Fasature alberi a cammes

Conosciamo i dettagli e la tecnica della 500
Oleandroi
Utente
Utente
Messaggi: 1951
Iscritto il: 05.12.2013, 23:01
Nome: Francesco
Provincia: Novara

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Oleandroi » 26.04.2018, 6:21

Ghepcar ha scritto:
25.04.2018, 0:29
Guido972 ha scritto:
24.04.2018, 23:45
... confermi, come logico che sia, che il rapporto di compressione più adatto alla cammes montata ce lo deve fornire il costruttore della cammes stessa.
Proprio no. Chi fa le cammes non è un preparatore/motorista. Con quali criteri può imporre un valore senza conoscere la meccanica ?
Che anche lui possa maturare esperienza indiretta in tal senso ci stà, ma scriverlo non lo farà mai.

Saluti, Pierino.
Perché non lo farà mai? Il mio fornitore mi da la camme con al seguito la descrizione completa,fasature,alzata al P.M.S.,gioco di funzionamento ecc.ecc. più l'R d.C. consigliato :sad:

Ghepcar
Utente
Utente
Messaggi: 2833
Iscritto il: 06.05.2007, 19:26
Nome: Pierino
Provincia: Monza e della Brianza

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Ghepcar » 26.04.2018, 7:59

Francesco, per me ha lo stesso valore di un consiglio...
Ti sei sempre rigidamente attenuto a quello fornito o hai fatto di tuo ? E se si, perché?

Saluti, Pierino

Fabiom1955
Utente
Utente
Messaggi: 295
Iscritto il: 28.03.2008, 10:02
Nome: fabio
Località: Perugia
Provincia: Perugia

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Fabiom1955 » 03.05.2018, 8:25

Ma per forza che è un consiglio! Perchè il riempimento del cilindro dipende da come sono i condotti, da come si sfruttano le variazioni di pressione all'aspirazione, dall'effetto estrattore e dalla contropressione dello scarico; il rapporto di compressione che mi posso "Permettere" dipende dalla forma della camera di scoppio, dala presenza o meno di punti caldi, dall'anticipo dell'accensione e della sua progressione dal min. al max. e, probabilmente, ho dimenticato qualcosa, sennò sarebbe facile elaborare "A tabella"

Oleandroi
Utente
Utente
Messaggi: 1951
Iscritto il: 05.12.2013, 23:01
Nome: Francesco
Provincia: Novara

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Oleandroi » 04.05.2018, 6:23

Ghepcar ha scritto:
26.04.2018, 7:59
Francesco, per me ha lo stesso valore di un consiglio...
Ti sei sempre rigidamente attenuto a quello fornito o hai fatto di tuo ? E se si, perché?

Saluti, Pierino
Quella misura è la base di riferimento,poi,in base alle capacità respiratorie si interviene,basandosi sulle sensazioni ed esperienza maturata negli anni,poi c'è sempre la prova su strada che ti fa capire se devi intervenire ancora o no. Dipende anche da cosa ti aspetti dalle prestazioni,più tiro in basso o più allungo,cmq il valore si discosta di poco e il più delle volte non sono intervenuto per modificarlo,certo che se devi fare un motore da pista,salita o slalom c'è un po' di differenza.

Omas
Utente
Utente
Messaggi: 42
Iscritto il: 19.01.2014, 11:39
Nome: giancarlo
Località: bagnolo mella
Provincia: Brescia

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Omas » 05.07.2018, 16:57

qualcuno sa' che albero e' ?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 1459
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Ape20ff » 05.07.2018, 19:58

Salve a tutti.
L'unico modo per sapeer di cosa si tratta sarebbe quello di montarla in un blocco motore.
A vista non sono in grado di capire nulla di un albero a camme.
C'è un codice 72 nel catalogo Lavazza,è una 26°-66°,il modo di marchiare il codice però è diverso.
Potrebbero non avere niente in comune,spero che qualcuno ne sappia qualcosa.
Potresti mettere qualche altro dato o le misure prese col calibro? l'ha trovata su di un 540?
Un saluto.

Omas
Utente
Utente
Messaggi: 42
Iscritto il: 19.01.2014, 11:39
Nome: giancarlo
Località: bagnolo mella
Provincia: Brescia

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Omas » 06.07.2018, 0:22

l'ho trovato da un amico meccanico ma non si ricorda la provenienza

Pipo
Utente
Utente
Messaggi: 1682
Iscritto il: 26.03.2009, 11:49
Nome: giuseppe
Provincia: _FUORI ITALIA

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Pipo » 16.07.2018, 16:33

Oleandroi, puoi dirci chi è il fornitore di cammes?

