Ultimi Sostenitori 500forum.it:
Nino64 Atomo27 Maranga72 Fabio.Matichecchia

Motore che scalda tantissimo - Pressione olio che scende

Difficoltà e problemi meccanici improvvisi
Kawaninja
Utente
Utente
Messaggi: 669
Iscritto il: 16.02.2014, 9:51
Nome: paolo
Località: Torino
Provincia: Torino

Motore che scalda tantissimo - Pressione olio che scende

Messaggio da Kawaninja » 26.07.2018, 9:42

Ciao a tutti
ho gia accennato in qualche 3D il mio problema con cui mi sto scontrando da mesi oramai senza putroppo ottenere risultati soddisfacendi e spendendo soldi e tempo inutilmente.

mi scuso per la lunghezza ma cercherò di essere il piu preciso possibile e mettere in campo tutti i test ed i risultati ottenuti in modo che magari qualcuno possa capire il problema e darmi una mano.

Dati motore:
Basamento 110F - testa 110F con valvole maggiorate e rapporto compressione circa 9,5
cilindri e pistoni aftermarket 595cc
albero camme 35/75 alzata 7,6mm
carter e pompa olio 126
coppa olio maggiorata 3.5lt
accensione elettronica elimina puntine
carburatore FRG28 con freno aria da 235 (piu grasso del originale da 265) e getto max 118
olio motore Motul 4100 15w50

Problema: con temperature estive o anche solo primaverili il motore scalda tantissimo, a freddo va bene e la pressione è di circa 3,5bar poi viaggiando scende progressivamente fino ad arrivare a 1bar in marcia e 0.5bar al minimo. specifico che non ho mai superato i 60-70kmh viaggiando in pianura e città come percorsi.

il motore in oggetto è stato rifatto a nuovo dal mio meccanico che a seguito dei problemi avuti lo ha completamente smontato e riassemblato utilizzando un nuovo basamento in quanto aveva un dubbio su una cricca nell'alluminio e mettendo nuovi pistoni, bronzine, albero a camme e tutto quanto servisse recuperando i componenti ok. cmq era completamente stato rifatto anche il precedente sempre da lui ed avevo percorso nemmeno 800km.

ora nonostante il lavoro fatto il problema persiste nuovamente il problema percui mi sono messo alla ricerca della causa facendo delle prove su strada.
1) ho eliminato le puntine in quanto ho riscontrato che a caldo anzi caldissimo tendevano a chiudersi e ho montato l'accensione elettronica, sistemato anticipo a 10° con la strobo e provata su strada la situazione è migliorata come pulizia di erogazione ma non a livello di temperatura anche se a essere sinceri sono riuscito a percorrere qualche km in piu prima di avere il calo di pressione.
2) ho cambiato anche la bobina per escludere malfunzionamenti
3) ho provato a mettere un getto al Dellorto FRG28 piu piccolo di quello che avevo come base (118) ed ho messo un 112, l'erogazione non è cambiata ma nemmeno la temepratura.
4) ho quindi provato a dare maggiore anticipo regolando l asola dello spinterogeno, la macchina rispondeva piu grintosa ma sempre scaldando e facendo crollare la pressione a 1bar.

e qui ho finito le idee per la nottata di ieri, ho finito alle 1.30 stravolto e deluso

stasera vorrei fare le prove diametralmente opposte: spinterogeno ritardato e getto max piu grasso da 125 e vedere se la situazione migliora o peggiora.

dopo un giro di circa 15km notturno per viali cittadini senza traffico ho riscontrato queste temperature misurate con termometro ad infrarossi che mi sembrano eccessive e che quindi il discorso del calo di pressione sia dovuto a queste temperature:
olio: 100°
testa: 140°
spinterogeno: 105° gli soffia l'aria calda addosso la ventola
carter distribuzione: 100°
coperchio punterie: 125°

