motore che a caldo non riparte - incavolato nero

Difficoltà e problemi meccanici improvvisi
Francispetrus
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 10
Iscritto il: 04.07.2015, 9:36
Nome: franco

Re: motore che a caldo non riparte - incavolato nero

Messaggio da Francispetrus » 30.04.2016, 10:17

Ciao ragazzi eureka eureka... per circa tre anni sono letteralmente impazzito per risolvere un problema: motore a caldo non rIpartiva. Occorreva attendere circa mezz'ora poi ripartiva. Ho sostituito e controllato di tutto (fasature, gioco valvole a caldo e a freddo, pompe benzina, calotte, condensatori, bobine, cavi candela, puntine, candele, carburatori, prove di compressione, verifiche di arrivo benzina ai carburatori e scintille alle candele, sostituzione intero motore) Niente da fare a caldo il motore non si riavviava anche 3 meccanici non sono riusciti a capire la causa ( la corrente c'è, la benzina arriva, la fase è giusta boh :sad: il motore in moto tira come un mulo - è un 700 con carrozzerria super bombata, ruote R 10 165/70-)

LA CAUSA: il fusibile generale ceh dopo un pò si scaldava ritirandosi leggermente e quindi faceva passare poca corrente per la bobina/candele, ossia la scintiile non era sufficientemente potente per accendere la miscela. Raffreddandosi il contatto del fusibikle tornava normale e quindi anche il flusso di corrente

COME L'HO SCOPERTO: ho messo a terra il motore (poggiato su un pneumatico) ho collegato un booster al motorino e un carica batteria da 5 Ampere alla bobina. IL MOTORE NON PARTIVA :picchiatesta:. SI E' INGOLFATO X VOLTE la corrente alle candele c'era ma non partiva. Siccome il carica batteria dava fastidio, ho collegato il cavo della bobina direttamete al BOOSTER. Il motore parte dopo appena mezzo giro, lo fatto scaladare fino a quasi fonderlo decine di volte è sempre ripartito. QUINDI LA CAUSA UN UN INSUFFICIENTE AMPERAGGIO ELETTRICO. MALEDETTO MALEDETTO MALEDETTO FUSIBILE MALEDETTO. HO RIMONTATO IL MOTORE SOSTITUENDO IL FUSIBILE (rinforzandolo con un paio di fili di rame) E IL MOTORE DA CIRCA 6 MESI UNA BOMBA.: :aa: :aa:

QUINDI SE QUALCUNO DOVESSE AVERE PROBLEMI SIMILI CONTROLLARE IL FUSIBILE GENERALE, INNANZITUTTO :s

Avatar utente
Pirumpella
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1215
Iscritto il: 28.12.2010, 19:52
Nome: Raffaele
Località: Belgio
Provincia: _FUORI ITALIA

Re: motore che a caldo non riparte - incavolato nero

Messaggio da Pirumpella » 30.04.2016, 11:32

QUINDI SE QUALCUNO DOVESSE AVERE PROBLEMI SIMILI CONTROLLARE IL FUSIBILE GENERALE, INNANZITUTTO :s
Quale intendi per fusibile generale?
Pirumpella

Guido972
Utente
Utente
Messaggi: 2939
Iscritto il: 18.03.2010, 21:43
Nome: guido
Provincia: Frosinone

Re: motore che a caldo non riparte - incavolato nero

Messaggio da Guido972 » 30.04.2016, 17:42

Pirumpella ha scritto:
QUINDI SE QUALCUNO DOVESSE AVERE PROBLEMI SIMILI CONTROLLARE IL FUSIBILE GENERALE, INNANZITUTTO :s
Quale intendi per fusibile generale?
L'impianto originale non ha fusibile generale.
La corrente che dalla batteria va al quadro e poi sul primario della bobina non ha fusibile.
Di che fusibile parli?
Potresti fare una foto che ci capiamo meglio?

Avatar utente
Charles
Utente
Utente
Messaggi: 602
Iscritto il: 08.02.2014, 22:13
Nome: carlo
Provincia: Ancona

Re: motore che a caldo non riparte - incavolato nero

Messaggio da Charles » 30.04.2016, 18:56

Vorrei capire anche io ( per pura curiosità) quale fusibile hai rinforzato!

