Pulizia filtro centrifugo olio, voi la fate?

Il cuore della nostra 500: Motore - Trasmissione - Scarichi
Avatar utente
Cinquino83
Utente
Utente
Messaggi: 680
Iscritto il: 27.12.2008, 19:58
Nome: Damiano
Località: Roma
Provincia: Roma

Re: Pulizia filtro centrifugo olio, voi la fate?

Messaggio da Cinquino83 » 23.03.2015, 12:08

Grandi ragazzuoli, siete una fonte preziosa davvero!

Quindi devo procurarmi solo questa guarnizione rotonda giusto?

Io non ho spazio e lo farò fare al meccanico.

Ma si andrà ad intaccare anche l'anticipo? Dovrà essere rifatto giusto?

Avatar utente
Riky66
Utente
Utente
Messaggi: 149
Iscritto il: 12.07.2013, 13:58
Nome: Franco
Località: Verona
Provincia: Verona

Re: Pulizia filtro centrifugo olio, voi la fate?

Messaggio da Riky66 » 23.03.2015, 13:04

E senza togliere la traversa come si procede??

Avatar utente
Fast500
Utente
Utente
Messaggi: 145
Iscritto il: 04.09.2014, 20:47
Nome: Mario
Provincia: Bari

Re: Pulizia filtro centrifugo olio, voi la fate?

Messaggio da Fast500 » 23.03.2015, 13:13

Ma se c'è olio nella coppa c'è problema? Io lho cambiato da poco e non vorrei sostituirlo di nuovo. .

Avatar utente
Fast500
Utente
Utente
Messaggi: 145
Iscritto il: 04.09.2014, 20:47
Nome: Mario
Provincia: Bari

Re: Pulizia filtro centrifugo olio, voi la fate?

Messaggio da Fast500 » 23.03.2015, 13:16

Secondo voi quello gocce di olio che ci sono sul lamierino provengono da quel filtro? Me lo sono sempre chiesto. . Non l'ho mai fatto eco perché :roll:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Cinquino83
Utente
Utente
Messaggi: 680
Iscritto il: 27.12.2008, 19:58
Nome: Damiano
Località: Roma
Provincia: Roma

Re: Pulizia filtro centrifugo olio, voi la fate?

Messaggio da Cinquino83 » 23.03.2015, 13:34

Fast500 ha scritto:Ma se c'è olio nella coppa c'è problema? Io lho cambiato da poco e non vorrei sostituirlo di nuovo. .
La pulizia del filtro va fatta senza olio nella coppa.

Avatar utente
Riky66
Utente
Utente
Messaggi: 149
Iscritto il: 12.07.2013, 13:58
Nome: Franco
Località: Verona
Provincia: Verona

Re: Pulizia filtro centrifugo olio, voi la fate?

Messaggio da Riky66 » 23.03.2015, 14:41

Ultimamente anche io sul lamierino in corrispondenza della cinghia mi trovo la stessa traccia (quasi un leggero spruzzo) di olio come Fast 500.
Segue tutta la lunghezza della cinghia e anche piu'.
Cinghia asciutta pulegge asciutte...pulizia mai fatta,ma non ho percorso molti Km dall'acquisto.
Puo' essere il filtro centrifugo pieno oppure l'OR che perde?

Avatar utente
Fast500
Utente
Utente
Messaggi: 145
Iscritto il: 04.09.2014, 20:47
Nome: Mario
Provincia: Bari

Re: Pulizia filtro centrifugo olio, voi la fate?

Messaggio da Fast500 » 23.03.2015, 15:35

Secondo me si può fare anche con l'olio perché quando è spento il motore l'olio rimane nella coppa e non in circolo. . Poi non so. . Aspetto i più esperti. . :sad:

Avatar utente
Adriano.Casoni
Messaggi: 4205
Iscritto il: 13.05.2011, 16:57
Nome: Adriano

Re: Pulizia filtro centrifugo olio, voi la fate?