Mi scuso nuovamente per la lunghezza ma incomincio a disperare di potere utilizzare questa 500, se avete altre idee/prove da farmi fare mi fate una gentilezza.

ps
in ultima analisi se non arrivo a capo della situazione pensavo di farla tornare originale come albero a camme e rapporto compressione rimettendo una testa originale o una guarnizione piu spessa... ma prima vorrei eliminare i dubbi su questa configurazione che mi pare abbiano in molti senza riscontrare i problemi a me capitati

Attendo fiducioso
grazie
ciao :s

Guido972
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2831
Iscritto il: 18.03.2010, 21:43
Nome: guido
Provincia: Frosinone

Re: HELP... Motore che scalda tantissimo - Pressione olio che scende

Messaggio da Guido972 » 26.07.2018, 11:52

Kawaninja ha scritto:
26.07.2018, 9:42
Ciao a tutti
ho gia accennato in qualche 3D il mio problema con cui mi sto scontrando da mesi oramai senza putroppo ottenere risultati soddisfacendi e spendendo soldi e tempo inutilmente.

mi scuso per la lunghezza ma cercherò di essere il piu preciso possibile e mettere in campo tutti i test ed i risultati ottenuti in modo che magari qualcuno possa capire il problema e darmi una mano.

Dati motore:
Basamento 110F - testa 110F con valvole maggiorate e rapporto compressione circa 9,5
cilindri e pistoni aftermarket 595cc
albero camme 35/75 alzata 7,6mm
carter e pompa olio 126
coppa olio maggiorata 3.5lt
accensione elettronica elimina puntine
carburatore FRG28 con freno aria da 235 (piu grasso del originale da 265) e getto max 118
olio motore Motul 4100 15w50

Problema: con temperature estive o anche solo primaverili il motore scalda tantissimo, a freddo va bene e la pressione è di circa 3,5bar poi viaggiando scende progressivamente fino ad arrivare a 1bar in marcia e 0.5bar al minimo. specifico che non ho mai superato i 60-70kmh viaggiando in pianura e città come percorsi.

il motore in oggetto è stato rifatto a nuovo dal mio meccanico che a seguito dei problemi avuti lo ha completamente smontato e riassemblato utilizzando un nuovo basamento in quanto aveva un dubbio su una cricca nell'alluminio e mettendo nuovi pistoni, bronzine, albero a camme e tutto quanto servisse recuperando i componenti ok. cmq era completamente stato rifatto anche il precedente sempre da lui ed avevo percorso nemmeno 800km.

ora nonostante il lavoro fatto il problema persiste nuovamente il problema percui mi sono messo alla ricerca della causa facendo delle prove su strada.
1) ho eliminato le puntine in quanto ho riscontrato che a caldo anzi caldissimo tendevano a chiudersi e ho montato l'accensione elettronica, sistemato anticipo a 10° con la strobo e provata su strada la situazione è migliorata come pulizia di erogazione ma non a livello di temperatura anche se a essere sinceri sono riuscito a percorrere qualche km in piu prima di avere il calo di pressione.
2) ho cambiato anche la bobina per escludere malfunzionamenti
3) ho provato a mettere un getto al Dellorto FRG28 piu piccolo di quello che avevo come base (118) ed ho messo un 112, l'erogazione non è cambiata ma nemmeno la temepratura.
4) ho quindi provato a dare maggiore anticipo regolando l asola dello spinterogeno, la macchina rispondeva piu grintosa ma sempre scaldando e facendo crollare la pressione a 1bar.

e qui ho finito le idee per la nottata di ieri, ho finito alle 1.30 stravolto e deluso

stasera vorrei fare le prove diametralmente opposte: spinterogeno ritardato e getto max piu grasso da 125 e vedere se la situazione migliora o peggiora.