Avatar utente
Zio Peppo
Utente
Utente
Messaggi: 754
Iscritto il: 29.06.2013, 16:14
Nome: xxxxxxxx
Provincia: Frosinone

Re: motore che a caldo non riparte - incavolato nero

Messaggio da Zio Peppo » 30.04.2016, 20:50

se non ricordo male il filo della bobina esce dal blocchetto chiave e se non ricordo male é blu.... il tutto si risolve mettendo.un relé tra il filo del blocchetto ed un positivo dalla batteria prelevato o dal regolatore o dal motorino avviamento.....

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1811
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: motore che a caldo non riparte - incavolato nero

Messaggio da Mantovasud » 30.04.2016, 21:16

Ciao, quello di alimentare la bobina direttamente dalla batteria nella fase di avviamento del motore usando un relè per eludere l'assorbimento del motorino dall'impianto di accensione, funziona in modo esemplare, lo facevo maggiormente sulle Alfa Romeo...a volte partivano nel momento che toglievi la chiave di accensione, l'attimo che l'elettrocalamita escludeva la sua rotazione.

Emidio
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Pirumpella
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1215
Iscritto il: 28.12.2010, 19:52
Nome: Raffaele
Località: Belgio
Provincia: _FUORI ITALIA

Re: motore che a caldo non riparte - incavolato nero

Messaggio da Pirumpella » 02.05.2016, 19:47

Francispetrus, E` un peccato che ci lasci tutti con queste domande!!!
Pirumpella

Avatar utente
Atomo27
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 5010
Iscritto il: 03.01.2013, 18:15
Nome: Paolo
Provincia: Palermo
Contatta:

Re: motore che a caldo non riparte - incavolato nero

Messaggio da Atomo27 » 02.05.2016, 19:56

Pure io voglio il fusibile generale. :picchiatesta: :picchiatesta:
Di Fra Cristoforo ne é esistito solo uno, e per giunta un personaggio , di Don Abbondio il mondo ne è pieno ma nella realta'...

Avatar utente
Charles
Utente
Utente
Messaggi: 602
Iscritto il: 08.02.2014, 22:13
Nome: carlo
Provincia: Ancona

Re: motore che a caldo non riparte - incavolato nero

Messaggio da Charles » 02.05.2016, 19:59

prova a montare le candele champion L82YC vedrai che probabilmente parte anche da caldo.

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1811
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: motore che a caldo non riparte - incavolato nero

Messaggio da Mantovasud » 03.05.2016, 7:17

A prescindere che tutto sia in ordine, la messa in moto della 500 è sempre stata difficoltosa a caldo, e maggiormente in estate.
La 500 è priva di un condotto di aspirazione e il carburatore poggia direttamente sulla testa se non separato da un sottile isolante termico....che nulla fa.

Spento il motore a caldo se lo riaccendiamo questo riparte....i problemi avvengono dopo una sosta, non il giorno dopo, magari dopo 15/20 minuti, quando il calore ha fatto ingolfare il carburatore, infatti riaccendendolo uscirà fumo nero dallo scarico...la mancata accensione è data da questo....non è che non parte più..., occorre saperla mettere in moto, è sempre stato così, occorre capire come riaccenderla....e neanche illuderci che manchi la benzina, perchè il fumo nero che esce dallo scarico ne è la prova...intervenendo sul carburatore dopo i problemi si possono avere nella marcia.

Comunque non conosciamo le condizioni di questo carburatore.. presumiamo che sia in condizioni eccellenti.

Se poi sul motore la messa a punto è insoddisfacente il "difetto" peggiora e lo sarà ancora di più se ci ostiniamo a trovare soluzioni che di miracoloso non hanno nulla.

Emidio
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Guido972
Utente
Utente
Messaggi: 2939
Iscritto il: 18.03.2010, 21:43
Nome: guido
Provincia: Frosinone

Re: motore che a caldo non riparte - incavolato nero

Messaggio da Guido972 » 03.05.2016, 9:00

Mantovasud ha scritto:A prescindere che tutto sia in ordine, la messa in moto della 500 è sempre stata difficoltosa a caldo, e maggiormente in estate.
La 500 è priva di un condotto di aspirazione e il carburatore poggia direttamente sulla testa se non separato da un sottile isolante termico....che nulla fa.

