Un 650cc per una R

Avatar utente
EnzooR
Utente
Utente
Messaggi: 39
Iscritto il: 15.02.2017, 15:51
Nome: Enzo
Provincia: Bergamo

Re: Un 650cc per una R

Messaggio da EnzooR » 14.05.2019, 12:36

Riprendo dopo tanto il mio topic con un piccolo aggiornamento.
l'alternatore ho verificato e pare messo male, quindi è praticamente certo che userò la dinamo, spero di non pentirmene o avere ripensamenti.
il motore 650 l'ho smontato tutto, pulito e portato in rettifica per pulizie e lucidature di pistoni, cilindri e testa, vediamo cosa mi ridarà l'officina, ecco da cosa si partiva:
20170310_160249.jpg
Motore1.jpg
Motore2.jpg
Motore3.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Charles
Utente
Utente
Messaggi: 582
Iscritto il: 08.02.2014, 22:13
Nome: carlo
Provincia: Ancona

Re: Un 650cc per una R

Messaggio da Charles » 14.05.2019, 16:59

l'alternatore con regolatore attaccato ad esso, e alternatore con regolatore separato, l'alternatore e sempre lo stesso, quello che cambia è il portaspazzole, il portaspazzole per l'alternatore con il regolatore attaccato ad esso ha i collegamenti dei contatti delle spazzole differente, non si può usare quel tipo di portaspazzole per l'alternatore con il regolatore separato, ma volendo si può anche modificare gli attacchi del portaspazzole per adattare lo stesso portaspazzola per ambedue gli alternatori, quindi l'alternatore mostrato in foto è un alternatore di 126 595/650 con regolatore separato, e mancante di portaspazzola, volendo si può comprare un regolatore e mettere ugualmente il regolatore attaccato a quel alternatore effettuando due fori da 5 con due viti nel gambo di fissaggio dello stesso, e fissarlo li, come negli ultimi alternatori, e mettendo il suo portaspazzole adeguato vale a dire quello delle ultime 126 personal 650, tutto funzionerà regolarmente.

Avatar utente
EnzooR
Utente
Utente
Messaggi: 39
Iscritto il: 15.02.2017, 15:51
Nome: Enzo
Provincia: Bergamo

Re: Un 650cc per una R

Messaggio da EnzooR » 15.05.2019, 6:17

Ok, credo di aver capito, ma prima di comprare lo smonto (e metto le foto) per capire in che condizioni è

Avatar utente
Zio Peppo
Utente
Utente
Messaggi: 742
Iscritto il: 29.06.2013, 16:14
Nome: xxxxxxxx
Provincia: Frosinone

Re: Un 650cc per una R

Messaggio da Zio Peppo » 15.05.2019, 18:52

dunque vediamo un pó, gli alternatori anche se portano i regolatori in posizioni differenti possono essere adeguati e quindi si possono facilmente invertire, l'intervento da fare sicuramente è forare e filettare m4 la predisposizione sull'alternatore sprovvisto... la calottina verde, blu, rossa riguarda gli elettrauti in quanto aprendo il cofano motore(presumendo che gli alternatori non siano stati revisionati) per convenzione dal colore della stessa risalivano all'amperaggio.... per montare poi l'alternatore sulla chiocciola dove era presente la dinamo prevede un bel lavoro di adeguamento vista la differenza di alloggiamento ed ancoraggio..... in fine oltre all'alternatore dovresti avere anche la morsa di serraggio ventola posteriore, tra dinamo ed alternatore c'è una differenza di diametri e quindi dovresti adegiarli..... torno a guardare

Rispondi

Torna a “MOTORE”