Rumore punterie

Il cuore della nostra 500: Motore - Trasmissione - Scarichi
Oleandroi
Utente DOC
Utente DOC
Messaggi: 2171
Iscritto il: 05.12.2013, 23:01
Nome: Francesco
Provincia: NOVARA

Re: Rumore punterie

Messaggio da Oleandroi »

Il battito si è sentito subito dopo il montaggio o dopo aver percorso un po' di strada?
Avatar utente
Thor Original
Staff
Staff
Messaggi: 993
Iscritto il: 16.07.2014, 14:35
Nome: Stefano
Il Mio Garage: Fiat 500 R
Provincia: LIVORNO

Re: Rumore punterie

Messaggio da Thor Original »

Domanda, per caso eri tu che avevi fatto modificare una testa da tani e Giannini?? O forse mi sbaglio...
SergioGe
Utente
Utente
Messaggi: 74
Iscritto il: 13.08.2017, 22:08
Nome: Sergio
Provincia: GENOVA

Re: Rumore punterie

Messaggio da SergioGe »

IL battito si è sentito subito dopo aver montato la testa. e si le modifiche erano state fatte da Tani e Giannini. Comunque continuo a pensare che sia il mio meccanico che ha fatto qualche casino.
Avatar utente
Thor Original
Staff
Staff
Messaggi: 993
Iscritto il: 16.07.2014, 14:35
Nome: Stefano
Il Mio Garage: Fiat 500 R
Provincia: LIVORNO

Re: Rumore punterie

Messaggio da Thor Original »

Infatti ricordavo di una testa fatta fare da un utente qua del forum ma non ricordavo chi era. Vidi le foto e per la verità non mi piacque da subito quel tipo di lavorazione. La testa mi sembrava spianata molto male e eccessivamente , lambendo i fori di scarico della testata quasi a ridurli una “ buccia di cipolla” Addirittura togliendo materiale oltre il limite max indicato sulla testata. Le 2 camere di scoppio erano state scavate in maniera irregolare con una fresa e erano asimmetriche tra loro. Inoltre la pulizia della testata da grasso e sporcizia varia ( necessaria per lavorare bene e nel pulito ) vedendo la lavorazione non era il loro forte... scusami se mi sono permesso di elencarti queste cose... ma personalmente nello stesso periodo ho fatto fare la mia testata da “ ciorli” a Lucca , e sia la lavorazione e qualità era tutto un altro pianeta... è per questo che mi cascò L occhio sulla tua testata... comunque saranno anche bravi... ma se lavorano in quella maniera... da me non avranno nemmeno una testata di un ape 50 ....
SergioGe
Utente
Utente
Messaggi: 74
Iscritto il: 13.08.2017, 22:08
Nome: Sergio
Provincia: GENOVA

Re: Rumore punterie

Messaggio da SergioGe »

Scusa ma quella che ricordi non era la mia in quanto io non ho mai fatto foto della testa ne pubblicate qui sul forum. Probabilmente qualche altro utente.
Avatar utente
Thor Original
Staff
Staff
Messaggi: 993
Iscritto il: 16.07.2014, 14:35
Nome: Stefano
Il Mio Garage: Fiat 500 R
Provincia: LIVORNO

Re: Rumore punterie

Messaggio da Thor Original »

Ah ok 👌 comunque io me ne ricordavo una pubblicata poco tempo fa... ma non ricordo chi la posto’... ricordo che era stata fatta da Giannini e tani.. e mi meravigliai per il cattivo lavoro eseguito su quella testata.
Pablito
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 152
Iscritto il: 15.10.2018, 21:25
Nome: Paolo
Provincia: MANTOVA

Re: Rumore punterie

Messaggio da Pablito »

era quella di Marco.
Ma che ne sanno i 2000...
SergioGe
Utente
Utente
Messaggi: 74
Iscritto il: 13.08.2017, 22:08
Nome: Sergio
Provincia: GENOVA

Re: Rumore punterie

Messaggio da SergioGe »

