Ultimi Sostenitori 500forum.it:
Maranga72 Fabio.Matichecchia Atomo27 Antonio.Carlino

Attrezzature inventate...

Tutto quello che riguarda la 500 ma che non rientra nelle sezioni precedenti
Avatar utente
Erni
Utente
Utente
Messaggi: 304
Iscritto il: 16.01.2012, 2:06
Nome: ernesto
Località: moenchegladbach-germania
Provincia: Cosenza
Contatta:

Re: Attrezzature inventate...

Messaggio da Erni » 10.03.2012, 15:55

e mi sa che non solo il cuore :roll:

Avatar utente
doibaf
Staff
Staff
Messaggi: 5311
Iscritto il: 23.11.2009, 18:12
Nome: Fabio
Località: via Tuscolana
Provincia: Roma

Re: Attrezzature inventate...

Messaggio da doibaf » 10.03.2012, 17:28

Erni ha scritto:doibaf io alla mia chiave dinametrica ho perso la molla interna,
Hai qualche soluzione per poterla riadoperare???
L'unica cosa che ti posso consigliare è di rimediare qualche molla equivalente e confontarla con un' altra dinamometrica di cui sei sicuro e poi con spessori o molando la molla cercare di avvicinarti il più possibile. Ovvimente se l'assistenza della marca della chiave ti risponde picche!...

doibaf

Avatar utente
Erni
Utente
Utente
Messaggi: 304
Iscritto il: 16.01.2012, 2:06
Nome: ernesto
Località: moenchegladbach-germania
Provincia: Cosenza
Contatta:

Re: Attrezzature inventate...

Messaggio da Erni » 10.03.2012, 17:45

grazie :wink:

Avatar utente
Erni
Utente
Utente
Messaggi: 304
Iscritto il: 16.01.2012, 2:06
Nome: ernesto
Località: moenchegladbach-germania
Provincia: Cosenza
Contatta:

Re: Attrezzature inventate...

Messaggio da Erni » 22.03.2012, 20:58

questa non lo inventataio ma guardate
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=dbYPif9fxYc[/youtube]

Avatar utente
Erni
Utente
Utente
Messaggi: 304
Iscritto il: 16.01.2012, 2:06
Nome: ernesto
Località: moenchegladbach-germania
Provincia: Cosenza
Contatta:

Re: Attrezzature inventate...

Messaggio da Erni » 22.03.2012, 20:59


Avatar utente
Akro
Utente
Utente
Messaggi: 312
Iscritto il: 02.12.2010, 23:23
Nome: Michele
Località: San Vito (CA)

Re: Attrezzature inventate...

Messaggio da Akro » 22.03.2012, 22:27

eccovi qualcosa che ho trovato in giro per il web
una piccola calandra per fare anelli
Immagine

un'altra calandra, questa la possiamo fare della lunghezza desiderata
http://www.centauriaudio.com.au/diy/roller.html

"bead roller" serve a fare le scanalature nelle lamiere. questi così piccoli si usano nei tubi per non far uscire i raccordi con fascette
Immagine
Immagine

quest'altro attrezzo serve per tenere uniti i lamierati da saldare
Immagine
Immagine
Immagine
se cercate "intergrip panel clamps" ne trovate altri più semplici da realizzare

"shrinking disk" per raddrizzare le botte lasciate dal martelletto (guida su come costruirlo)
http://allshops.org/cgi-bin/community/c ... 0121727059

girare gli occhi della balestra (calandratura artigianale con un crik idraulico)
http://www.jalopyjournal.com/forum/show ... hp?t=90824

una discussione dedicata alla ricostruzione dei lamierati
http://retrorides.proboards.com/index.c ... 135&page=1
all'interno c'è anche una piegatrice manuale per lamiera con il progetto per costruirla

piegatubi idraulico (ottimo per fare i roll-bar), scorrete avanti le pagine per vedere tutte le foto
http://www.mig-welding.co.uk/forum/show ... 11&page=24

man mano che trovo altro lo aggiungo in questa pagina

Avatar utente
Giampaolo.Malacri
Fondatore ad honorem
Fondatore ad honorem
Messaggi: 13133
Iscritto il: 04.01.2008, 12:18
Nome: Giampy
Località: Guspini
Provincia: Medio Campidano
Contatta:

Re: Attrezzature inventate...

Messaggio da Giampaolo.Malacri » 23.03.2012, 12:45

Erni, ho visto un'attrezzino simile tra i video che segnalasti per la pasta stagnante è ho pensato che sarei riuscito pure io a fare una cosa simile con il martellino pneumatico che ho per la demolizione edilizia, ora che vedo il video l'idea è buona e funziona bene, con tempo me lo faccio pure io :mrgreen:
quello che mi piacerebbe capire e di che materiale dovrebbe essere la testa, potrebbe essere teflon??

Akro, bellissime pure le tue segnalazioni :clap:

grazie ragazzi
:s
non saprò una mazza ma quel poco che so mi piace condividerlo.....

Avatar utente
Erni
Utente
Utente
Messaggi: 304
Iscritto il: 16.01.2012, 2:06
Nome: ernesto
Località: moenchegladbach-germania
Provincia: Cosenza
Contatta:

Re: Attrezzature inventate...