Pipo
Utente
Utente
Messaggi: 1682
Iscritto il: 26.03.2009, 11:49
Nome: giuseppe
Provincia: _FUORI ITALIA

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Pipo » 16.07.2018, 16:38

Oleandroi ha scritto:
26.04.2018, 6:21
Ghepcar ha scritto:
25.04.2018, 0:29
Guido972 ha scritto:
24.04.2018, 23:45
... confermi, come logico che sia, che il rapporto di compressione più adatto alla cammes montata ce lo deve fornire il costruttore della cammes stessa.
Proprio no. Chi fa le cammes non è un preparatore/motorista. Con quali criteri può imporre un valore senza conoscere la meccanica ?
Che anche lui possa maturare esperienza indiretta in tal senso ci stà, ma scriverlo non lo farà mai.

Saluti, Pierino.
Perché non lo farà mai? Il mio fornitore mi da la camme con al seguito la descrizione completa,fasature,alzata al P.M.S.,gioco di funzionamento ecc.ecc. più l'R d.C. consigliato :sad:
Ci puoi dire chi è il tuo fornitore di cammes?

Oleandroi
Utente
Utente
Messaggi: 1951
Iscritto il: 05.12.2013, 23:01
Nome: Francesco
Provincia: Novara

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Oleandroi » 19.07.2018, 13:32

Pipo ha scritto:
16.07.2018, 16:38
Oleandroi ha scritto:
26.04.2018, 6:21
Ghepcar ha scritto:
25.04.2018, 0:29

Proprio no. Chi fa le cammes non è un preparatore/motorista. Con quali criteri può imporre un valore senza conoscere la meccanica ?
Che anche lui possa maturare esperienza indiretta in tal senso ci stà, ma scriverlo non lo farà mai.

Saluti, Pierino.
Perché non lo farà mai? Il mio fornitore mi da la camme con al seguito la descrizione completa,fasature,alzata al P.M.S.,gioco di funzionamento ecc.ecc. più l'R d.C. consigliato :sad:
Ci puoi dire chi è il tuo fornitore di cammes?
Io non le ho direttamente dal costruttore,ho un amico titolare di una rettifica che me le fa avere da più di 40 anni,anche se qualche volta le ho acquistate altrove(e non riportavano questo dato). Il nome del fornitore non lo pubblico ma se qualcuno potrebbe essere interessato me lo può chiedere in via privata :s :s

Pipo
Utente
Utente
Messaggi: 1682
Iscritto il: 26.03.2009, 11:49
Nome: giuseppe
Provincia: _FUORI ITALIA

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Pipo » 27.07.2018, 15:53

Io, ottimi alberi a camme li ho presi dalla ditta C.M.C. di A. Stella, corredate da un cartellino simile a quello di altri produttori. I suoi cartellini aiutano non poco nel calettamento corretto/suggerito. Anche quelli di Ciarcelluti sono corredati di simile cartellino...

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 1459
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Ape20ff » 05.08.2018, 1:55

Salve a tutti.
Questa mi sembra nuova come fasatura.
1.jpg
2.jpg
3.jpg
Qualcuno la conosceva? I cartellini originali erano così?
Alla fine come diagramma si differenzia da altre per un solo grado in aperturta e chiusura,insomma due gradi di durata.
Un saluto.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Oleandroi
Utente
Utente
Messaggi: 1951
Iscritto il: 05.12.2013, 23:01
Nome: Francesco
Provincia: Novara

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Oleandroi » 05.08.2018, 16:54

Sui miei e'riportato anche il R.d.C.consigliato.

Avatar utente
Zio Peppo
Utente
Utente
Messaggi: 748
Iscritto il: 29.06.2013, 16:14
Nome: xxxxxxxx
Provincia: Frosinone

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Zio Peppo » 05.08.2018, 18:27

oggi scartabellando appena rientrato dal raduno ho trovato un bugiardino di una camma di Stella, ci sono riportati tutti: alzata, incrocio, fasatura ma non il r.c. consigliato.... più tardi posto la foto, credevo averla fatta

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 1459
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: Fasature alberi a cammes

Messaggio da Ape20ff » 05.08.2018, 18:45

Salve a tutti.
In sostanza Stella fornisce un foglietto tipo quello di Alquati,l'unica cosa che non sono andare a vedere su un foglietto di Alquati è se vi erano le alzate al punto morto ma mi pare che quelle siano anche sui suoi cataloghi.
Olandroi,se vuoi puoi darci qualche esempio dei rapporti di compressione consigliati dal tuo fornitore.
Immagino che manchi una fasatura tipo la 45-75 nella tua lista.
Vediamo se riusciamo a mattere a confronto camme con la chiusura della valvola di aspirazione uguale ma durate diverse e quelle di uguale durata ma con calettamenti diversi.
Grazie.
Chiunque può dare un consiglio o una dritta su questo,siete invitati tutti, non accontenttiamoci solo dei consigli dei foglietti.
Un saluto.

Rispondi

Torna a “INFORMAZIONI TECNICHE/STORICHE”