Fasature alberi a cammes

Conosciamo i dettagli e la tecnica della 500
Avatar utente
Zio Peppo
Utente
Utente
Messaggi: 738
Iscritto il: 29.06.2013, 16:14
Nome: xxxxxxxx
Provincia: Frosinone

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Zio Peppo » 05.08.2018, 18:59

Ape20ff non ne sono sicuro ma credo che le camme di alquati siano fornite da stella, da quello che só molti siti di e-comerce sono suoi rivenditori.....

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 1447
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Ape20ff » 05.08.2018, 20:03

Salve a tutti.
Ho trovato in vendita sia un albero di Stella che uno d'epoca di Alquati.
C.M.C.Stella 40-80.jpg
Alquati A2 40-80.jpg
Mi pare che sul foglietto di Alquati non sia indicata l'alzata al punto morto superiore.
Non so quando abbia chiuso l'attività Alquati,sono passati di sicuro un bel po' di anni, non farti ingannare dalle coppe dell'olio e dai collettori che vendono oggi,sono delle repliche,se ci fai caso le lettere della scritta Alquati sulle coppe non sono sempre uguali.
Si era parlato anche di Breda come potenziale fornitore di Alquati,su queste cose non si può avere la certezza.
Un albero a camme di Pittatore aveva lo stesso tipo di foglietto di Lavazza, ho provato a cercare il sito ma probabilmente hanno chiuso anche loro i battenti.
Un saluto.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Zio Peppo
Utente
Utente
Messaggi: 738
Iscritto il: 29.06.2013, 16:14
Nome: xxxxxxxx
Provincia: Frosinone

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Zio Peppo » 05.08.2018, 20:56

sicuro sei più informato di me e conosco la tua pignoleria quindi grazie per le info 😁.... sappiamo tutti che i prodotti che troviamo in commercio oggi sono fake e quindi non hanno nulla a che vedere con i materiali d'epoca.....

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 1447
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Ape20ff » 05.08.2018, 21:13

Salve a tutti.
Non è per pignoleria, tante modifiche e tanti pezzi non li conosco. Non ero nemmeno a conoscenza di tutti questi marchi che all'epoca vendevano tutti quei kit altrimenti qualcosa l'avrei comprata anche io.
So che se chiedi un A2 a Stella ti può accontentare,le camme da sceglieer non mancano.
Un saluto.

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 1447
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Ape20ff » 22.03.2019, 19:57

Salve a tutti.
Non sono ancora riuscito a capire tutte le indicazioni a proposito di alberi a camme già postati.
Vedendo tutte le indicazioni degli otto alberi a camme su di una singola pagina ho notato delle differenze nel modo di annotare le caratteristiche.
Avevo un dubbio anche sulle fasature che avevo ricavato grazie alle varie indicazioni,adesso il dubbio riguarda solo il quarto albero a camme.
Il primo,il secondo,il terzo ed il quinto dovrebbero essere simmetrici e non dovrei aver sbagliato le fasature.
Non riesco a catalogare il quarto,non riesco ad interpretare i dati sulla quarta, non so se si tratti di un asimmetrica sfasata di un grado o altro.
Il sesto,il settimo e l'ottavo dovrebbero essere asimmetrici.
I-2cyl-0.6L-4v-OHV--FT-FT--126-500.pdf
Alla fine dopo tutto questo tempo sono riuscito a notare solo una differenza che riguarda gli ultimi tre alberi.
Un saluto.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Oleandroi
Utente
Utente
Messaggi: 1940
Iscritto il: 05.12.2013, 23:01
Nome: Francesco
Provincia: Novara

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Oleandroi » 23.03.2019, 16:38