dopo un giro di circa 15km notturno per viali cittadini senza traffico ho riscontrato queste temperature misurate con termometro ad infrarossi che mi sembrano eccessive e che quindi il discorso del calo di pressione sia dovuto a queste temperature:
olio: 100°
testa: 140°
spinterogeno: 105° gli soffia l'aria calda addosso la ventola
carter distribuzione: 100°
coperchio punterie: 125°

Mi scuso nuovamente per la lunghezza ma incomincio a disperare di potere utilizzare questa 500, se avete altre idee/prove da farmi fare mi fate una gentilezza.

ps
in ultima analisi se non arrivo a capo della situazione pensavo di farla tornare originale come albero a camme e rapporto compressione rimettendo una testa originale o una guarnizione piu spessa... ma prima vorrei eliminare i dubbi su questa configurazione che mi pare abbiano in molti senza riscontrare i problemi a me capitati

Attendo fiducioso
grazie
ciao :s
....che l'olio sia a 100°C a regime è normalissimo.
La pressione deve essere di 2,5 bar a 2000/3000 giri /min con temperatura 100°C. Va bene pure 2 bar.
Se i valori sono inferiori o hai qualche deficit sulla pompa, o sul circuito, magari qualche giuoco è superiore a quello consentito.
Inoltre, sei sicuro che il tuo manometro funzioni bene?
La macchina in marcia rende bene o da segni di mancanza?

Kawaninja
Utente
Utente
Messaggi: 669
Iscritto il: 16.02.2014, 9:51
Nome: paolo
Località: Torino
Provincia: Torino

Re: HELP... Motore che scalda tantissimo - Pressione olio che scende

Messaggio da Kawaninja » 26.07.2018, 12:03

Guido se ricordi mi avevi già dato alcuni consigli e nel frattempo con il meccanico abbiamo praticamente rifatto tutto monoblocco compreso e ricontrollato tutte le tolleranze.

Il manometro e ok tarato al banco e anche escludendolo e misurato con ohmetro lavora correttamente il bulbo. Cmq l'ho sostituito con un altra coppia manometro bulbo da 5bar per avere più risoluzione e fa lo stesso difetto piani piano a caldo la pressione scende fino a un minimo di 1 bar a caldo a regime.

La macchina va bene prima con le puntine iniziava a mancare fino a spegnersi quando surriscaldava ora con il modulino elettronico va meglio ma le temperature salgono il vano motore è un forno 140 gradi la testa x esempio ti pare una temperatura normale?

Stasera metto un getto max molto più grande da 125 e provo a ritardare la anticipo per fare prove in configurazione opposta a ieri dove avevo aumentato anticipo e messo getto max da 112

Al max togliamo la albero a camme e ne mettiamo uno originale con guarnizione più spessa x ritornare al RC più basso.

La pompa olio è nuova originale Fiat del 126 maggiorata e a freddo a oltre 3,5bar di pressione quindi non posso escluderla ma per ora non mi sembra la responsabile.

Grazie Guido

Manu
Utente
Utente
Messaggi: 1401
Iscritto il: 26.05.2008, 11:16
Nome: Manuel
Provincia: Bergamo

Re: HELP... Motore che scalda tantissimo - Pressione olio che scende

Messaggio da Manu » 26.07.2018, 12:18

Pompa olio 500 o 126?
"Vengo in pace, ma non è detto che ci resti!"

Kawaninja
Utente
Utente
Messaggi: 669
Iscritto il: 16.02.2014, 9:51
Nome: paolo
Località: Torino
Provincia: Torino

Re: HELP... Motore che scalda tantissimo - Pressione olio che scende

Messaggio da Kawaninja » 26.07.2018, 12:19

126 nuova originale Fiat

Manu
Utente
Utente
Messaggi: 1401
Iscritto il: 26.05.2008, 11:16
Nome: Manuel
Provincia: Bergamo

Re: HELP... Motore che scalda tantissimo - Pressione olio che scende

Messaggio da Manu » 26.07.2018, 12:25

Che benzina hai messo?
"Vengo in pace, ma non è detto che ci resti!"