Spento il motore a caldo se lo riaccendiamo questo riparte....i problemi avvengono dopo una sosta, non il giorno dopo, magari dopo 15/20 minuti, quando il calore ha fatto ingolfare il carburatore, infatti riaccendendolo uscirà fumo nero dallo scarico...la mancata accensione è data da questo....non è che non parte più..., occorre saperla mettere in moto, è sempre stato così, occorre capire come riaccenderla....e neanche illuderci che manchi la benzina, perchè il fumo nero che esce dallo scarico ne è la prova...intervenendo sul carburatore dopo i problemi si possono avere nella marcia.

Comunque non conosciamo le condizioni di questo carburatore.. presumiamo che sia in condizioni eccellenti.

Se poi sul motore la messa a punto è insoddisfacente il "difetto" peggiora e lo sarà ancora di più se ci ostiniamo a trovare soluzioni che di miracoloso non hanno nulla.

Emidio
Io ho attutito il difetto abbassando di 1,5 mm il livello benzina.
Parte bene a caldo e non ho difetti ai vari regimi.
Che ne dici Emidio?
Potrebbe essere una soluzione?

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1811
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: motore che a caldo non riparte - incavolato nero

Messaggio da Mantovasud » 03.05.2016, 11:05

Ciao Guido, questi inconvenienti arrivano arrivano insieme alle rondini...il bel tempo e il caldo nuoce un po alla 500.

La tua è anche un po elaborata, tutto sta da come senti reagire il motore...se la tua spinge di più forse non si percepisce quello che in normale motore abbassando il livello possa procurare altri difetti collaterali.

La 500 è così, i motori a carburatori sono così....le varie Giulia super e Alfetta "avevano un carburatore per cilindro" eppure partivano tutte con il piede giù...o quasi, a caldo.
Quello che manca è l'aria, la benzina è già dentro il motore...se avesse la pompa di ripresa direi che "manca la benzina" ma la 500 ne è priva, abbassando il pedale entra solo aria.

Emidio
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
doibaf
Staff
Staff
Messaggi: 5397
Iscritto il: 23.11.2009, 18:12
Nome: Fabio
Località: via Tuscolana
Provincia: Roma

Re: motore che a caldo non riparte - incavolato nero

Messaggio da doibaf » 03.05.2016, 11:53

Mantovasud ha scritto:Ciao Guido, questi inconvenienti arrivano arrivano insieme alle rondini...il bel tempo e il caldo nuoce un po alla 500.

La tua è anche un po elaborata, tutto sta da come senti reagire il motore...se la tua spinge di più forse non si percepisce quello che in normale motore abbassando il livello possa procurare altri difetti collaterali.

La 500 è così, i motori a carburatori sono così....le varie Giulia super e Alfetta "avevano un carburatore per cilindro" eppure partivano tutte con il piede giù...o quasi, a caldo.
Quello che manca è l'aria, la benzina è già dentro il motore...se avesse la pompa di ripresa direi che "manca la benzina" ma la 500 ne è priva, abbassando il pedale entra solo aria.

Emidio
Ma entra solo aria anche se c'è la pompa di ripresa, se il pedale è immobile...

doibaf

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1811
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: motore che a caldo non riparte - incavolato nero

Messaggio da Mantovasud » 03.05.2016, 14:43

Ciao, anche questo è pur vero...
Quando non parte siamo sempre portati ad accelerare o almeno muovere il pedale dell'acceleratore, 500 o no....solo che in altri tipi di carburatore azionando il pedale ad ogni intervento iniettiamo la benzina....ma se manca non iniettiamo nulla e non parte ugualmente....
Ecco, sulla 500 non manca la benzina, tenendo la farfalla aperta immettiamo solo aria.

Volevo rendere semplice il modo di comprendere...ma ho complicato quello che già era semplice di suo.


Emidio
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
doibaf
Staff
Staff
Messaggi: 5397
Iscritto il: 23.11.2009, 18:12
Nome: Fabio
Località: via Tuscolana
Provincia: Roma

Re: motore che a caldo non riparte - incavolato nero

Messaggio da doibaf » 03.05.2016, 15:15

Io ricordo ai tempi, a caldo: Giulia e 500 mezzo gas fisso prima di girare il motore e rilasciarlo quando parte...

doibaf

Rispondi

Torna a “GUASTI E PROBLEMI”