500 l da calda fatica ad accendersi

Il cuore della nostra 500: Motore - Trasmissione - Scarichi
Rispondi
Balza500
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 1
Iscritto il: 15.05.2019, 5:54
Nome: Paolo Balzarotti
Provincia: Milano

500 l da calda fatica ad accendersi

Messaggio da Balza500 » 05.07.2019, 17:35

Buongiorno a tutti
Il mio problema è che a macchina calda se la spengo e la riaccendo dopo 1 minuto fa molta fatica a ripartire,mentre da fredda si accende all'istante.
Qualcuno mi può aiutare?
Grazie

Maurizio
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10671
Iscritto il: 06.05.2007, 21:14
Nome: Maurizio
Località: celle ligure Savona
Provincia: Savona

Re: 500 l da calda fatica ad accendersi

Messaggio da Maurizio » 05.07.2019, 17:51

Valvole ok?
CHI FA DA SE FA PER TRE, NON ACCETTO CONSIGLI SO SBAGLIARE DA SOLO

Avatar utente
Jacksea
Utente
Utente
Messaggi: 188
Iscritto il: 10.04.2011, 12:39
Nome: Jack
Provincia: Roma
Contatta:

Re: 500 l da calda fatica ad accendersi

Messaggio da Jacksea » 06.07.2019, 8:12

Le puntine?

Maurizio
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10671
Iscritto il: 06.05.2007, 21:14
Nome: Maurizio
Località: celle ligure Savona
Provincia: Savona

Re: 500 l da calda fatica ad accendersi

Messaggio da Maurizio » 06.07.2019, 12:52

No le valvole di aspirazione o scarico
CHI FA DA SE FA PER TRE, NON ACCETTO CONSIGLI SO SBAGLIARE DA SOLO

Etna81
Utente
Utente
Messaggi: 35
Iscritto il: 27.10.2017, 8:12
Nome: Seb
Provincia: Ragusa

Re: 500 l da calda fatica ad accendersi

Messaggio da Etna81 » 06.09.2019, 15:20

Ragazzi, anche io stesso problema.
Premetto che ho ricevuto la macchina come lascito da una mia vcchia zia l'anno scorso, unica proprietaria della 500L 1971, ho sostituito: Puntine, Condensatore, cavi candele e Candele.
A freddo tutto ok, se non spengo il motore potrei camminare all'infinito, ma a macchina calda fatica ad accendersi.
Pensavo fosse la pompa della benzina, nello stentare a partire si ingolfa quindi la benzina dovrebbe arrivare e poi comunque in marcia è tutto perfetto.
In effetti non ho mai regolato le valvole.
Possono essere proprio loro?

Maurizio
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10671
Iscritto il: 06.05.2007, 21:14
Nome: Maurizio
Località: celle ligure Savona
Provincia: Savona

Re: 500 l da calda fatica ad accendersi

Messaggio da Maurizio » 06.09.2019, 15:39

Direi di sì, tanto x quel che ci vuole, almeno sei tranquillo.
CHI FA DA SE FA PER TRE, NON ACCETTO CONSIGLI SO SBAGLIARE DA SOLO

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1802
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: 500 l da calda fatica ad accendersi

Messaggio da Mantovasud » 06.09.2019, 17:00

Rispondo ad Etna81

Sono sicuro che la tua amata zia era capace di accenderla, forse non immediatamente ma quasi..

Va benissimo il controllo ed eventuale registrazione delle valvole, che il "difetto" viene eliminato ho i miei dubbi, forse adesso che le temperature estive ci stanno lasciando qualche beneficio potrai ottenerlo...con il sopraggiungere dell'autunno e inverno a seguire non avrai più problemi.

La messa a punto del motore aiuta moltissimo, illudersi di aver risolto il problema no.

:s
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Etna81
Utente
Utente
Messaggi: 35
Iscritto il: 27.10.2017, 8:12
Nome: Seb
Provincia: Ragusa

Re: 500 l da calda fatica ad accendersi

Messaggio da Etna81 » 06.09.2019, 22:31

Ok, Grazie.
Però l'anomalia mi è nuova perchè la confronto con un altra 500L che ho da 20 anni.
E Sia in estate che in inverno e cioè alluvione o 50 gradi parte sempre e non si ferma mai.

Menfis
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 7
Iscritto il: 31.03.2019, 7:58
Nome: Marco
Provincia: Torino

Re: 500 l da calda fatica ad accendersi

Messaggio da Menfis » 07.09.2019, 9:37

Stesso problema....ho cambiato ieri il distanziale di bachelite del carburatore, ( costo 10 €, 2 minuti montaggio), su tanti blog ho letto opinioni contrastanti, ma dalle prove che sto facendo in questi giorni sembra che il problema sia per ora risolto...
Per la cronaca avevo in precedenza cambiato anche la pompa della benzina, e controllato le valvole, ma continuava a dare lo stesso problema.

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1802
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: 500 l da calda fatica ad accendersi

Messaggio da Mantovasud » 07.09.2019, 13:48

Un distanziale termico vecchio o nuovo non fa nessuna differenza..può farla se ci sono delle crepe, il beccuccio di gocciolamento si è sfilato oppure le guarnizioni di tenuta fanno trafilare aria perchè il carburatore si è allentato sui prigionieri..
..in questo caso però, si hanno dei seri problemi di registrazione e tenuta del minimo già alla prima accensione a freddo, in queste condizioni ci accorgiamo subito che qualcosa non va.