Kawaninja
Utente
Utente
Messaggi: 669
Iscritto il: 16.02.2014, 9:51
Nome: paolo
Località: Torino
Provincia: Torino

Re: HELP... Motore che scalda tantissimo - Pressione olio che scende

Messaggio da Kawaninja » 26.07.2018, 12:29

Verde o blu super non cambiato nulla.. Non batte in testa cmq

Guido972
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2831
Iscritto il: 18.03.2010, 21:43
Nome: guido
Provincia: Frosinone

Re: HELP... Motore che scalda tantissimo - Pressione olio che scende

Messaggio da Guido972 » 26.07.2018, 13:15

Kawaninja ha scritto:
26.07.2018, 12:29
Verde o blu super non cambiato nulla.. Non batte in testa cmq
Che sia un forno è irregolare, ti dico questo in base alla mia esperienza e ai miei confronti.
Comunque per la fase mette tra 0 e 2° come anticipo fisso di calettamento. Visto che hai l' accensione senza puntine, tale verifica la devi fare con la pistola stroboscopica. Al minimo devi avere 0 - 2° come suddetto, accelerando l'anticipo deve aumentare in quanto interviene quello centrifugo, che verificherai visivamente con la luce stroboscopica.
Per il getto principale, prova con getti tendenzialmente grossi, per poi scendere gradualmente. Fai la prova della staccata e verifica il colore delle candele. Come candele ti suggerisco le NGK BP8HS, distanza elettrodi 0.70mm

Kawaninja
Utente
Utente
Messaggi: 669
Iscritto il: 16.02.2014, 9:51
Nome: paolo
Località: Torino
Provincia: Torino

Re: HELP... Motore che scalda tantissimo - Pressione olio che scende

Messaggio da Kawaninja » 26.07.2018, 13:31

140 gradi sulla testa ho trovato con percorso pianeggiante tranquilli in notturna.

Candele ho le LC82 che corrispondono alle Ngk7
Eventualmente proverò anche le 8
La prova della candela non l'ho fatta perché è un po'disagevole farla per strada con il motore bollente ma vedrò di farla.

Discorso interessante l anticipo... Io l'ho fatto con la stroboscopica ma a 10 gradi al minimo come da manuale, perché tu mi consigli di farla a 0? Nel caso fosse come dici tu ora sono troppo anticipato.

Il getto base era un 118 ieri ho provato un 112 stasera metto il 125 che è il più grande che ho.

Cortesemente mi spieghi meglio il discorso anticipo al minimo.?

Grazie tanto x il supporto che mi date

Febo
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1070
Iscritto il: 20.09.2010, 15:22
Nome: Moreno
Località: ancona
Provincia: Ancona

Re: HELP... Motore che scalda tantissimo - Pressione olio che scende

Messaggio da Febo » 26.07.2018, 13:55

Metti freno aria da 210 e getto max da 120
Non abbassare l’ R.C. ... anzi !

Kawaninja
Utente
Utente
Messaggi: 669
Iscritto il: 16.02.2014, 9:51
Nome: paolo
Località: Torino
Provincia: Torino

Re: HELP... Motore che scalda tantissimo - Pressione olio che scende

Messaggio da Kawaninja » 26.07.2018, 14:01

Grazie Febo
Il freno era da 265 e lo messo da 235
Da 210 non saprei dove reperirlo.
Mentre il 125 di max lo ho in casa e posso fare la.prova stasera.

Per l RC perché dici che sarebbe meglio non abbassarlo ai valori originali?

