messa a disposizione del motore...ed inoltre interessa la differenza di pressione e la velocità di flusso che si istaura all'interno del condotto.
I centratori corti, come quelli che si trovano anche sui DCOM, lasciano spazio a trombe ad incasso e diametro interno della tromba, se non ricordo male, di 42.5 o 45mm;
I centratori lunghi, come quelli che si trovano sui DCOE, vanno accoppiati a trombe corte...perchè queste ultime lasciano spazio a centratori lunghi che hanno un diametro interno di 40mm o anche inferiore...non ricordo bene la misura...come quelli postati da mantovasud.
Spero di essere stato chiaro... :roll:
Cinquecentisti si nasce...non si diventa...

Avatar utente
Tanokart
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3365
Iscritto il: 04.05.2007, 20:15
Nome: Gaetano
Località: MercatoSanSeverino (SA)
Provincia: Salerno

Re: Modifica centratori.....

Messaggio da Tanokart » 23.02.2017, 10:09

Eccovi, per chiarimento al mio post precedente, un esempio di alcuni giochi che sto facendo al CAD...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Cinquecentisti si nasce...non si diventa...

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1376
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Modifica centratori.....

Messaggio da Mantovasud » 23.02.2017, 11:22

Ciao, come ben vediamo specialmente nella prima foto, avendo ridotto il centratore il condotto è stato reso continuo interponendo un distanziale, questo perchè date le dimensioni del centratore alquanto generose, si è creato uno scalino.

Nella seconda foto abbiamo un centratore sottile, la trombetta penetrando internamente al condotto annulla lo spessore o scalino che si è creato

Quel centratore che ho messo nella foto credo appartenga a un Solex...si adatta senza modifiche ai DCOE, ma non sui Dell'Orto, intorno al foro dello spruzzatore ci andrebbe un O-ring, quel rosso appartiene alle guarnizione siliconiche.

Lento e traballante, oltretutto decisamente deforme...immaginiamo come poteva andare...
Occorre fare attenzione che i fori siano adiacenti e, il foro del centratore che andiamo a sostituire sia equivalente se non superiore a quello che togliamo.

Emidio
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Tanokart
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3365
Iscritto il: 04.05.2007, 20:15
Nome: Gaetano
Località: MercatoSanSeverino (SA)
Provincia: Salerno

Re: Modifica centratori.....

Messaggio da Tanokart » 23.02.2017, 11:39

Mantovasud ha scritto:Ciao, come ben vediamo specialmente nella prima foto, avendo ridotto il centratore il condotto è stato reso continuo interponendo un distanziale, questo perchè date le dimensioni del centratore alquanto generose, si è creato uno scalino.

Nella seconda foto abbiamo un centratore sottile, la trombetta penetrando internamente al condotto annulla lo spessore o scalino che si è creato
Nella prima foto che ho messo quei "distanziali mi servono solo per riprodurre la geometria del centratore DCOE...ho disegnato i distanziali perchè stavo sfruttando il medesimo disegno del corpo carburatore che è su quote DCOM....ma ai fini della simulazione...non importa... :s
Cinquecentisti si nasce...non si diventa...

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1376
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Modifica centratori.....

Messaggio da Mantovasud » 23.02.2017, 13:35

Per me, quel distanziale ci vuole, altrimenti si crea una camera di espansione... la trombetta già di suo riduce il diametro, la massa d'aria si espande per poi ridursi nuovamente...
Poi occorre vedere che modello (marca) di carburatore stiamo usando

Quelle sotto rappresentano un montaggio ad arte.

Emidio

Il carburatore nella foto è un Solex 40 PHH appartiene a una BMW 2000 CS, li ho tutti e due, collettore di aspirazione compreso....dentro è decisamente liscio (magari ingrandendo la foto si vede meglio)
Non è possibile che ci siano delle variazioni di diametro, varrebbe quello che ho detto per sfruttare l'alimentazzione di piena potenza.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Febo
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1029
Iscritto il: 20.09.2010, 15:22
Nome: Moreno
Località: ancona
Provincia: Ancona

Re: Modifica centratori.....

Messaggio da Febo » 24.02.2017, 12:14

Rispondo a Drago,
a suo tempo ho descritto la modifica da fare al centratore che non ha nulla a che vedere con le modifiche sopra descritte: tieni presente che questa modifica viene fatta al centratore e cambia totalmente la carburazione.

Trattasi di realizzare una "trombetta in miniatura" in alluminio (spero di riuscire a spiegarmi) ed inserirla a pressione (gli dai un paio di centesimi di mm di tiraggio e la spingi dentro) nel centratore.

In questo modo si "amplifica" l'effetto venturi del centratore che inevitabilmente stravolge la carburazione; si usa prevalentemente nei motori da corsa.

NON è "farina del mio sacco" come si dica dalle mie parti, ma la ho "appresa" (copiata) da Fredali che la utilizza nei suoi motori con notevole miglioramento in termini di erogazione/rendimento

Avatar utente
Tanokart
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3365
Iscritto il: 04.05.2007, 20:15
Nome: Gaetano
Località: MercatoSanSeverino (SA)
Provincia: Salerno

Re: Modifica centratori.....

Messaggio da Tanokart » 24.02.2017, 12:39

Febo ha scritto:Rispondo a Drago,
a suo tempo ho descritto la modifica da fare al centratore che non ha nulla a che vedere con le modifiche sopra descritte: tieni presente che questa modifica viene fatta al centratore e cambia totalmente la carburazione.

Trattasi di realizzare una "trombetta in miniatura" in alluminio (spero di riuscire a spiegarmi) ed inserirla a pressione (gli dai un paio di centesimi di mm di tiraggio e la spingi dentro) nel centratore.

In questo modo si "amplifica" l'effetto venturi del centratore che inevitabilmente stravolge la carburazione; si usa prevalentemente nei motori da corsa.

NON è "farina del mio sacco" come si dica dalle mie parti, ma la ho "appresa" (copiata) da Fredali che la utilizza nei suoi motori con notevole miglioramento in termini di erogazione/rendimento
Grazie della dritta Febo...hai per caso delle foto??
Cinquecentisti si nasce...non si diventa...

Avatar utente
Drago
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2306
Iscritto il: 18.08.2012, 9:40
Nome: marco
Provincia: Arezzo

Re: Modifica centratori.....

Messaggio da Drago » 24.02.2017, 13:00

Era proprio questa la midifica che cercavo ma non ricordando il particolare ho tentato di "stizzicare" si fa per dire , la fantasia...... addirittura febo mi dicesti a suo tempo che nel dcnf non serve a nulla perché di per sé i condotti sono corti e vanificano la modifica
La sfortuna è quella cosa che ci fa capire quanto siamo fortunati

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1376
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Modifica centratori.....

Messaggio da Mantovasud » 24.02.2017, 15:17

La particolarità che Febo ha descritto è già presente in alcuni centratori di miscela Weber, in questo caso è quello di un 34 DATR della Lancia Beta che alimenta il II° corpo...la foto li rappresenta a confronto nella posizione normale e capovolta.

Se li hanno applicati si vede che funzionano.

Emidio
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di Mantovasud il 24.02.2017, 15:22, modificato 2 volte in totale.
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Rispondi

Torna a “ALIMENTAZIONE”