Messaggio da Erni » 23.03.2012, 14:23

Giampy un martelletto piccolo per carrozzeria io c'è lo quello che non posso trovare fin ora e il supporto con i tasselli intercambiabili presumo in teflon come nel primo video,
per ora vado avanti a martellate.

Avatar utente
Duecanne
Utente
Utente
Messaggi: 3699
Iscritto il: 07.10.2010, 14:19
Nome: francesco
Località: Savigliano
Provincia: Cuneo

Re: Attrezzature inventate...

Messaggio da Duecanne » 23.03.2012, 15:26

Quell'attrezzo è una formatrice, mi piacerebbe averla ma costa un occhio :sad:

Avatar utente
Giampaolo.Malacri
Fondatore ad honorem
Fondatore ad honorem
Messaggi: 13133
Iscritto il: 04.01.2008, 12:18
Nome: Giampy
Località: Guspini
Provincia: Medio Campidano
Contatta:

Re: Attrezzature inventate...

Messaggio da Giampaolo.Malacri » 23.03.2012, 17:32

quello che ho io è questo e per il supporto avrei pensato a una punta delle sue dove in punta ci saldo una bussola 24 :idea!:
martelleto pneumatico1.jpg
la difficoltà, per me, sono i tasselli in teflon :sad:

secondo me funziona allo stesso modo :mrgreen:

:s
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
non saprò una mazza ma quel poco che so mi piace condividerlo.....

Avatar utente
Erni
Utente
Utente
Messaggi: 304
Iscritto il: 16.01.2012, 2:06
Nome: ernesto
Località: moenchegladbach-germania
Provincia: Cosenza
Contatta:

Re: Attrezzature inventate...

Messaggio da Erni » 23.03.2012, 17:41

anche io ho lo stesso per i tasselli in teflon si potrebbero sostituire con del legno di acero o castagno che sono molto duri ma allo stesso tempo non rigidi
che ne pensi

Avatar utente
Giampaolo.Malacri
Fondatore ad honorem
Fondatore ad honorem
Messaggi: 13133
Iscritto il: 04.01.2008, 12:18
Nome: Giampy
Località: Guspini
Provincia: Medio Campidano
Contatta:

Re: Attrezzature inventate...

Messaggio da Giampaolo.Malacri » 23.03.2012, 17:55

e che siamo telepatici :lol:
pensavo pure io al legno ma non conoscendo i tipi non avevo idea di cosa mettere, bene mi troverò un falegname che ha voglia di lavorare e mi faccio preparare due tasselli al tornio di acero o castagno :?
adesso non mi resta che trovarmi una bussola spaccata, un giretto da qualche meccanico ci penserà :mrgreen:

grazie

:s
non saprò una mazza ma quel poco che so mi piace condividerlo.....

Avatar utente
Erni
Utente
Utente
Messaggi: 304
Iscritto il: 16.01.2012, 2:06
Nome: ernesto
Località: moenchegladbach-germania
Provincia: Cosenza
Contatta:

Re: Attrezzature inventate...

Messaggio da Erni » 23.03.2012, 18:09

be a dire il vero l' esperto di legname è mio Padre che era boscaiolo ;).
Comunque se conosci qualcuno col tornio puoi fartelo fare un supporto,
fammi sapere :?

Avatar utente
Giampaolo.Malacri
Fondatore ad honorem
Fondatore ad honorem
Messaggi: 13133
Iscritto il: 04.01.2008, 12:18
Nome: Giampy
Località: Guspini
Provincia: Medio Campidano
Contatta:

Re: Attrezzature inventate...

Messaggio da Giampaolo.Malacri » 23.03.2012, 18:21

diciamo che pure con la raspa si dovrebbe riuscire a farlo, dopo con una bella carteggiata si liscia tutto per bene e il tassello è fatto :mrgreen:
ora che so che legno cercare vedo di mettermi all'opera ;)

grazie mille al babbo :?
:s
non saprò una mazza ma quel poco che so mi piace condividerlo.....

Avatar utente
Maurizio
Staff
Staff
Messaggi: 10149
Iscritto il: 06.05.2007, 21:14
Nome: Maurizio 20/02/60
Località: celle ligure Savona
Provincia: Savona

Re: Attrezzature inventate...

Messaggio da Maurizio » 23.03.2012, 19:27

Giampaolo.Malacri ha scritto:quello che ho io è questo e per il supporto avrei pensato a una punta delle sue dove in punta ci saldo una bussola 24 :idea!:
martelleto pneumatico1.jpg
la difficoltà, per me, sono i tasselli in teflon :sad:

secondo me funziona allo stesso modo :mrgreen:

:s
Non penso che il teflon sia l'unico problema, il problema + grosso è riuscire a far tenere la saldatura sulla punta visto che è acciaio autotemprante, in poche parole è peggio che saldare la ghisa, appena si raffredda e prende anche piccoli colpi si stacca il cordone di saldatura dall'utensile.
Già provato anni fa con una punta di un martello da applicare ad un miniescavatore gli avevo saldato la matrice x piantare i montanti del guardarai.
CHI FA DA SE FA PER TRE, NON ACCETTO CONSIGLI SO SBAGLIARE DA SOLO

Rispondi

Torna a “ALTRO”