Guido972
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2831
Iscritto il: 18.03.2010, 21:43
Nome: guido
Provincia: Frosinone

Re: HELP... Motore che scalda tantissimo - Pressione olio che scende

Messaggio da Guido972 » 26.07.2018, 15:36

Se abbassi RC, perdi tutti i vantaggi che hai.
Lascia tutto nelle condizioni attuali eccezion fatta per l'anticipo che, ripeto, proverei a circa 2°. L'anticipo, generalmente, è inversamente proporzionale al RC.
Anticipi alti RC bassi.
Infatti l'anticipo di calettamento a 10° si ha con motore originale con RC 7:1.
Inoltre, io lo faccio, le molle antagoniste delle masse centrifughe le metto leggermente più dure. Però, per ora, quest'ultimo suggerimento trascuralo

Kawaninja
Utente
Utente
Messaggi: 669
Iscritto il: 16.02.2014, 9:51
Nome: paolo
Località: Torino
Provincia: Torino

Re: HELP... Motore che scalda tantissimo - Pressione olio che scende

Messaggio da Kawaninja » 26.07.2018, 15:44

grazie della precisazione.

l' RC lo abbasserei come ultima istanza in caso di ritorno al albero a camme originale in sostituzione dell attuale 35/75 che non so se complice di questa situazione.

stasera faccio la prova come da te suggerita di mettere l'anticipo iniziale a 0°-2°
le molle non saprei come modificarle, ma ho verificato il meccanismo e mi pare funzioni tutto a dovere

come ulteriore indizio vi dico che se aumento l'anticipo iniziale il minimo sale molto e non riesco a riportarlo a valori intorno ai 1000 giri nemmeno rilasciando tutta la vite he regola la farfalla e per abbassarlo devo strozzare quella della miscela fino a 1/2 - 3/4 di giro da tutto chiuso.
stasera provo a ritardare come da te detto cosi il minimo scendera sicuramente e lo rifaro salire con la carburazione.

La prova di mettere il getto max piu grande da 125 puo aiutare ?

Avatar utente
Alessandro33
Utente
Utente
Messaggi: 251
Iscritto il: 10.08.2015, 13:32
Nome: Alessandro
Provincia: Latina

Re: HELP... Motore che scalda tantissimo - Pressione olio che scende

Messaggio da Alessandro33 » 26.07.2018, 17:08

Kawaninja ha scritto:
26.07.2018, 14:01
Grazie Febo
Il freno era da 265 e lo messo da 235
Da 210 non saprei dove reperirlo.
Mentre il 125 di max lo ho in casa e posso fare la.prova stasera.

Per l RC perché dici che sarebbe meglio non abbassarlo ai valori originali?
Su eBay cerca "air corector jet Weber"
!!!! CONOSCO LA NOBILE ARTE DELLA SALDATURA !!!!

Guido972
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2831
Iscritto il: 18.03.2010, 21:43
Nome: guido
Provincia: Frosinone

Re: HELP... Motore che scalda tantissimo - Pressione olio che scende

Messaggio da Guido972 » 26.07.2018, 17:17

Kawaninja ha scritto:
26.07.2018, 15:44
grazie della precisazione.

l' RC lo abbasserei come ultima istanza in caso di ritorno al albero a camme originale in sostituzione dell attuale 35/75 che non so se complice di questa situazione.

stasera faccio la prova come da te suggerita di mettere l'anticipo iniziale a 0°-2°
le molle non saprei come modificarle, ma ho verificato il meccanismo e mi pare funzioni tutto a dovere

come ulteriore indizio vi dico che se aumento l'anticipo iniziale il minimo sale molto e non riesco a riportarlo a valori intorno ai 1000 giri nemmeno rilasciando tutta la vite he regola la farfalla e per abbassarlo devo strozzare quella della miscela fino a 1/2 - 3/4 di giro da tutto chiuso.
stasera provo a ritardare come da te detto cosi il minimo scendera sicuramente e lo rifaro salire con la carburazione.

La prova di mettere il getto max piu grande da 125 puo aiutare ?
ritardando abbassi il minimo.
aumentando il getto principale ingrassi, quindi abbassi la temperatura, ma non esagerare

Rispondi

Torna a “GUASTI E PROBLEMI”