Cataforesi riuscita male?

Rispondi
Topino89
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 7
Iscritto il: 15.05.2018, 20:47
Nome: riccardo
Provincia: Padova

Cataforesi riuscita male?

Messaggio da Topino89 » 15.05.2018, 22:35

Buonasera a tutto il forum...sono,anzi siamo, nuovi della zona e speriamo di non fare danni all'interno del forum.
Siamo possessori da un annoi di una 500F del 1970 (come già sapete) e dopo un'anno di marcia dopo l'acquisto (visto i numeri cedimenti sia di carrozzeria che di motore a causa della poca manutenzione del precedente proprietario) ci siamo decisi per un restauro totale e cosi' dal detto al fatto è iniziato il tutto.
Mentre eravamo li presi con lo smontaggio dell'auto ci è stato consigliato di far eseguire un trattamento di cataforesi in modo da portare a nudo tutti i guai molto ben nascosti da anni di stucco e resina.
Una volta finita e contattata una ditta di zona che esegue questi trattamenti abbiamo portato l'auto a fare questa esperienza (il tutto doveva essere eseguito in due tranche:la prima fatta solo la sverniciatura e con la seconda il trattamento in bagno di isolante iposidico e vernice nera per la protezione della ruggine).Però non si è capito perchè,per cosa e per come a noi già con la prima tranche l'auto è stata fatta e finita e quando siamo andati a ritirarla l'abbiamo trovata nera e con i buchi.
Dopo una discussione l'abbiamo comunque portata via perchè l'auto ha dei punti da risanare e quindi ieri è iniziata la sistemazione che ha portato alla scoperta di ulteriori sorprese.
Una volta portata in carrozzeria(e messa sotto la luce) ci siamo accorti che l'auto non è perfettamente liscia,ANZI,ha ben poco di liscio e grattando con i polpastrelli delle mani saltano via delle crostine di vernice un pò ovunque inoltre ( dopo che il carrozziere ha tagliato un sottoporta per doverlo sostituire) al suo interno non esiste traccia di vernice nera o trattamento anzi è tutto sporco e pieno di terra (la 500 se non sbaglio ha dei buchi per poter spruzzare l'olio cerato originale al loro interno o sbaglio?) quindi teoricamente se l'avessero immersa la vernice dovrebbe esserci anche dentro no?
Secondo me il lavoro non è stato fatto bene.
Voi che ne pensate?
A qualcuno è successo qualcosa di simile? cos avete fatto poi?
Grazie

Maurizio
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10277
Iscritto il: 06.05.2007, 21:14
Nome: Maurizio 20/02/60
Località: celle ligure Savona
Provincia: Savona

Re: Cataforesi riuscita male?

Messaggio da Maurizio » 15.05.2018, 22:57

La mia F del 67 l'ho fatta deccappare, e, solo dopo l'ho fatto fare il bagno di cataforesi leggi questo, magari ti riordini le idee viewtopic.php?f=22&t=403
CHI FA DA SE FA PER TRE, NON ACCETTO CONSIGLI SO SBAGLIARE DA SOLO

Topino89
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 7
Iscritto il: 15.05.2018, 20:47
Nome: riccardo
Provincia: Padova

Re: Cataforesi riuscita male?

Messaggio da Topino89 » 15.05.2018, 23:15

Buonasera Maurizio :)
la nostra intenzione era quella di ritirarla alla fine del primo passaggio, cioè pulita da tutto l'antirombo e le schifezze (compreso parecchio stucco) che aveva su... dopo questo primo passaggio ci aspettavamo di trovare l'auto praticamente "a lamiera viva", da sistemare nei punti dove fosse stato necessario e da riportare a loro per il secondo passaggio, cioè quello dove danno il fondo per poi procedere alla verniciatura (chiedo scusa ma non conosco tutti i termini tecnici, cerco di essere più semplice possibile nella descrizione)
il problema è che al momento del ritiro ci siamo ritrovati l'auto già pronta per essere verniciata (tutta quanta con fondo nero) nonostante SI VEDESSE AD OCCHIO NUDO CHE ERANO PRESENTI BUCHI DOVUTI DALLA RUGGINE ed il carrozziere ci ha fatto presente che nonostante sia stato concluso tutto il ciclo ha trovato alcuni punti con ruggine superficiale che veniva via semplicemente grattando col dito... questo ci ha allarmati poichè abbiamo scelto questa opzione proprio per eliminare COMPLETAMENTE il rischio ruggine nascosta ed invece risulta ancora presente ed anche in parecchi punti...