Una domanda: in un caso come il mio, si può fare un piccolo scasso sulla testa del pistone per evitare che tocchi la valvola? Ho sempre avuto la passione per le auto d'epoca, anni fa ho avuto una Morgan e mi ero da solo smontato e modificato tutto il retrotreno e le sospensioni, ma non ho mai messo le mani nei motori.
Avatar utente
Roket
Utente
Utente
Messaggi: 1115
Iscritto il: 01.06.2010, 10:01
Nome: Carmelo
Provincia: REGGIO_CALABRIA

Re: Rumore punterie

Messaggio da Roket »

Buona sera.
Si può fare. Controlla la posta dovresti avere un M.P.
Saluti Cele
Avatar utente
Lianca
Utente
Utente
Messaggi: 1827
Iscritto il: 11.02.2013, 13:42
Nome: Luigi
Provincia: TREVISO

Re: Rumore punterie

Messaggio da Lianca »

Tu intendi così!
Si può
Ciao
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
Zio Peppo
Utente
Utente
Messaggi: 774
Iscritto il: 29.06.2013, 16:14
Nome: xxxxxxxx
Provincia: FROSINONE

Re: Rumore punterie

Messaggio da Zio Peppo »

SergioGe ha scritto: 11.07.2020, 20:53 Una domanda: in un caso come il mio, si può fare un piccolo scasso sulla testa del pistone per evitare che tocchi la valvola? Ho sempre avuto la passione per le auto d'epoca, anni fa ho avuto una Morgan e mi ero da solo smontato e modificato tutto il retrotreno e le sospensioni, ma non ho mai messo le mani nei motori.
normalmente quando succede questo è buon occhio del meccanico in fase di preassemblaggio fare i controlli del caso e controllare che il pistone non tocchi sul cielo del pistone (io mi sono attrezzazo di endoscopio per controllare) facendo ruotare a mano l'albero motore e sentendo se forza al pms.... ora le strade sono 3, la prima è mantenere lo stato attuale con guarnizione originale e rc più basso, la seconda è fresare il cielo del pistone di circa 5 decimi per permettere alla valvola di non interferire e la terza che uso io per non rismontare totalmente il motore è di arrettare la valvola sempre di 5 decimi rifacendo semplicemente la sede valvola
SergioGe
Utente
Utente
Messaggi: 74
Iscritto il: 13.08.2017, 22:08
Nome: Sergio
Provincia: GENOVA

Re: Rumore punterie

Messaggio da SergioGe »

Grazie per gli ottimi consigli, sono alla ricerca di un meccanico che sappia farlo e che ne abbia voglia.
Avatar utente
Dadedepo
Utente
Utente
Messaggi: 77
Iscritto il: 26.05.2007, 17:30
Nome: Davide
Provincia: CUNEO

Re: Rumore punterie

Messaggio da Dadedepo »

SergioGe ha scritto: 09.07.2020, 15:43 Ringrazio come sempre tutti per i consigli. I pistoni sono piatti, quelli originali della 500, nella TV non erano sostituiti, solo il rapporto di compressione era portato a 8 abbassando la testa e secondo me ora è più basso. Il rumore che si sentiva era proprio un ticchettio metallico, come quello delle punterie molto amplificato. Il meccanico mi ha detto che c'era un segno ma non ricorda se sul pistone o sul cielo della testa. Come ho già detto la testa era nuova, è stata messa una valvola di aspirazione da 34 e la testa è stata spianata di 1 mm. (cosi mi ha detto la famosa officina di rettifica che ha fatto il lavoro).Il mio meccanico ha poi rimontato con una guarnizione mi sembra da ! mm.
Concordo sul fatto di rismontare la testa e lavorarla per evitare il problema, il fatto è che io non sono in grado di farlo ne conosco nessun meccanico nella mia zona che faccia questo tipo di lavori, qui ormai nessuno mette le mani nelle auto d'epoca.
Ciao Sergio,
ho letto bene? ti hanno spianato la testa di 1 mm?!?!?
1 mm è davvero tanto, di solito si spianano pochi decimi di mm; nel tuo caso si tratta di 10 decimi.
Ci credo che allora la valvola maggiorata va sbattere sul cielo del pistone!
Ed ecco spiegato perchè montando una guarnizione più spessa il rumore sparisce: la valvola non batte più sul cielo del pistone.
Poi tutto dipende molto anche dall'alzata della valvola, se hai montato un albero a camme sportivo ma con misure di alzate che rispettano gli standard Fiat mi fa strano che sbatta sul pistone. Se invece hai un camme con alzate maggiorate il problema potrebbe essere quello.
Io ad esempio ho un albero a camme 40/80 80/40 ma con alzate standard, testa spianata non ricordo di quanto (ho 10:1 di compressione) e valvole aspirazione da 35,2mm e non ho mai avuto problemi del genere.
Mi sa che devi controllare le alzate.