Messaggio da Adriano.Casoni » 23.03.2015, 15:52

Riky66 ha scritto:Vorrei farlo anche io al prossimo cambio olio, ma tutti mi dicono che bisogna togliere la traversa appoggiando la coppa dell' olio su un assicella di legno posizionata su un crik di sollevamento.
Come riesci Adriano a fare il tutto, smontaggio e pulizia con il poco spazio disponibile?
Sei cosi' pratico da lavorare alla cieca?
Grazie in anticipo
-------Non è questione di pratica, basta , come ha indicato Pesciolino, togliere il cofano togliendo l'unico dado con chiavina da 10mm dal piolo destro, togliere il cavetto ferma cofano dopo aver tolto il tassello in plastica di sicurezza ed inclinato il suo piattello in lamiera inclinandolo per farlo uscire dal suo alloggiamento, scollegare il filo della luce targa quindi sfilare verso sinistra il cofano dai due pioli , tenendolo opportunamente inclinato per "sbagliare" il fanalino posteriore sinistro e non romperlo. Ora si prende uno sgabello come ho io, ci si siede e si procede : basta togliere la cinghia della dinamo allentando i tre dadini della puleggia dinamo ,facendola scavalcare sulla puleggia motore che ha meno gola. Per precauzioine segnare la posizione del coperchio -puleggia rispetto alla freccia sul coperchio distribuzione con un pennarello di vernice da ritocco. Svitare con una chiavina da 10, meglio se poligonale, le 6 vitine che tengono il coperchio dopo averle prima allentate tutte ( questo è un consiglio che vale per tutti i coperchi in lega leggera in genere, per evitare che si pssano deformare ) , facilitando l'operazone facendo ruotare il motore manualmente e presentando di volta in volta le teste delle viti nella posizione più favorevole al loro smontaggio che è quella circa a ore 14 sopra la traversa. Quindi togliere il coperchio dopo aver messo un vassoio in alluminio sotto per raccogliere le gocce di olio che cadranno e così eviterete di sporcare il pavimento. Ora con un cacciavite dovete cercare di togliere la morchia se essa si presenta abbondante o costipata, poi con un pennello e benzina pulita lavate bene il tutto . Poi passate al coperchio lavandolo con benzina. Sarebbe molto megio evitare che benzina entrasse dai fori di passaggio dell'olio della parte interna del filtro , per non diluire l'olio del motore. A tal proposito io avevo chiuso i passaggi con pezzi di straccio che poi ho scrupolosamente tolto, ovviamente. Una volta asciugato il tutto, ho applicato nella sua sede la nuova guarnizione OR e dopo averla unta con un dito sporco di olio pulitissimo, ho rimesso il coperchio nella posizione esatta dei riferìmenti tacca- freccia per poter rifare poi le regolazioni di anticipo rispettando gli stessi. Ricordarsi he la tacca del volano motore allorchè è perfettamente di fronte alla freccia sul coperchio della distribuzione , significa che i pistoni sono al P.M.S. (punto morto superiore). Una volta strette le viti in modo seguente prima avvicinandole tutte poi serrandole con cautela in quanto si tira su dell'alluminio, si rimonta la cinghia riavvitando i tre dadini della puleggia dinamo, facendola comtemporaneamente ruotare per avvicinarli tutti allo stesso modo , quindi si pulisce molto bene tutta la parte sula quale si è intervenuto, si mette in moto il motore e si fa girare per alcuni minuti verificando comodamente seduti sullo sgabello se vi sono perdite. Si rimonta il cofano, sempre infilando prina lievemente il piolino di destra che è stato fatto appositamente più lungo per dare la posizone esatta di guida al secondo, si ricollega il filo della luce targa, il cavetto che trattiene il cofano non dimenticando il tassello di plastica di sicurezza, si fissa il cofano col dadino da 10 ( io vi consiglio di sostituirlo con un moderno in inox con dispositivo anti svitamento in plastica). Riky66, Cinquino83, Fast500, questa operazione non richiede lo svuotamento della coppa dell'olio, ne tantomeno richiede la successiva rimessa in fase dell'anticipo all'accensione nè quella della registraziione delle punterie,. Sono organi che non vengono toccati durante tutta l'operazione, che è una aciocchezza e fatevelo da soli , sono questi lavoretti più semplici che vi danno la soddisfazione del "fai da te" e vi avvicinano di più al vostro macchinino.
----Se conosci come funziona e lo usi di conseguenza,gran parte della manutenzione è fatta...

Avatar utente
Fast500
Utente
Utente
Messaggi: 145
Iscritto il: 04.09.2014, 20:47
Nome: Mario
Provincia: Bari

Re: Pulizia filtro centrifugo olio, voi la fate?

Messaggio da Fast500 » 23.03.2015, 16:00

Grazie Adriano.Casoni, come sempre spiegazione nei minimi dettagli.. Grazie :? :wink: :s

Avatar utente
Riky66
Utente
Utente
Messaggi: 149
Iscritto il: 12.07.2013, 13:58
Nome: Franco
Località: Verona
Provincia: Verona

Re: Pulizia filtro centrifugo olio, voi la fate?

Messaggio da Riky66 » 23.03.2015, 16:40

Quindi lo sporco è sia nella parte di piattello che tolgo che nella parte fissa in puleggia?
Spiegazione chiara,ma non so se saro' in grado....al prossimo cambio olio provo.
Ad ogni modo puo' essere l'OR che perde il colpevole della piccola scia di olio sotto la cinghia,o ci sono altre parti critiche in zona?

Grazie

Avatar utente
Cinquino83
Utente
Utente
Messaggi: 680
Iscritto il: 27.12.2008, 19:58
Nome: Damiano
Località: Roma
Provincia: Roma

Re: Pulizia filtro centrifugo olio, voi la fate?

Messaggio da Cinquino83 » 23.03.2015, 17:43

Grazie mille Adriano! Sei il numero uno! Le tue spiegazioni mi rincuorano soprattutto quando penso che sia molto difficile operare sul cinquino.