Maurizio
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10277
Iscritto il: 06.05.2007, 21:14
Nome: Maurizio 20/02/60
Località: celle ligure Savona
Provincia: Savona

Re: Cataforesi riuscita male?

Messaggio da Maurizio » 15.05.2018, 23:45

Strano se la procedura di decapaggio sia stata eseguita a regola, ti spiego come avviene il procedimento, l'auto smontata di tutte le sue parti di meccanica, deve rimanere solo la scocca, viene messa in un forno sino a 300° circa e viene raffreddata piano piano altrimenti si svergola la scocca, dopo di che viene immersa in una vasca con acidi (non so che acidi siano), con l'ausilio di corrente polarizzata viene lasciata per un tempo prestabilito, questo acido con corrente polarizzata lascia il metallo( quello che ce rimasto) privo di ruggine.
Invece la verniciatura a caraforesi avviene immergendo la scocca in un'altro bagno, ma non è vernice è un liquido che al suo interno ci sono delle molecole di (vernice) che sempre con corrente polarizzata, cioè positivo sulla vasca e negativo sulla scocca o viceversa la vernice viene attratta verso la scocca, considera che oltre uno spessore non puoi andare, anche xche come ben saprai la vernice rende isolata la lamiera e quindi non viene piu attratta la posa della vernice, una volta che questo procedimento è eseguito la scocca viene messa nel forno ad essicare a caldo, ti posso garantire che al momento della carteggiatura per opacizzarla sono dolori, sembra di carteggiare del vetro.
CHI FA DA SE FA PER TRE, NON ACCETTO CONSIGLI SO SBAGLIARE DA SOLO

Avatar utente
Riky66
Utente
Utente
Messaggi: 145
Iscritto il: 12.07.2013, 13:58
Nome: Franco
Località: Verona
Provincia: Verona

Re: Cataforesi riuscita male?

Messaggio da Riky66 » 16.05.2018, 15:09

Metti delle foto se riesci..è una cosa che mi aveva incuriosito a suo tempo..poi ho rimandato.

Ciao

Topino89
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 7
Iscritto il: 15.05.2018, 20:47
Nome: riccardo
Provincia: Padova

Re: Cataforesi riuscita male?

Messaggio da Topino89 » 21.05.2018, 14:54

Eccomi, scusate per il ritardo ma il lavoro chiama sempre!! In allegato trovate le foto, faccio presente che sono state scattate DOPO la cataforesi (due giorni dopo il ritiro della macchina)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Riky66
Utente
Utente
Messaggi: 145
Iscritto il: 12.07.2013, 13:58
Nome: Franco
Località: Verona
Provincia: Verona

Re: Cataforesi riuscita male?

Messaggio da Riky66 » 21.05.2018, 20:51

Probabilmente il decappaggio è stato fatto male..possibile che non si riescano a raggiungere tutte le zone per immersione??

Maurizio
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10277
Iscritto il: 06.05.2007, 21:14
Nome: Maurizio 20/02/60
Località: celle ligure Savona
Provincia: Savona

Re: Cataforesi riuscita male?

Messaggio da Maurizio » 21.05.2018, 22:17

Io non so come l'abbiano fatta, ma di sicuro non è stata messa nel forno x bruciare tutto, il bagno viene fatto solo dopo la cottura della scocca.
Nella mia guida a destra ho dovuto ripristinare il montante del vetro anteriore lato guida, aprendo lo scattolato, e dentro non ho trovato traccia di ruggine ed era verniciato come l'esterno.
https://www.facebook.com/Sverniciatura. ... =2&theater
CHI FA DA SE FA PER TRE, NON ACCETTO CONSIGLI SO SBAGLIARE DA SOLO

Rispondi

Torna a “CARROZZERIA”