Ape20ff ha scritto:
05.08.2018, 18:45
Salve a tutti.
In sostanza Stella fornisce un foglietto tipo quello di Alquati,l'unica cosa che non sono andare a vedere su un foglietto di Alquati è se vi erano le alzate al punto morto ma mi pare che quelle siano anche sui suoi cataloghi.
Olandroi,se vuoi puoi darci qualche esempio dei rapporti di compressione consigliati dal tuo fornitore.
Immagino che manchi una fasatura tipo la 45-75 nella tua lista.
Vediamo se riusciamo a mattere a confronto camme con la chiusura della valvola di aspirazione uguale ma durate diverse e quelle di uguale durata ma con calettamenti diversi.
Grazie.
Chiunque può dare un consiglio o una dritta su questo,siete invitati tutti, non accontenttiamoci solo dei consigli dei foglietti.
Un saluto.
Per la 45/75 - 9.5/10

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 1447
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Ape20ff » 23.03.2019, 19:09

Salve a tutti.
Grazie mille, molto gentile.
Stavo riflettendo anche su un altro dato degli alberi a camme belgi,la durata è misurata partendo da 0,1mm.
Facciamo che oggi sia la giornata della 45-75.
Prendiamo dal catalogo belga quella che ci si avvicina di più, quella con calettamento a 106° e durata di 300°.
Avevo calcolato una fasatura 44-76.
In realtà ci sarebbero da aggiungere i presunti gradi per arrivare da 0 a 0,1mm, alla fine la durata dovrebbe essere maggiore di 300°.
Dovremmo tener conto di una piccola differenza anche per la 45-75,0 e 0,1 non sono poi tanto lontani e lo scarto in gradi potrebeb essere diverso.
Sono andato a guardare i dati della alzate al punto morto superiore,per una 45-75 è 2,7 mentre per questa pseudo 44-76 è 3,3.
Qualcosa non mi quadrava,poi ho capito che per la prima l'alzata era riferita all'albero a camme,per la seconda alla valvola.
Già che c'ero sono andato indietro di qualche pagina per vedere l'alzata di un'altro albero con 300° di durata all'aspirazione, ancora 2,7. Anche in questo caso l'alzata dovrebbe essere intesa sull'albero e non sulla valvola.
Quest'altro albero però ha una fasatura 40-80,vuol dire che l'alzata almeno fino al punto morto superiore è più rapida rispetto ad una certa 45-75,stesso spostamento ma con 5° in meno.
Anche la pseudo 44-76 dovrebbe avere un'alzata più rapida almeno fino al punto morto superiore rispetto sempre alla stessa 45-75.
Non provo a fare una calssifica tra le tre per via del valore di moltpicazione del bilanciere che non è proprio fisso e potrebbe essere influenzato da vari fattori.
Per la scelta del rapporto di compressione in base all'albero a camme vedo sempre più difficoltà,ci saranno tante di quelle cose da valutare e valori da conoscere apriori che l'unica soluzione è la pratica.
Un saluto.

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 1447
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Ape20ff » 24.03.2019, 18:03