Il fatto che facendo questo lavoro non venga perso l'anticipo è una bella notizia, non avendo la pistola stroboscopica non sarei in grado di rimetterla con l'anticipo giusto.

Diciamo che è un lavoro molto manuale e si può fare, più che altro sto notando che non è di facile reperibilità l'anello (o guarnizione) OR

E' importante sostituirlo?

Avatar utente
Adriano.Casoni
Messaggi: 4205
Iscritto il: 13.05.2011, 16:57
Nome: Adriano

Re: Pulizia filtro centrifugo olio, voi la fate?

Messaggio da Adriano.Casoni » 23.03.2015, 17:45

------- Riky66, da quello che si riesce a capire dalla foto e che tu definisci "scia" io direi che la tua paura è immotivata. Potrebbe essere olio che arriva provocata dal movimento della vettura oppure dalla ventola di raffreddamento , ma non ci credo troppo, Del resto sono goccioline talmente piccole e poche che non devono affatto preoccupare. Pulisci bene la lamiera con uno straccio e stai a vedere dopo un certo periodo d'uso se tornano e in che proporzioni. Avrai certamente sentito dire che il motto del cinquino è quello di" non perdere olio ma di lacsiare la traccia" per il ritrovamento della strada del ritorno, come nella favola di pollicino. questo sta a significare che troivare una 500 che non perda olio è quasi impossibile. ma è una sua caratteristica. Bisogna, sapendolo, tenerla controllata per evitare di rimanere senza e prevenire perdite molto gravi. Abbi fede e non preoccuparti, sono assai pochi coloro che arrivano al cambio dell'olio senza averlo rabboccato più di una volta., è per questo che è consigliabile averne sempre di scorta nel cofano.
----Se conosci come funziona e lo usi di conseguenza,gran parte della manutenzione è fatta...

Avatar utente
Riky66
Utente
Utente
Messaggi: 149
Iscritto il: 12.07.2013, 13:58
Nome: Franco
Località: Verona
Provincia: Verona

Re: Pulizia filtro centrifugo olio, voi la fate?

Messaggio da Riky66 » 24.03.2015, 8:05

Allora Adriano,la foto non è quella del mio cinque,questa sera la scatto e la posto.
Diciamo che avendo riverniciato il lamierino 1 anno fa,sono sicuro che fino a 2 mesi fa non c'era olio (da me se ne nota di piu' che non in foto).
Ho già provveduto 2 volte a ripulire e la traccia di olio si ripresenta,da qui' il dubbio dell'OR che possa perdere.
Ad ogni modo ne riparleremo con la foto davanti.
E intanto grazie di consigli e spiegazioni.

Ciao a tutti

Avatar utente
Fast500
Utente
Utente
Messaggi: 145
Iscritto il: 04.09.2014, 20:47
Nome: Mario
Provincia: Bari

Re: Pulizia filtro centrifugo olio, voi la fate?

Messaggio da Fast500 » 24.03.2015, 8:39

La foto è del mio cinquino e non ho mai capito da dove provenisse.. si è vero sono microgoccie ma me lo fa ad ogni messa in moto anche se lo pulisco prima di uscire. . Può essere dal filtro? :roll: 8-) :sad:

Avatar utente
Charles
Utente
Utente
Messaggi: 588
Iscritto il: 08.02.2014, 22:13
Nome: carlo
Provincia: Ancona

Re: Pulizia filtro centrifugo olio, voi la fate?

Messaggio da Charles » 24.03.2015, 16:30

Riky66 ha scritto:Allora Adriano,la foto non è quella del mio cinque,questa sera la scatto e la posto.
Diciamo che avendo riverniciato il lamierino 1 anno fa,sono sicuro che fino a 2 mesi fa non c'era olio (da me se ne nota di piu' che non in foto).
Ho già provveduto 2 volte a ripulire e la traccia di olio si ripresenta,da qui' il dubbio dell'OR che possa perdere.
Ad ogni modo ne riparleremo con la foto davanti.
E intanto grazie di consigli e spiegazioni.

Ciao a tutti
Se perde dall'OR te ne accorgi subito, perché quando la puleggia gira schizza olio da tutte le parti cofano marmitta che con il calore e gli schizzi dell'olio tende a <FUMARE> e quando ti fermi senti puzza di bruciato con del fumo, questo quando va bene, se la perdita è eccessiva si può anche incendiare se il motore è molto caldo, comunque per pulire il filtro e fare un bel lavoro, non basta smontare la traversa, ma anche la puleggia in questione del motore perché a volte si forma dentro la puleggia e nel coperchio di alluminio se è molto tempo che non si pulisce, perché una volta si puliva solamente quando veniva sostituita la catena di distribuzione, praticamente non si puliva mai, ed accadeva che si formava anche un centimetro di spessore di residui, che pulendo a puleggia montata può infiltrarsi le incrostazioni e penetrare nel foro del dado dell'albero motore, con ovvie conseguenze, io quando lo faccio smonto la puleggia per sicurezza, e viene un ottimo lavoro.

Rispondi

Torna a “MECCANICA”