Perdita di potenza e giri

Il cuore della nostra 500: Motore - Trasmissione - Scarichi
Rispondi
Avatar utente
Cris.Como
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 24
Iscritto il: 24.09.2013, 20:11
Nome: cristian
Provincia: COMO

Perdita di potenza e giri

Messaggio da Cris.Como »

Ciao a tutti ,volevo sapere se qualcuno può aiutarmi o ha riscontrato il mio stesso problema ,(perdita di potenza ) .
anticipo con il dire che la 500 andava e và molto bene senza alcun problema , ma tutto a un tratto lo stesso percorso che facevo prima ora mi ha fatto notare il calo di potenza, la salita (che uso come metro di prove per il 500 ) molto ripida che affrontavo prima in 4 a 80-85 km/h ora la faccio a 65-70 sentendo che la velocità cala da 80 piano piano fino a 65-70 come se " il motore ha perso il suo tiro " mentre in pianura sento leggermente poca ripresa in meno ma grosso modo non si sente molto la differenza i suoi 120-125 km/h a lungo andare in autostrada dopo una prova li fa come prima . Informazioni utili sono che tutto questo è successo dopo 2 o 3 tirate in autostrada per testare appunto la velocità, dove si è rottà la ventola di raffreddamento e si è bruciato il condensatore dello spinterogeno e la bobina originale , tutti e 3 sostituiti con una ventola originale di un altro motore e una nuova bobina e condensatore magneti marelli presi su internet.Dopo aver sostituito la bobina e condensatore ho controllato lo spinterogeno e mi sono accorto che il rotore aveva gioco sul perno che gira quindi l' ho sistemato , e infine ho cambiato i punti e regolato con pistola telescopica l'anticipo sull'apposita freccetta del carter , una volta fatto tutto ciò la macchina dalla stessa salita faceva gli 85-90 km/h ,quindi ho pensato di aver risolto , per poi però il giorno dopo tornare ancora a perdere potenza e affrontare la stessa salita a 65-70 km/h io credo che il problema sia qualcosa dovuto alla corrente,la bobina che magari è di concorrenza e non rende , le candele o il regolatore di tensione dell alternatore forse ? ma magari mi sbaglio , qualcuno può aiutarmi ? La configurazione motore è un 126 tutto nuovo con pezzi comprati e non revisionati marmitta doppio scarico ,28 frg , e camme 35/75 lavazza. Grazie a tutti
Maurizio
Utente DOC
Utente DOC
Messaggi: 11412
Iscritto il: 06.05.2007, 21:14
Nome: Maurizio
Provincia: SAVONA

Re: Perdita di potenza e giri

Messaggio da Maurizio »

Hai controllato la compressione appena chiuso il motore? Io ricontrollerei la compressione e la confronti con quella precedente,, xche da come dici ti ha dato il problema dopo aver tirato in autostrada, maggiormente se si è rotta la ventola, come ci sei arrivato a casa?
Poi potrebbe essere lo sponterogeno che non anticipa al salire dei giri, OPP è rimasto anticipato, proverei con la stroboscopica e vedi se ti da gli stessi gradi della tabella FIAT.
CHI FA DA SE FA PER TRE, NON ACCETTO CONSIGLI SO SBAGLIARE DA SOLO
Avatar utente
Cris.Como
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 24
Iscritto il: 24.09.2013, 20:11
Nome: cristian
Provincia: COMO

Re: Perdita di potenza e giri

Messaggio da Cris.Como »

ciao no non ho controllato la compressione appena chiuso , la sede della ventola con la chiavella si è limata e girava quasi a vuoto perchè era tutta tonda , ma sono arrivato a casa , e si è bruciata la bobina , dopo la tirata ,(sostituita) . Poi dopo aver regolato tutto con la stroboscopica ho fatto una prova e andava da dio , ma subito dopo ha ricominciato a perdere potenza , e l unica cosa che aveva problemi era appunto lo spinterogeno , in poche parole nel perno dove si inserisce il rotore spinterogeno c'è una "u" che serve da fare sede al rotore , quella u controllandola con il calibro si era allargata e quindi il rotore aveva gioco e sballava tutta la fase , lo ho stretto e chiuso a misura originale , e infatti durante la prova andava bene , ma subito dopo ancora perdita di potenza , ho ricontrollato la fase con la pistola ed è buona e l alloggio rotore è ancora a posto , ora proverò a cambiare spinterogeno , qualcuno di voi sa come vedere se la corrente che arriva alle candele è abbastanza o se guardare qualcos altro ?
Oleandroi
Utente DOC
Utente DOC
Messaggi: 2170
Iscritto il: 05.12.2013, 23:01
Nome: Francesco
Provincia: NOVARA

Re: Perdita di potenza e giri

Messaggio da Oleandroi »

Controlla dal tubo sfiato vapori olio se è tutto normale o se ne produce in abbondanza.
Avatar utente
Cris.Como
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 24
Iscritto il: 24.09.2013, 20:11
Nome: cristian
Provincia: COMO

Re: Perdita di potenza e giri

Messaggio da Cris.Como »

ciao oleandroi , come faccio controllare, dalla sfiato coperchio punterie dici ? che metro di paragone posso usare x vedere quanta ne produce?grazie
Oleandroi
Utente DOC
Utente DOC
Messaggi: 2170
Iscritto il: 05.12.2013, 23:01
Nome: Francesco
Provincia: NOVARA

Re: Perdita di potenza e giri

Messaggio da Oleandroi »

Fai il paragone con un'altra macchina che non ha problemi,oppure la fai vedere ad un meccanico di una certa età.
Etna81
Utente
Utente
Messaggi: 47
Iscritto il: 27.10.2017, 8:12
Nome: Seb
Provincia: RAGUSA

Re: Perdita di potenza e giri

Messaggio da Etna81 »

Credo sia un problema meccanico e non elettrico.
Possibilmente una piccola "allippatina" di calore potrebbe avere inciso sul rendimento totale.
Ne approfitto, invece per raccontarvi quello che mi è successo a me: in superstrada, giornata calda, tirando un pochino, a circa 90km orari ho sentito una mancanza di potenza; a primo acchitto mi è sembrato una mancanza di corrente alle candele, ma non ne sono sicuro.
Mick
Rispondi

Torna a “MECCANICA”