Salve a tutti.
Come al solito ho commesso qualche errore,non so quanti,per il momento mi sono accorto di un calcolo errato.
Il confronto tra 2,7 e 3,3 non so come vada fatto per via anche di una probabile interpretazione dei dati.
Per il calcolo sono stato frettoloso ed ho anche sbagliato,la differenza tra 3,3 e 2,7 è lontana da un rapporto di 1,5.
Se moltiplicassi 2,7 per 1,5 avrei un valore superiore a 4, 4,05 se non sbaglio,un bel po' più alto di 3,3.
A 4,05 dovrei sottrarre il gioco valvola se non sbaglio,l'alzata netta sulla valvola dovrebbe essere di 3,8.
In questo caso sarebbe la 45-75 ad avere le alzate maggiori al punto morto superiore.
Sbagliando in un modo o nell'altro tra i vari alberi a camme dovrebbe esserci una bella differenza nella fase di incrocio.
Rielenco gli alberi a camme a cui mi riferivo, per 44-76 intendo il Catcams 1900125, per 45-75 il profilo 497 di Stella, per l'altro da 300° all'aspirazione intendo il C&B F1.ST1.
Mi sono messo a collezionare le varie fasature ma non mi sono accorto che nella maggioranza dei casi non ci sono le alzate al punto morto superiore.
Per il momento mi accontento di fare il confronto tra l'albero di Stella ed il C&B,è evidente che le diffrenze maggiori riguardano le alzate al punto mororto superiore e di conseguenza la fase dell'incrocio.
Per la fasatura 45-75 di stella le alzate sono 2,7.
Per la fasatura C&B la fasaura è un po' diversa,le alzate sono diverse tra aspirazione e scarico così com ela durata,abbiamo 2,7 per l'aspirazione e 2 per lo scarico,diagramma 40-80/78-38.
Per il secondo albero c'è una bella differenza tra le alzate di aspirazione e scarico.
L'alzata dell'aspirazione è uguale per i due alberi a camme anche se il primo inizia ad aprire 5° prima.
Mi ritrovo con quello che avevo notato a proposito dell'albero C&B,fino al punto morto superiore è più rapido ad alzare,ovviamente con questi pochi dati non possiamo rivacare l'andamento delle alzate.
Possiamo ricavare un altro dato a proposito del profilo 497,conosciamo le alzate al punto morto del diagramma 40-80, 2,3,
significa che nell'arco di 5° passa da 2,3 a 2,7, una differenza di 0,4.
Questo mi fa ripensare a quello 0,1 da cui si comincia a misurare l'alzata dell'albero Catcams,potrbbe significare meno di due gradi a spanne.
A spanne a livello di alzate al punto morto superiore l'albero C&B preso in considerazione potrebbe avvicinarsi ad un 40-80 profilo 497 di Stella anticipato di 5°.
Aggiungiamo 0,4 ai 2,3 di alzata all'aspirazione della 40-80 Stella per via dell'anticipo di 5°.
Allo stesso modo dobbiamo sottrarre qualcosa all'alzata di scarico in quanto chiuderà 5° prima,35° e non 40° dopo il punto morto superiore.
La quantità da sottrarre questa volta non l'abbiamo perchè non conosciamo la differenza di alzata che c'è tra i 35° e 40°.
Se utilizziamo di nuovo 0,4 passiamo da 2,3 a 1,9.
Potrebbe anche essere inferiore a 0,4 o anch eil contrario, ipotizziamo che l'azata potrebbe comunque essere vicino a 2 come per l'albero C&B.
Questo non vuol dire che l'albero anticipato di uno renda come quello di un altro montato da cartellino.
Bisogna vedere l'intero andamento dell'alzata.
La durata e l'alzata massima sono più o meno l estesse per tutti gli alberi presi in considerazione.
Immagino che l'unica cosa più evidente è il diverso modo di sfruttare l'incrocio.
Quale sia la combinazione migliore e quale l'albero più adatto lo ignoro ma incominciano ad evere senso cose come la diversa scelta del rapporto di compressione o il rapporto tra valvola di apsirazione e scarico.
Su come procedere però non ho nessuna idea.
Altra cosa che ho tralasciato di questi piccoli confronti è il gioco valvola,me ne sono proprio dimenticato.
Se tutti quei valori sono sull'albero per un confronto corretto sulla valvola,si dovrà tener conto anche del diverso gioco che cambia a seconda dei vari produttori,il confronto non è proprio così diretto.
Una volta ho provato a seguire una discussione su come confrontare gli alberi ma non ci ho capito proprio niente.
Un saluto.

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 1447
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Ape20ff » 26.03.2019, 20:58

Salve a tutti.
Anche questa fasatura dovrebbe essere nuova per la lista, l'albero a camme era in un annuncio secondo il quale dovrebbe trattarsi di un Tani&Giannini.
Diagramma.jpg
Albero a camme.jpg
43-73.jpg
Manca il dato sull'alzata massima.
Un saluto.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 1447
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Ape20ff » 27.03.2019, 20:21