Davide
SergioGe
Utente
Utente
Messaggi: 74
Iscritto il: 13.08.2017, 22:08
Nome: Sergio
Provincia: GENOVA

Re: Rumore punterie

Messaggio da SergioGe »

Non penso sia un problema di alzata delle valvole, l'auto dovrebbe avere ancora l'albero a camme originale della TV, estremamente tranquillo (22-64-64-22).
Comunque forse ho trovato un vecchio meccanico che quando ha tempo mi ritirerà giù la testa.
Avatar utente
Dadedepo
Utente
Utente
Messaggi: 77
Iscritto il: 26.05.2007, 17:30
Nome: Davide
Provincia: CUNEO

Re: Rumore punterie

Messaggio da Dadedepo »

SergioGe ha scritto: 14.07.2020, 8:38 Non penso sia un problema di alzata delle valvole, l'auto dovrebbe avere ancora l'albero a camme originale della TV, estremamente tranquillo (22-64-64-22).
Comunque forse ho trovato un vecchio meccanico che quando ha tempo mi ritirerà giù la testa.
Forse mi sono spiegato male...
Una cosa è il diagramma di distribuzione, nel tuo caso 22-64 64-22.

Un'altra cosa è l'alzata delle valvole, cioè quanto la valvola viene spinta fuori dalla sua sede dal martelletto del bilanciere, azionato a sua volta dall'asta, mossa a sua volta dalla camma dell'albero a camme (o albero della distribuzione).

Il diagramma di distribuzione, che gli inglesi chiamano "timing", identifica i tempi di apertura e di chiusura della varie valvole.
Ad esempio, nel tuo caso le valvole di aspirazione si aprono 22° prima del PMS (Punto Morto Superiore) e si chiudono 64° dopo il PMI (Punto Morto Inferiore), mentre le valvole di scarico si aprono 64° prima del PMI e si chiudono 22° dopo il PMS.

L'alzata della valvole invece è un dato quasi indipendente dal diagramma di distribuzione.
E' regolata infatti dall'altezza di ogni camma.
Ci possono essere alberi con diagrammi spinti e alzate standard, alberi con diagrammi spinti e alzate maggiorate, alberi con diagrammi tranquilli e alzate standard ed infine alberi con diagrammi tranquilli e alzate maggiorate.

Ora non ricordo bene, le alzate di serie nei motori 500 e 126 dovrebbe essere 7 mm.
Ma se misuri un albero a camme originale Fiat su nessuna camma troverai mai un'alzata massima di 7mm, al massimo forse ti avvicini a 5 mm.
Questo succede perchè i martelletti sul bilanciere hanno un rapporto di moltiplicazione (cioè sono disassati), che ora mi sfugge di quanto sia, ma dovrebbe aggirasi intorno a 1,5, ovvero se la camma alza al massimo 4,6 mm in realtà la valvola si alza di 7mm.

Nella preparazione dei motori, si può giocare sia con i diametri delle valvole, sia con le alzate, oltre che naturalmente con i diagrammi di distribuzione.
Una valvola di diametro più grande serve per avere un motore più pronto ai bassi regimi, una valvola con un alzata maggiore serve per far entrare più miscela agli alti regimi, ma poi le due cose si possono combinare tra di loro.

Tutto sta a capire che albero a camme hai sul tuo motore e soprattutto che alzate ha.
Potrebbe non essere compatibile con le valvole che hai montato.
Rispondi

Torna a “MECCANICA”