La difficoltà nel riaccendere il motore a caldo è data dalle diverse condizioni di temperatura (motore e ambiente) al momento, spento il motore il carburatore riceve per induzione il calore della testata, la benzina internamente tende a vaporizzarsi e non trova sfoghi con l'esterno, resta nel filtro aria e internamente al motore..alla riaccensione, malgrado in parte si è volatizzata, il motore aspirando aria manda internamente ai cilindri una miscela ricchissima che penalizza la riaccensione..difatti, quando si riaccende il fumo dallo scarico e NERO e il motore borbotta.

LO STARTER NON VA ASSOLUTAMENTE USATO

Usando la 500 in una serata fresca d'estate, si percepisce subito un rendimento migliore del motore..questa situazione deve pur farci intuire qualcosa.

Il fatto che qualcosa è migliorato è merito delle prove che hai fatto, puoi avere intuito un modo diverso di accendere il motore..non c'è altrimenti, questo problema sulla 500 esiste da SEMPRE, il giorno dopo averla acquistata (nuova) dal concessionario.

Ovviamente la messa a punto del motore deve essere perfetta e il carburatore lo si intende nelle migliori condizioni di funzionalità.

Vedrai che con il freddo le cose migliorano, per adesso acceleratore tutto abbassato e piede FERMO, rotazione continua del motorino fino a percepire l'accensione del motore.

:s
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Etna81
Utente
Utente
Messaggi: 35
Iscritto il: 27.10.2017, 8:12
Nome: Seb
Provincia: Ragusa

Re: 500 l da calda fatica ad accendersi

Messaggio da Etna81 » 07.09.2019, 15:13

infatti,,
non penso sia un problema di carburatore perchè il minimo è perfetto sia a freddo che a caldo.
Proverò con registrazione valvole e puntine e poi scriverò il risultato.
Concludo con una mia massima:

" La migliore macchina: Fiat 500 " :wink:

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1802
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: 500 l da calda fatica ad accendersi

Messaggio da Mantovasud » 07.09.2019, 16:02

Dopo la registrazione dei contatti occorre NECESSARIAMENTE ricontrollate la fase di accensione, SEMPRE, aprendole si va ad aumentare il valore dell'anticipo fisso o di calettamento, quello che potrebbe sembrare una necessità o un aiuto all'accensione, in realtà non lo è se nel motore la fase di accensione era come di regola a 10°...adesso il rendimento del motore è in calo.

Migliora se prima era ritardata.

:s
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Federico_88
Utente
Utente
Messaggi: 54
Iscritto il: 23.07.2019, 18:42
Nome: Federico
Provincia: Savona

Re: 500 l da calda fatica ad accendersi

Messaggio da Federico_88 » 08.09.2019, 7:31

Io registrando valvole e puntine ho risolto

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1802
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: 500 l da calda fatica ad accendersi

Messaggio da Mantovasud » 08.09.2019, 14:19

La registrazione delle punterie, dei contatti dello spinterogeno, il controllo del carburatore e a seguire la messa in fase dell'accensione, è il pacchetto completo per la messa a punto del motore..le cose più essenziali.

La registrazione delle valvole è un'operazione che permette di ottenere dei riscontri IMMEDIATI sulla funzionalità del motore tali, che anche il meno esperto di motoristica sa percepirlo, si intuisce SOLTANTO se il gioco riscontrato e registrato a FREDDO era ridotto ai minimi termini, da SUBITO possiamo costatare che la rotazione del motore è più piacevole, vibra meno e dalla marmitta si percepisce che c'è qualcosa di diverso ..il motore sale di giri in modo più rapido e l'avviamento a caldo "potrebbe" essere AGEVOLATO.

..se sono lente e fanno rumore, la solo miglioria percepibile è la silenziosità all'interno del coperchio valvole, la registrazione NON PORTA BENEFICI tali da permettere al motore ancora caldo di riavviarsi SUBITO dopo una SOSTA PROLUNGATA..cerchiamo di comprendere bene il messaggio, sono due cose diverse.

E' un po diverso nella messa a punto dello spinterogeno..il punto fase di accensione è molto importante, un motore ritardato fatica a salire di giri, il motore si surriscalda.. a freddo come a caldo i problemi peggiorano, forse di più a caldo.
Con l'accensione non proprio al top qualche problema lo si ha anche a freddo

Nel carburatore, il solo indiziato che crea difficoltà di accensione a caldo è un galleggiante appesantito che fa ingolfare il motore, il livello sale oltre il suo limite..oppure registrato male, la valvola a spillo usurata, chiude male e il livello sale fino a tracimare dallo spruzzatore..
Volendo possiamo sostituire il carburatore con uno nuovo di fabbrica, il "difetto" della riaccensione del motore dopo una sosta resterà medesimo.

:s





.
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Etna81
Utente
Utente
Messaggi: 35
Iscritto il: 27.10.2017, 8:12
Nome: Seb
Provincia: Ragusa

Re: 500 l da calda fatica ad accendersi

Messaggio da Etna81 » 09.09.2019, 10:30

Scusate ancora,
Leggendo le vostre risposte al quesito, risposte di alto valore tecnico e professionale, mi accorgo che non citate mai la sostituzione della pompa di benzina.
Premetto che la mia fiat 500 è stata 3 anni ferma, non ho smontato la pompa anche se a prescindere la vorrei sostituire.
La domanda è: Escludete un problema di accensione a caldo dovuto alla pompa della benzina?
Seconda domanda correlata alla prima: quali sono i difetti manifestati da una pompa non funzionante al 100%?

Grazie
:picchiatesta:

Rispondi

Torna a “MECCANICA”