Salve a tutti.
Ho trovato altri alberi a camme con lo stesso tipo di foglietto in vendita a Roma.
Avevo visto già un albero a camme con lo stesso foglietto, si tratta di un riprofilato su un diagramma originale 47-73.
Aspirazione 60-86-Scarico 82-56.jpg
Ho pensato che forse potrebbero essere tutti di origine Tani&Giannini,è solo un'ipotesi,da quelli di sicuro originali sono riuscito a prendere uno o due diagrammi soltanto.
Gli alberi degli annunci sono questi.
Alberi a camme.jpg
Alberi a camme da annuncio.jpg
60-90 Aspirazione-90-60 Scarico.jpg
Le alzate al punto morto superiore sono diverse in questo caso.
Le immagini non sono tutte nitide e non sempre si roescono a leggere i dati,immagino che questa sia un'altra foto dello stesso albero.
60-90.jpg
Alberi.jpg
50-80 Aspirazione-92-42 Scarico.jpg
Non sempre c'è un codice che si riferisce all'albero o le alzate dello scarico al punto morto superiore.
50-80--92-42.jpg
Non mi aspettavao un valore così basso di alzata al punto morto superiore,forse fraintendo qualche dato?
64-92 Aspirazione-88-62 Scarico.jpg
64-92--88-62.jpg
40-90 Aspirazione-76-46 Scarico.jpg
40-90--76-46.jpg
Dei prossimi l'origine è certamente quella.
Tani&Giannini-1.jpg
Tani&Giannini-2.jpg
Tani&Giannini-3.jpg
Non si vede molto,c'è una 50-84/84-50,alzate al punto morto superiore 3,75?
C'è una 60-90 che rispetto alla precedente ha un'alzata totale ed al punto morto superiore di poco inferiore a quella vista precedentemente.
Poi c'è una 64-84/84-64,non riesco a capire il resto,alzate al punto morto superiore 1,5?
Anche questa volta mi sembra un valore troppo basso.
Ci sono diagrammi con aspirazione e scarico uguali ed altri invece dove l'aspirazione o lo scarico hanno più durata.
Ancora ho molte lacune sugli laberi a camme,qualche dubbio sull'interpratare i dati c'è sempre,specialmente quando sono alberi particolari che non riesco subito a confrontare con altri più comuni.Le cancellature e correzioni a penna mi confondono un po' di più.
Un saluto.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 1447
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Ape20ff » 06.04.2019, 21:18

Salve a tutti.
Ho provato a cercare qualche albero a camme con indicate le alzate al punto morto superiore,è più difficile di quanto pensassi.
Ho trovato questo.
38-78.JPG
Il cartellino è come quello di Lavazza e Pittatore,il profilo indicato dal cartellino coincide con quello di un albero a camme di Lavazza con fasatura 32-72,c'è una 38-78 con un diverso codice per il profilo ma l'alzata è un po' diversa,qualcosa non torna comunque.
Albero a camme-1.JPG
Albero a camme-2.JPG
Per curiosità ho provato a cercare un cartellino di albero Lavazza ma manca l'alzata al punto morto superiore.
Lavazza 45-75.JPG
Anche sul cartellino dell'unico albero di Pittatore che ho visto manca questo dato.
Questa è la misera raccolta senza contare che due fasature già c'erano.
30-70.jpg
35-75.jpg
42-82.jpg
46-82.jpg
47-87.JPG
65-95.jpg
Un saluto.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 1447
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Ape20ff » 15.04.2019, 0:58

Salve a tutti.
Un altro albero a camme.
1.jpg
2.jpg
27-67.jpg
Il prossimo già l'ho postato in un'altra discussione.
Albero a camme.jpg
42-82.jpg
Il cartellino sembra avere un bel po' di anni e allora ho provato a cercare altro di questo preparatore.
Non ho trovato altri alberi,ho trovato però un ricambio che sembra attuale.
Coppa olio.jpg
Il modello non è nuovo,sono riuscito a scoprire che i pezzi di questo preparatore per 500 erano 80 tra cui 3 alzacofano.
Un saluto.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Rispondi

Torna a “INFORMAZIONI TECNICHE/STORICHE”